Le solite zecche rosse

Per la serie la democrazia secondo le zecche rosse comuniste….
ATTENZIONE! Questi sono soltanto alcuni degli innumerevoli atti di dittatura vomitevolmente comunista che questo governo abusivo e schifoso cerca di imporci!

Saluto romano al Campo 10, Boldrini: “Un affronto”. La Prefettura: “Saranno denunciati”

“Le manifestazioni fasciste in Italia non possono essere consentite: né il 25 aprile, né in qualsiasi altro giorno dell’anno”.

Così ha chiocciato l’ex ragazza coccodè, tale Laura Boldrini, ora diventata presidenta della Camera, che come al solito non ha capito un cavolo!
Manifestazione fascista un tributo, un omaggio alle vittime di Salò? Eroi che sono morti per la Patria e per ideali che costei non capirà mai perchè non ci arriva proprio!
Una che però ben tollera i saluti a pugno chiuso dei suoi protetti komunistelli decerebrati e delinquenti, ignorando l’oltre miliardo di vittime che il comunismo ha causato e che continua a causare in tutto il mondo!
Quindi, costei e il suo crogiuolo di kompagni con il portafoglio pieno ritengono di dover denunicare i centinaia di militanti di Casa Pound e Lealtà Azione per aver commemorato con un innocuo saluto romano i caduti di Salò al Campo 10 del cimitero Maggiore di Milano, ma…..

 

 

I no global “fanno festa” al parco delle Cave

Ovviamente non autorizzata, ovviamente violando leggi, ovviamente devastando, sporcando, disturbando il vicinato con musica ad alto volume, consumando alcol e droga, imbrattando i muri con scritte pro immigrati….
Il tutto per festeggiare non un eroe di guerra ma un teppistello come loro, tale Carlo Giuliani, giustiziato per legittima difesa da un carabiniere durante il G8 perchè aveva cercato di ucciderlo brandendo un grosso estintore pronto a tirarglielo contro ( il giovane carabiniere, ricordiamolo bene, era braccato dai soliti no global dentro una camionetta dei carabinieri data alle fiamme, completamente solo).
«Per il terzo anno di fila il Parco delle Cave, un’oasi naturalistica della periferia ovest di Milano, è stato nuovamente preso d’assalto dai centri sociali Soy Mendel e Collettivo Zam, con una manifestazione in onore di Carlo Giuliani, eroe della guerriglia urbana di sinistra»
Nessuna denuncia per i kompagnucci, e i danni li pagheranno i milanesi!
Ma…..

“Placanica doveva prendere bene la mira. Giuliani non mi mancherai”. Sospeso
consigliere Pd

Un consiglere comunale del pd di Ancona, Diego Urbisaglia, osa scrivere sugli scontri del G8 di Genova che lui avrebbe agito esattamente come il carabiniere Placanica, quello che ha rischiato la vita nella camionetta, e che un tappista come Carlo Giuliani non gli mancherà.
Polemiche a non finire e sospensione dal partito!
Sia mai!
Questo il suo scritto:

“Estate 2001. Ho portato le pizze tutta l’estate per aiutare i miei a pagarmi l’università e per una vacanza che avrei fatto a settembre. Guardavo quelle immagini e dentro di me tra Carlo Giuliani con un estintore in mano e un mio coetaneo in servizio di leva parteggiavo per quest’ultimo.Oggi nel 2017 che sono padre, se ci fosse mio figlio dentro quella campagnola gli griderei di sparare e di prendere bene la mira. Sì sono cattivo e senza cuore, ma lì c’era in ballo o la vita di uno o la vita dell’altro. Estintore contro pistola. Non mi mancherai Carlo Giuliani”.

Direi che solo un delinquente potrebbe pensarla diversamente!
Vorrei vedere quale trinariciuto braccato non sparerebbe se potesse!
A Carlo Giuliani,ricordo,è dedicata un’aula in senato, oviamente di rifondazione comunista,cioè ad un teppista che voleva uccidere un carabiniere,uno con problemi di droga, spaccio e iscritto a rifondazione comunista.
Eppure i suoi genitori,invece di vergognarsi per aver messo al mondo un delinquente,
si permettono di dire:
“Ho ben altro a cui pensare. Queste cose sono da ignorare. Certe frasi non meritano risposta. Non commento queste affermazioni”. ( Giuliano Giuliani)
“Quel signore può vergognarsi!”. ( Heidi Giuliani)

La zia materna di carlo Giuliani,Maria Elena Angeloni,morì nel tentativo di piazzare una bomba davanti all’ambasciata americana di Atene. Per fortuna la bomba le esplose addosso e anzichè migliaia di poveri innocenti uccise solo quella che voleva diventarne l’assassina.
Costei faceva parte del mondo marcio che poi produsse le Brigate Rosse…..
Nonostante tutto furono parecchi i sinistrosi italiani del partito comunista che parteciparono al suo funerale!

