Archivi del mese: giugno 2018

L’idiota

 

 

“Ho settant’anni anni e non pensavo più di vedere ministri razzisti e sbirri alla guida del mio Paese, gente che non ha nessuna considerazione per la vita degli altri esseri umani”

Queste le deliranti parole del sinistroso radical chic Gino Strada, fondatore di Emergency, ovvero uno di quelli che grazie agli immigrati gonfia il proprio portafoglio!
Come tutte le ong di merda, come Soros.
Vero Gino?
Un’associazione umanitaria che incassa come una multinazionale, tipo 30 milioni all’anno!
Gino, ma alle vite umane degli italiani vittime dei tuoi amati immigrati non ci pensi? Agli italiani uccisi da Kabobo, alla povera Pamela fatta a pezzi da immigrati….
Proprio ieri uno dei tuoi amati immigrati ha violentato una ragazza ad Arezzo.
Un marocchino: scappava dalla guerra???
Uno degli infiniti casi di violenza sessuale alle nostre donne, oltre al degrado , allo spaccio di droga, alle rapine, alle aggressioni sui treni ecc. ecc. ecc…..
Hai parlato di donne incinte e bambini, Ginetto caro: ma come mai sui barconi vediamo sempre giovani maschi??? Scappano dalle guerre??? In Tunisia, Marocco, Nigeria ecc. ci sono guerre, Gino??? Davvero??? E noi che non ne sappiamo niente….
E del presidente della Nigeria che poco tempo fa aveva avvisato di non fare entrare i nigeriani perchè arrivano solo i delinquenti? E’ un bugiardo, Gino? Oppure è un razzista anche lui? Vogliamo parlare dei terroristi islamici che arrivano sui barconi?
Perchè ormai lo sanno anche i muri, Gino, che i terroristi islamici arrivano sui barconi, solo tu e gli imbecilli rossi come te non lo vogliono dire.
Lo sai che avevano una famiglia anche tutte le vittime degli attentati dei terroristi islamici? Parigi, Londra, Madrid….Quanti morti, Gino: a loro non pensi mica??? Per te contano solo gli stranieri perchè è con loro che fai i soldi?
E poi ce l’hai sempre con le Forze dell’Ordine.
Li chiami “sbirri” con disprezzo, disprezzi persone che ogni giorno rischiano la vita e la salute per proteggere noi poveri cittadini.
Ma non ti fai schifo da solo, Gino?
Loro rischiano la vita per stipendi ridicoli per proteggerci, mentre tu guadagni un sacco di soldi senza rischiare un tubo….
Hai offeso i nostri difensori, i difensori del popolo e della Patria, e solo per questo meriti il disprezzo di tutti gli italiani onesti.

Stefano Paoloni, segretario del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap), ti ha scritto una bella letterina, caro il mio merdoso radical chic, chissà se magari scenderai un gradino del tuo piedistallo o se bisognerà tirartitici giù a calci nel culo come le varie Bodrine e kompagnucci frustrati vari:

Non è la prima volta che Lei utilizza con livore la parola ‘sbirro’ e di questo sono profondamente dispiaciuto. Vorrei ricordarle, innanzitutto, che con questa espressione offensiva, colpisce e svilisce la funzione istituzionale delle Forze dell’Ordine.
Quando si utilizzano determinati appellativi, si colpiscono inevitabilmente quegli uomini e donne in divisa (che Lei dovrebbe conoscere bene), impegnati da anni in Sicilia a fornire aiuti umanitari durante gli sbarchi.
Dottor Gino Strada, noi siamo orgogliosi di essere sbirri e la brava gente è orgogliosa di noi, perché svolgiamo il nostro lavoro con rischio, dedizione, umanità, ogni giorno per garantire una convivenza civile a tutti i cittadini nel rispetto della legge e dei valori democratici e soprattutto, senza guardare al colore politico del Governo in carica, né il colore della pelle di chi stiamo aiutando”.
Paoloni sottolinea il proprio orgoglio e quello dei suoi colleghi nel contribuire alle operazioni di sbarco “rischiando spesso il contagio perché muniti esclusivamente di mascherine anti alito. Siamo orgogliosi di aver tenuto in braccio quei bambini appena scesi dai gommoni e con il terrore stampato in volto e aver dato loro un po’ di calore umano, un abbraccio paterno; una carezza ai loro genitori rassicurandoli che il peggio era passato e che erano in salvo”.

Hai capito, Gino? Sono queste le persone che tu tanto disprezzi.

Come quando avevi attaccato Minniti chiamando sbirro anche lui e dicendo che:

“Minniti ha una storia da sbirro e va avanti su quella strada lì – ha detto – Per lui ributtare in mare o riconsegnare bambini, donne incinte poveracci a quelli lì in Libia, e farli finire nelle carceri ammazzati o torturati, è una cosa compatibile con i suoi valori. E si sente orgoglioso”.