 

 

Poliziotto “insulta” la Boldrini, sospeso dal servizio

Un agente della Polstrada in servizio con un collega nota un immigrato che pedala in bicicletta sulla cosria d’emergenza dell’autostrada Torino Bardonecchia, sempre perchè questi qui vengono nel nostro paese senza nemmeno degnarsi di imparare le regole basilari.
Giustamente indignato filma tutto e pubblica un post su facebook su cui scrive:

«Risorse della Boldrini ecco come finirà l’Italia: tutti su una Graziella in autostrada a comandare.Voi che amate la Boldrini, voi che avete voluto questa gente di m… in Italia. Goditi questo panorama, ecco le risorse della Boldrini: un tipo che pedala sulla Graziella pensando che sia una strada normale, con le cuffiette in testa».
Il video era stato inviato ad una chat privata, ma è stato ripreso su diversi profili Facebook diventando virale.
Il poliziotto è stato sospeso per gli isulti alla Boldrini ( quali???) e per contenuti razzisti, cioè per aver chiamato gente di merda tutti i clandestini che vengono a farsi mantenere qui e che poi delinquono fregandosene delle nostre leggi perchè tanto ci sono gli idioti di sinistra a difenderli.
Peccato che quando tale Dacia Valent, una mezza somala diventata europarlamentare, ovviamente, di rifondazione comunista,insultò in modo bene peggiore il Popolo Italiano, e non delinquenti in generale come il poliziotto, non fu preso nessun provvedimento….
E non solo lei: tutti gli stranieri che insultano gli italiani non vengono nemmeno denunciati! Come quelli sull’autobus di Modena che hanno cominciato a insultare i poliziotti e gli italiani tutti perchè gli agenti volevano identificarli ( come sempre erano senza biglietto).
Evidentemente per la sinistra insultare un italiano non è un offesa, ma tocca uno straniero o un comunista!
Infatti:

Milano, tentò di accoltellare un agente in Centrale: immigrato scarcerato dopo 36 ore

Saidou Mamoud Diallo, della Guinea, irregolare e non un profugo, ha accoltellato un poliziotto in stazione Centrale a Milano al grido “Voglio morire per Allah”.
Il poliziotto è rimasto ferito, l’immigrato è stato scarcerato dopo 36 ore perchè secondo il gp Maria Vicedomini e il suo avvocato Nicoletta Collalto, “l’accoltellamento non andrebbe inquadrato come tentato omicidio, ma come una conseguenza della colluttazione scaturita dalla resistenza di Diallo all’intervento delle forze dell’ordine.

“Gli italiani sono ignoranti”. Così Boldrini insulta gli italiani

Ovviamente non si riferisce a lei stesa e kompagni.
A stabilire la nostra presunta ignoranza è stata  la Commissione Jo Cox della Camera dei deputati, organismo voluto e presieduto dalla stessa Lauretta, per studiare “l’intolleranza, la xenofobia, il razzismo e i fenomeni dell’odio”. esclusi quelli che i komunisti hanno contro gli italiani ed i musulmani contro donne e resto del mondo! Guai a toccarli quelli!
Secondo questo organo esisterebbe una piramide dell’odio,una sorta di rappresentazione grafica e sociologica di come un “linguaggio ostile e banalizzato” possa trasformarsi in un “crimine d’odio” fino “all’omicidio” contro donne, gay, immigrati e altre religioni.
Ma non contro gli italiani! E non certo si tirano in ballo le bambine mutilate in Africa, le schiave sessuali dell’isis, le spose bambine, i gay lanciati dai palazzi dai musulmani ( per adesso nei loro paesi), la sottomissione della donna islamica, i cristiani massacrati nei paesi islamici, i tibetani perseguitati dai cinesi ma che qui non vengono fatti entrare nemmeno per uno spettacolo…..
Eppure siamo pieni di musulmani e di cinesi,ma le loro discriminazioni sessuali e religiose non vengono trattate. Come mai???
Dimmelo Laura! Illuminami con la tua intelligenza, tu che fai la femminista e poi ti metti il velo tutta contenta davanti agli islamici e non spendi una parola per le donne sottomesse e le bambine infibulate!
Per l’ex sculettante ragazza coccodè tutto si risolve con lo ius soli, soprattutto l’emmoragia di voti della sinistra!