E già qui gli “sbirri” ti avevano zittito per voce dei loro rappresentanti:

Rammentiamo  che gli sbirri tutelano tutti i cittadini, soprattutto i più deboli, come i minori, le donne vittime di violenza e quelle oggetto di tratta. L’immigrazione è un fenomeno assai complesso in cui gli sbirri sono in prima linea per garantire la sicurezza del Paese; perciò, condividiamo e sosteniamo l’azione svolta dal ministro Minniti tesa ad equilibrare e risolvere i problemi derivanti dai flussi migratori coniugandola all’interesse e ai diritti dei cittadini, poichè abbiamo piena contezza che i flussi di migranti non regolati producono emarginazione, devianze e disagio cui si connettono evidenti questioni di ordine pubblico e criminalità“.

Ti sei mai chiesto, Gino, di chi sia la colpa se gli africani vengono trattati così in Libia? Perchè FANNO SOLDI, fanno arricchire i trafficanti senza scrupoli là e i negrieri che li sfruttano qua!
Non sarebbe meglio non farli partire proprio? Magari aiutarli a casa loro dopo che si sono aiutati TUTTI gli italiani in difficoltà? Perchè il compito di uno Stato, caro il mio idiota, è quello di pensare per prima cosa ai SUOI cittadini….

Il povero alienato Gino ha addirittura minacciato di lasciare l’Italia….Oh che dispiacere, Gino, quante lacrime che verserei! Ma perchè non ti levi dai coglioni sul serio invece di blaterare a vanvera??? Gli italiani hanno scelto Salvini, siamo in democrazia, che ti piaccia oppure no, quindi…Leva le tendine e liberaci dalla tua triste presenza e tanto che ci sei prenditi su quella cozza di tua figlia, quella poverina che raccomandava alle comunistelle sfigate come lei di non accoppiarsi con i fascisti….Tranquille kompagne: ai fascisti fate schifo, non vi toccheranno mai! Avete speranze solo con i vostri amati immigrati, con quelli di bocca buona, e lo sapete, per questo li volete tanto. Ah già: tu avevi dichiarato che non ne ospiti a casa tua perchè non è il tuo compito ospitare immigrati….

Gino e Cecilia….ma andatevene affanculo!

Risultati immagini per gino strada criminale

E allora vai nei paesi dove c’è lo stato islamico e portati dietro la tua figliola!

Risultati immagini per solidarietà alle forze dell'ordine

 

Immagine correlata

Risultati immagini per solidarietà alle forze dell'ordine

 

 

 

Annunci
Categorie: Senza categoria | 40 commenti

Schifo senza fine

Cari amici, rieccomi qua!
Innanzitutto ringrazio tutti quelli che, sentendo la mia mancanza, mi hanno scritto in privato.
Voglio tranquillizzare anche gli altri: sto benissimo! Solo che tra famiglia umana e pelosa, lavoro nei campi, impegni su più fronti ecc. il tempo è sempre di meno per stare qui.
Ma appena posso arrivo!
Mi avete chiesto in tanti cosa penso del nuovo governo: ebbene, come sapete io ho votato per Casa Pound ( non ho nessun problema a rivelare il mio voto) perchè vorrei un governo di Destra vero come hanno in Ungheria e in Austria e in sempre più paesi, per fortuna, segno che la gente comincia a svegliarsi!
Ho sempre sostenuto la Lega, e l’ho votata molto spesso, perchè mi piace Salvini come persona e come politico, ma lo avrei preferito al governo con Casa Pound e con Fratelli d’Italia perchè non mi fido neanche un po’ dei 5 stelle: troppo di sinistra, troppo bandierine e troppo ignoranti!
Comunque non c’era altra scelta per schivare l’ennesimo governo tecnico di sinistra che avrebbe ulteriormente rovinato l’Italia e così…..diamo una chance a questa stramba alleanza!
Soprattutto conto su Salvini e spero vivamente che non deluda.
E spero che il nuovo governo intervenga su una cosa che ritengo veramente scandalosa: la scarcerazione dei due nigeriani, Desmond Lucky  (22 anni) e Lucky Awelima (27 anni) che, secondo prove e indizi CERTI, erano accusati insieme a Innocent Oseghale, sempre nigeriano, di stupro, sequestro di persona, omicidio, vilipendio e occultamento di cadavere della diciottenne Pamela Mastropietro a Macerata.
PERCHE’????
Perchè lasciar girare in mezzo  a noi questi mostri che avevano anche dichiarato:

“Questa è una cosa da bambini, abbiamo già fatto cose terribili. Avrebbe dovuto far sparire il cadavere tagliandone una parte a pezzettini da gettare nel gabinetto e mangiare il resto, dopo averlo congelato”.