 

 

 

Chioggia, indagato il gestore di una
della spiaggia “fascista”

Gianni Scarpa, 64 anni, gestore di stabilimenti PRIVATI a Mirano, Chioggia, e simpatizzante nonchè nostalgico del Ventennio e del Duce, è stato indagato dai giudici sinistroidi per apologia di fascismo e violazione della legge Scelba.
Perchè non si possono esprimere pensieri e opinioni diverse da quelle uni neuronali della sinistra!
Tutta colpa di questi cartelli in cui ha osato scrivere:

“Regole: ordine, pulizia, disciplina, severità,difendere la proprietà sparando a vista ad altezza d’uomo, se non ti piace me ne frego!Servizio solo per i clienti… altrimenti manganello sui denti”.
Giustamente Matteo Salvini ha commentato:
“Pazzesco. Lasciate lavorare in pace la gente!Con assassini, spacciatori e clandestini a spasso, lo ‘Stato italiano’ processa le idee. Mettendomi a disposizione di Gianni per un’eventuale difesa legale, mi viene voglia di andare a trovarlo a Chioggia”

Stessa procedimento non vale invece per:

La spiaggia in Calabria inneggia al comunismo. ​Ma nessuno fa polemica

Per i kompagni abusivi al governo è norlame che Roccella Jonica, località della Calabria,si svolgaun campo politico organizzato dal “Fronte della Gioventù Comunista”.
Riporto da Il Giornale:
“Guerriglia”, questo il dolce nome dell’iniziativa, è giunto ormai alla terza edizione e tra canzoni inneggianti a via Rasella, striscioni antimperialisti, convegni, conferenze, tornei sportivi e carrellatte di bandiere con falce e martello, i comunisti del domani progettano il futuro politico della loro organizzazione. In Calabria, insomma, l’ideologia comunista prende beatamente il sole. E nessuno, probabilmente, si è mai scandalizzato più di tanto. Un certo doppiopesismo sui totalitarismi del 900′, del resto, affligge le analisi giornalistiche di parecchi.I giovani comunisti, nei video postati sulla pagina facebook
relativa al campeggio, cantano. Ma cosa? “Figli della stessa rabbia”, ad esempio. Una canzone del gruppo “Banda Bassotti”, il cui testo recita così: “Forte il pugno che colpirà in ogni paese in ogni città, chi cammina sopra ai corpi violenta le culture, cancella i ricordi, forte il braccio che alzerà la bandiera rossa della libertà. (….)
Aggiungo: manca solo Là sui monti con Annette e poi erano al completo!
Continua l’articolo:
Prescindendo dalle singole storie dei personaggi idolatrati, ad essere sottolineata sembra essere la voglia di rivoluzione della gioventù comunista, che tra tornei di ping pong e gruppi di discussione, progetta le “mobilitazioni studentesche del prossimo autunno”. Ma tutto questo, chiaramente, è privo di pericolosità. I centri sociali, infatti, non fanno mai uso di violenza.Sarebbe troppo, ovviamente, chiedere l’omologazione di un campeggio comunista con quanto sta avvenendo rispetto la spiaggia di Chioggia. Inutile, con ogni probabilità, elencare statistiche e dati delle morti provocate dal comunismo o sottolineare come, quella bandiera rossa, poco abbia a che fare con la tanto decantata “libertà”. Il marxismo-leninismo, è pacifico, resta l’ideologia meno soggetta ad accuse e così, mentre il gestore di Chioggia viene indagato per apologia, qui non c’è neppure una piccola polemica sollevata. L’ apologia di comunismo, infatti, non costituisce reato nè oggetto di leggi in discussione, ma non rappresenta neppure motivo di attenzione da parti di nessuno. La pericolosità, è evidente, esiste solo sulla spiaggia di Chioggia. Il comunismo, in fin dei conti, continua a possedere un certo privilegio narrativo. A poco sarebbero valsi gli studi di Giampaolo Pansa, giusto per fare un nome tra le decine possibili. Milioni, invece, sono le vittime dell’olocausto rosso, che speriamo non sfuggano ai giovani della spiaggia di Roccella Jonica durante i loro gruppi di studio. Tra una canzone e l’altra una libro di Pansa non farebbe male.

E nemmeno una denuncia per questi qui:

Calabria, niente vacanza per una coppia omosex: “Qui no gay né animali”

Una coppia omosessuale, dopo aver regolarmente effettuata la prenotazione su internet, è stata informata dal titolare che:

“Mi scuso se posso sembrare troglodita” ma “qui non si accettano né animali, né gay”.

Bodrini??? Pronto??? Ci sei???? Ah già, non sono immigrati….

E per finire in bellezza…..Mentre in Italia la piaga della disoccupazione dilaga sempre di più dove buttano i soldi quegli altri idioti del Movimento 5 stelle?
Qui:

Roma, ultima follia M5s: arrivano i mental coach per fare lavorare i rom

Il progetto prevede al  servizio degli zingari, ooopss volevo dire dei nomadi, 24 ore su 24,
dei «mentoring and personal coaches» che si occuperanno «di fornire il supporto adeguato in termini di strumenti e competenze per le prime fasi di avvio delle iniziative imprenditoriali aiutando gli ideatori a fare le scelte giuste in ordine ai processi lavorativi e strategici». Previsti inoltre corsi di «talent management» e di «personal development programs», per sviluppare «talento, doti comunicative e capacità relazionali».
Costo del progetto? 3,8 milioni di euro, in gran parte ricavati dai fondi messi a disposizione dall’Unione europea. Il Comune pagherà un contributo per l’affitto fino a 800 euro al mese, per un massimo di due anni, ai rom a basso reddito. Il resto verrà impiegato per aiutare i residenti delle baraccopoli a trovare lavoro. Se con i personal coach non dovesse funzionare, ci penserà il Comune a finanziare l’avvio delle attività imprenditoriali dei nomadi, mettendo sul piatto fino a 5mila euro a persona». I romani disoccupati e in lista di attesa per una casa popolare saranno certo entusiasti del progetto.
E gli italiani senza lavoro costretti a dormire in macchina? Si attacchino! Però votano….

Per la Boldrini:

 

 

 

Art. 21 della Costituzione Italiana:
 « Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

 

Risultati immagini per saluto romano al campo 10

Risultati immagini per saluto romano al campo 10

ignoranti

Risultati immagini per boldrini ragazza coccodè

Risultati immagini per boldrini ragazza coccodè

Immagine correlata

Annunci
Categorie: Senza categoria | 25 commenti

Navigazione articolo

25 pensieri su “Le solite zecche rosse

  1. Io non ne posso più di sentire inneggiare a Giuliani.
    Lui, nelle sue intenzioni, voleva spaccare la testa a un Carabiniere usando un estintore.
    E questo sarebbe un eroe?

    Liked by 1 persona

    • Per la mente bacata di un trinariciuto si,loro odiano le forze dell’ordine. Ti ricordi 10,100,1000 Nassiriya? Ecco:le insulse merde rosse sono queste! Dei delinquenti vigliacchi,drogati e senza palle capaci solo di far violenza coperti da passamontagna o sciarpette del che,scritto volutamente minuscolo.

      Liked by 1 persona

      • Lo fanno perché vengono difesi o coperti da qualcuno che ne ha interesse.

        Liked by 1 persona

      • Certo:sono gli schiavetti del governo abusivo! Hai visto a Milano quando quelli di Casa Pound sono entrati in municipio per protestare pacificamente contro le invasioni e la politica scellerata? Subito i carognosi sinistri hanno fischiato e sono arrivati i loro schiavetti dei centri sociali! In cambio gli lasciano occupare abusivamente stabili,delinquere in giro,drogarsi,spacciare….Quando mai ne arrestano uno di quelli? Danno fuoco a città intere,causano milioni di danni,feriscono agenti ma….niente! Ma prova a fare un saluto a mano aperta. ..