Dobbiamo avere dei cannibali nelle nostre strade? Degli zombie stupratori, assassini schifosi, spacciatori di morte e cannibali????
A chi fanno comodo certi personaggi???
Il gip di Macerata Giovanni Maria Manzoni ha revocato la custodia in carcere, ma solo per le accuse di omicidio, vilipendio, distruzione e …
Questo perchè, nonostante le orribili intercettazioni di citate sopra, secondo le analisi dei cellulari quei due sub umani sarebbero stati nell’appartamento di Oseghale solo per poco tempo, troppo breve per commettere un omicidio ( e chi lo dice?). Però, di fatto, SONO STATI LI!
Saranno processati solo per spaccio, e sappiamo bene che, per ora, lo spaccio di droghe anche pesanti è considerato un reato minore, tanto che in troppi non fanno nemmeno un giorno di galera, grazie alle leggi di merda della sinistra.
Ricordiamo che, secondo le ricostruzioni del procuratore Giovanni Giorgio, coordinatore delle indagini, la povera Pamela sarebbe stata portata da Oseghale nell’appartamento di via Spalato per consumare la droga fornita dallo spacciatore stesso ( certe risorse boldriniane fanno questo per pagarci le pensioni…).
Addirittura secondo il gip ci sarebbe stato un rapporto sessuale consenziente anzichè uno stupro, come se una ragazza sotto effetto dell’eroina potesse mai essere consenziente!
Tra un po’ diranno che si è drogata da sola, si è violentata da sola e poi si è uccisa facendosi a pezzi da sola!
I RIS hanno trovato solo le tracce di questo nigeriano sul corpo della vittima, recuperate con reagenti perchè cercate di cancellare dallo stesso.
Nessuna traccia degli altri due…..
Ma non dimentichiamo che: fin da subito Oseghale aveva detto detto che era stato Desmond a dare l’eroina a Pamela e di averli anche lasciati soli in casa sua; il titolare di un negozio aveva affermato che il pomeriggio del 30 Oseghale e Desmond si presentarono insieme da lui per comprare della candeggina ( avevano chiesto dell’acido); Oseghale aveva telefonato ad Awelima dicendo:
“Vuoi venire a stuprare una ragazza che sta dormendo?
E lo stesso Awelima avrebbe chiamato Oseghale alle 20 proprio dalla stessa zona dove poi Oseghale aveva abbandonato i due trolley con il corpo fatto a pezzi della povera Pamela.
Coincidenze? Non bastano come prove di complicità in violenza di gruppo, omicidio, vilipendio e occultamento di cadavere????
Cosa mai ci faceva Awelima proprio in quella zona lì???
Intanto rimane in carcere Luca Traini, però, per TENTATO omicidio……
Oltretutto l’avvocato di Awelima, tale Giuseppe Lupi, si è pure permesso di chiedere un risarcimento danni per l’ingiusta detenzione!!!!
Cioè, questo immigrato criminale, spacciatore di morte, con prove schiaccianti per omicidio che solo dei giudici idioti di sinistra possono negare, pretenderebbe addirittura dei soldi????
Matteo Salvini, se è vero quello che hai sempre sostenuto in questi anni, se è vero che per questi parassiti invasori delinquenti è finita la pacchia, fai in modo che costoro, e tutti quelli come loro, lascino per sempre il nostro Paese, magari accompagnati dai comunistelli di merda e radical chic  che tanto li difendono ( tra cui Gino Strada, Boldrine varie, Bonino, Toscani……).
Fallo per Pamela e per tutte quelle vittime che ogni giorno subiscono violenze, stupri, rapine, degrado per colpa di gente che non ha nessun diritto di calpestare il suolo italiano.
Non ultime vittime tutti quelli che viaggiano sui treni, i controllori e le Forze dell’Ordine che, fino ad ora, grazie alla sinistra, non hanno MAI potuto reagire come fanno, invece, giustamente in America dove, se ti permetti di colpire un agente, ti becchi come minimo una manganellata nei denti o una bella e sacrosanta fucilata!
Fallo per tutti noi italiani e per chi è venuto nel nostro Paese per viverci civilmente e rispettosamente.
Grazie!
Grazie a Casa Pound, come sempre i PRIMI ad essere vicini agli italiani.

Risultati immagini per giustizia per pamela

Risultati immagini per giustizia per pamela

Risultati immagini per giustizia per pamela

Categorie: Senza categoria | 28 commenti

Blog su WordPress.com.