        Liked by 1 persona

  2. C’è un articolo della Costituzione che, sì, dice che tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. E’ però previsto in un altro articolo della Costituzione, il divieto di ricostituzione, sotto ogni forma, del Partito Fascista Italiano. E il saluto romano mi fa accapponare la pelle. Per una volta sono d’accordo con la Boldrini. Niente nostalgie pliz.

    Mi piace

    • Fare il saluto romano non vuole affatto significare la ricostituzione del partito fascista! E nemmeno esporre simboli o bandiere:un conto è fondare un partito,un altro manifestare liberamente le proprie idee e le proprie simpatie storiche. Il saluto romano ti fa accapponare la pelle….e il pugno chiuso comunista invece no??? Non vedo perché uno essere vietato e l’altro no! Il fascismo non esiste più da 80 anni,il comunismo continua a mietere vittime ancora oggi e anche in casa nostra!

      Mi piace

  3. ROSARIO ZAPPALA'

    Giuliani? un criminale col cervello devastato dalla droga e dall’ideologia. In galera (anziché al parlamento europeo) avrei messo anche i suoi genitori, chiaramente colpevoli di carenza educativa.
    Solo dei dementi possono dedicare aule, vie o piazze ai delinquenti!
    Qualcuno sostiene che i komunisti in Italia non hanno commesso crimini:
    solo qualche piccola traccia per chi ha interesse all’informazione: Porzius, il triangolo della morte, foibe (può bastare così).
    Io i centri sociali li chiuderei tutti e rinchiuderei tutti coloro che li frequentano
    ‘notte Indy 🙂

    Liked by 1 persona

    • Il problema è che i trinariciuti non hanno cultura,conoscono solo le cose che gli inculcano a scuola,quando ci vanno. Per loro la vita è drogarsi,ascoltare musica a tutto volume,fare sesso con tutti. Come nei centri sociali:si sente odore di canna da fuori! Lo sanno tutti cosa ci fanno dentro,ma i kompagni al governo si guardano bene dal chiudere i centri ai loro schiavi! Hai visto a Parma? Una ragazza violentata in un centro sociale antifascista,ovviamente abusivo,e tutti,politici compresi,a coprire i colpevoli! La verità è venuta fuori dopo anni e hanno chiuso il centro, per tener buona la gente,ma le zecche ne hanno subito occupato tranquillamente in altro! Sono il cancro della società

      Mi piace

  4. ROSARIO ZAPPALA'

    Ah, dimenticavo,
    Dacia Valent è morta?
    Sempre troppo tardi

    Liked by 1 persona

  5. In buona parte questi fatti li conosco, mi dispiace non sono riuscito a finire il post perchè mi fanno troppo incazzare, sono pienamente d’accordo con te. buona giornata.

    Liked by 1 persona

    • Fanno incazzare sì! Siamo sotto una becera dittatura che tutela i delinquenti,ci fa invadere da stranieri a cui dà tutti i diritti del mondo, é contro gli italiani e contro l’Italia. Da paese che era un’eccellenza nel mondo ci hanno trasformati in un paese del terzo mondo,una discarica per immigrati!

      Liked by 1 persona

  6. nemmeno io ho particolare ammirazione per la Boldrini, ma occhio che la foto della ragazza Coccodè, così come quella di Colpo grosso, non rappresenta la Boldrini. erano entrambe bufale. una del Popolo viola, l’altra dei Grillini

    Liked by 1 persona

    • Dicono,si:ma la somiglianza é troppa! Spero non si offenda la vera ragazza,se davvero non fosse la Sboldry,per l’ignobile scambio! Io mi offenderei parecchio a essere scambiata per quella lí 😄

      Mi piace

      • è una bufala conclamata, si sa anche il nome della ragazza ritratta. comunque, al di là della disistima, continuo a non capire la necessità di offendere la gente

        Liked by 1 persona

      • Io mi sento offesa ogni volta che la Boldrini,o qualsiasi altra zecca rossa,apre bocca:insultano gli italiani,la nostra storia,la nostra cultura e la nostra intelligenza. Dovremmo tutti chiederle i danni

        Mi piace

      • cultura e intelligenza si dimostrano non rispondendo alle provocazioni gratuite e proponendo alternative costruttive, secondo me. altrimenti si è esattamente sullo stesso livello di chi stigmatizziamo.

        Liked by 1 persona

      • Io propongo sempre alternative costruttive e reali,tanto che nel paese dove vivo mi hanno chiesto più volte di entrare in politica,ovviamente a Destra. Io ho già un lavoro che mi piace e non mi va di impegolarmi con la politica,ma se andiamo avanti così un pensierino ce lo faccio

        Mi piace

      • beh, sarebbe già qualcosa se rimuovessi dal post foto e parole che non corrispondono al vero: anche se riferite a una persona che detesti, sono false. e se ho capito bene, la falsità è contraria ai tuoi principi.

        Mi piace

      • Certo che la falsità é contraria ai miei princìpi,ma il dubbio che sia lei davvero mi rimane! E sinceramente la vedo più adatta a fare la ragazza coccodè che la presidenta,visto le cazzate che spara e di come sogni di mettere il bavaglio a noi di Destra! Sai io detesto gli ipocriti come lei che parlano di diritti e libertà ma solo per qualcuno,di sinistra e stranieri,fa la femminista ma é pro musulmani e pro uteri in affitto,ecc.ecc. No:per me deve fare la ragazza coccodè!

        Mi piace

      • il dubbio, se vuoi, puoi togliertelo. http://www.bufale.net/home/bufala-laura-boldrini-colpo-grosso-bufale-net/ http://www.qelsi.it/2014/la-bufala-della-boldrini-ex-ragazza-coccode/ http://www.giornalettismo.com/archives/1348165/la-bufala-della-foto-di-laura-boldrini-ragazza-coccode ma se anche dopo esserti tolta il dubbio continui consapevolmente a diffondere una notizia falsa per diffamare i tuoi avversari, abbi pazienza, non mi venire a dire che la falsità è contro i tuoi principi. rischi di finire nello stesso girone della Boldrini, quello degli ipocriti. a te la scelta e buona serata!

        Mi piace

      • Direi che si diffama da sola ogni volta che apre bocca! Ripeto,se davvero non é lei,che si definisce del popolo mentre proviene da una famiglia ricchissima, resta il fatto che per me è comunque più adatta a ricoprire il ruolo della coccodè che della ministra. Non vedo perché ti attacchi tanto a un mio innocente sfottò contro una dichiarata nemica del Popolo e della Patria,quando il mio articolo era incentrato su ben altro,cioè sull’ipocrisia e sul diverso trattamento che riserva questo governo di zecche abusive a chi non la pensa come loro. Presidenta in testa. Per me sarà sempre una coccodè chiocciante,una che vorrebbe distruggere monumenti che hanno fatto la storia d’Italia perché lei è di altro pensiero….Vedi,io nel girone di quelli come la Boldrini non ci finirò mai! Anche perché il dubbio che sua lei mi rimane….L’avranno mica clonata?

        Mi piace

      • non è un innocente sfottò, è una notizia falsa usata per delegittimare qualcuno: è esattamente ciò che tu rimproveri sempre ai tuoi avversari. e non a caso molti di contenuti di questo blog si basano sulla caccia alle verità negate o distorte. spero che da persona intelligente e di cultura e di principi quale continui a dichiararti, tu rimuova la falsa notizia, o per lo meno spieghi ai tuoi lettori che usi una bufala per sfottere la tua avversaria. altrimenti – lo sai anche tu – assumi lo stesso comportamento di chi dici di disprezzare.

        Mi piace

      • Ripeto:non sono del tutto sicura che sia una bufala! Toglierò quelle foto quando madame Boldrini chiederà scusa agli italiani per tutto e per averli chiamati ignoranti. Se il popolo italiano è ignorante lei è una ragazza coccodè. La bufala é la sua. E qui chiudo l’argomento perché ripeto:se con tutto quello che ho scritto ti é arrivato solo questo vai pure a consolare la povera Sboldry per la terribile offesa di averla scambiata per una ragazza della tv. Devi trovare la casa nuova,però,perché sai lei ha rotto con in compagno e invece di andare a vivere gratis a Montecitorio ha scelto un’altra casa che con i NOSTRI soldi adatterà alla sua sicurezza,essendo persona molto amata da tutti. Ma tu preoccupati se qualcuno ancora non è convinto che non sia stata una ragazza coccodè,mi raccomando!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: