Archivi del mese: novembre 2017

Uno spreco assurdo

In questi giorni in un paese della bassa parmense, Colorno, così come anche in tanti altri posti in tutto il mondo, si è tenuta una di quelle “gare” che io ritengo vergognose: quella di chi mangia di più qualcosa, in questo caso di chi mangia più anolini ( piatto tipico parmigiano, per chi non lo sapesse).
Il “campione” ne ha trangugiati ben 315!!!!
Ora, non vorrei fare la guasta feste, ma che senso hanno queste pseudo sfide? C’è di che andare fieri ad essere quello che s’ingozza di più rischiando anche la salute e in certi casi anche la vita ( si può morire di indigestione o di coma diabetico)?
Oltretutto in un momento di crisi come questo in cui ci sono italiani talmente poveri da cercare da mangiare nei cassonetti o tra gli scarti dei mercati ortofrutticoli,non vi sembra un vergognoso spreco di cibo senza senso?
Purtroppo non tutti gli italiani possono permettersi di mangiare le tre volte al giorno che dovrebbero: non siamo mica immigrati che invece  mangiano volte  4 a spese nostre  tra colazioni, pranzo, merenda, cena e a volte post cena. Tutti menu a scelta e personalizzati apposta per loro, oltre alla paghetta, le sigarette, le ricariche, l’autobus che li scarrozza in giro, i mediatori culturali, donne delle pulizie…..
Gli italiani devono pagarsi TUTTO ( tasse varie, canoni vari, assicurazioni, bolli auto, affitti, mutui, bollette….) anche quando hanno perso TUTTO, quando non hanno più il lavoro, oppure hanno una pensione ridicola o sono separati e devono mantenere ex moglie e figli, o sono malati e non possono nemmeno andare a lavorare per pagarsi le cure. Altrimenti arrivano i pignoramenti che adesso, grazie alla sinistra, possono portare via perfino la prima casa, un tempo intoccabile. E lasciano gli ITALIANI senza un tetto, senza mangiare, senza nulla.
C’è chi per questa paura non mangia proprio e cerca tra i rifiuti per poter risparmiare qualche soldo.
E chi riesce a comprare da mangiare prende robaccia a basso costo dai discount, piena di schifezze, che fa più male che bene!
Tanto poi i soldi per curarsi gli italiani non ce li hanno.
Sinceramente trovo vergognoso un tale spreco di cibo per delle gare inutili!
Quanti italiani avrebbero potuto mangiare con quello che hanno trangugiato a forza questi “mangiatori seriali” di questa sfida? Pensateci.
E questo vale per Parma, l’Italia intera e tutto il resto del mondo!
Lo spreco di cibo è già miserabile di per sè e diventa intollerabile quando il tuo vicino non ha da mangiare!

Risultati immagini per italiani che frugano tra i rifiuti

Risultati immagini per gare di cibo

Risultati immagini per italiani che frugano tra i rifiuti

Immagine correlata

Risultati immagini per italiani che frugano tra i rifiuti

Immagine correlata

Immagine correlata

Immagine correlata

Immagine correlata

Risultati immagini per gare di cibo

 

Annunci
Categorie: Senza categoria | 61 commenti

Un grandissimo artista!

Oggi voglio parlarvi di un grande artista Nativo Americano: Alexandro Querevalù.
Alexandro è un Indiano Quechua: nato a Lima, in Perù, ora vive in Polonia con sua moglie, ed ha un talento musicale innato e magico.
Oltre ad essere un bellissimo ragazzo suona con virtuosismo da sogno gli strumenti tipici della sua gente: la quena, la malta zampona, l’anatra, il quenacho, il basto zampona, i sonagli, il flauto di pan, e li alterna alla sua potente ma melodiosa voce che in un attimo trasporta in mondi incontaminati e puri.
La prima volta che l’ho visto, dico la verità, ho pianto: un Indiano in ginocchio sul cemento, circondato da bianchi che lo osservano come fosse qualcosa di alieno quando invece sarebbe l’unico vero Nativo padrone di quelle terre, con davanti la statuina a forma di  Indiano con la ciotolina delle elemosina….Mi ha letteralmente spezzato il cuore!
Poi ha iniziato a suonare e a cantare e allora ha zittito il traffico dei bianchi e tutti i loro rumori innaturali, ha fatto scomparire il cemento e il cielo grigio: c’era solo lui e la sua musica, come un incanto.
Il suo modo di interpretare le varie canzoni è di un emozionante unico!
Praticamente parla con i suoi strumenti, esprime gioia, tristezza, amore più che con mille parole.
I suoi video girati sulla spiaggia o nel bosco fanno vivere emozioni uniche, tanto da renderlo famoso, oltre che in America, in tutta l’Europa, Cina, paesi arabi.
Ecco a voi qualcuno dei suoi video. Potete trovarlo su you tube, basta digitare il suo nome.

 

 

Risultati immagini per alessandro querevalu

 

 

 

 

 

Risultati immagini per alessandro querevalu

Categorie: Senza categoria | 50 commenti

Se li conosci non li voti

Bando del Pd: case dei terremotati agli immigrati.

Ebbene sì, i rivoltanti trinariciuti, nemici degli italiani, colpiscono ancora!
Stavolta all’ Aquila, che dopo oltre un anno dal devastante terremoto, ancora ne paga i danni.
Soprattutto paga l’incapacità di un governo sinistroso abusivo che a tutto pensa tranne che al bene degli italiani e dell’Italia.
E non perde occasione per di mostrarlo SEMPRE!
Infatti l’ex, per fortuna, sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, ovviamente piddiota ( vi consiglio di andare a vedere la sua faccia perchè merita), oltre ad aver gestito nel peggior modo tutta l’emergenza terremoto, in un bando per l’assegnazione degli alloggi sociali  premiava soltanto gli immigrati!
Si, avete capito bene: nel bando per l’assegnazione degli alloggi sociali del Progetto case delle new town e dei moduli abitativi provvisori, delle prime 50 abitazioni ben 40 sarebbero andate agli immigrati, mentre soltanto 10 ai terremotati.
Ma non basta: gli stranieri potevano prendere la residenza dopo aver avuto la casa, e non seguendo il ben più lungo iter!
Per fortuna gli aquilani non sono deficienti e alle nuove elezioni hanno immediatamente votato un sindaco di Destra, Pierluigi Biondi di Fratelli d’Italia che, spulciando le carte della precedente amministrazione, ha scovato questo schifoso imbroglio a loro danno ed ha subito deciso di annullare il bando, che ora, grazie a lui, è solo carta straccia.
Biondi promette che “le case andranno alle famiglie aquilane terremotate”.

Come spiega anche l’assessore alle Politiche sociali e abitative Franceso Bignotti:
” La graduatoria non era stata ancora pubblicata e, quindi, nessuno può vantare alcun diritto acquisito. Ora stiamo facendo le opportune valutazioni per riformulare i criteri del bando, ma tutto è partito da un ragionamento di merito, ovvero ci siamo accorti che non era stata fatta alcuna differenza di punteggio tra chi vive all’Aquila da sempre, Italiano o straniero che sia, e chi è arrivato da pochi mesi, magari per lavorare ai cantieri della ricostruzione”.
Di tutto il bando la parte più assurda era, senza alcun dubbio, l’assenza del vincolo di residenza nel Comune dell’Aquila:
“Noi -continua Bignotti – vorremmo introdurre una premialità per quelle famiglie residenti all’Aquila da prima del terremoto del 2009”.

Pericolo scampato grazie alla Destra.
Ma quante altre ingiustizie ci sono in giro perpetrate dalla sinistra a favore degli stranieri e a danno degli italiani????
Case popolari, sussidi, asili, mense, sanità,bonus vari….vanno praticamente TUTTI agli immigrati!
E gli italiani? Si attaccano!
Perchè la sinistra, sappiatelo bene, partecipa allo schifoso progetto di sostituzione etnica voluto dal piano Kalergi: schiavi immigrati a basso costo per riempire le loro tasche!
Se siete italiani e volete invertire questa tendenza e far sì che si attacchino quelli di sinistra e non il Popolo Italiano, alle prossime elezioni votate per rimandarli nelle fogne da cui sono usciti! Con tutti i loro vergognosi intrallazzi pro immigrati!
Soprattutto se non volete anche voi fare la fine di paesi come la Svezia, con i quartieri sharia dove comandano gli islamici, il Belgio, dove gli immigrati musulmani stanno distruggendo ogni simbolo riguardante il Natale, dalle vertine agli addobbi in strada, bruciando alberi e aggredendo i commessi che preparano le vetrine.
E in Francia Macron rinuncia alle luminarie natalizie….
Questa secondo voi è integrazione o invasione di qualcuno che viene qui non certo perchè ama la nostra cultura e per vivere con noi, ma per prendere il nostro posto e ciò che è nostro e che abbiamo costruito in millenni di storia?
A voi le conclusioni.
Vogliamo permettere alla sinistra e agli immigrati di sostituirci e di prendersi il nostro Paese? Io NO!

Risultati immagini per italia agli italiani

Risultati immagini per italia agli italiani

Immagine correlata

Risultati immagini per italia agli italiani

Immagine correlata

Immagine correlata

Categorie: Senza categoria | 22 commenti

Riflessioni Personali….le bestie umane continuano a spargere sofferenza!

Mentre mi auguro che questi bastardi sub umani figli di troia vengano trovati e puniti in maniera ESEMPLARE,invito tutti voi ad aiutare questo fratello peloso:dimostramogli che gli umani si distinguono in chi possiede un anima e chi ne è proprio privo ,come chi lo ha ridotto così, e quindi non può essere considerato umano. Aiutiamolo tutti insieme! Chi vive a Roma e dintorni vada a trovarlo,a fargli una carezza. E scriviamo al presidente della repubblica che vogliamo pene CERTE e SEVERISSIME per chi compie queste violenze inaccettabili!Grazie Nico per l’articolo

poesia&cultura

Gli hanno tagliato le zampe con una lama, cane trovato in fin di vita a Roma.

Il cane trovato con le zampe posteriori amputate è stato salvato dalle guardie del nucleo ambientale Kronos.

“Senza parole, e senza speranza,” ha scritto sulla sua pagina Facebook la volontaria che si sta prendendo cura del cane martoriato a Marcellina, paese in provincia di Roma. Il mix di maremmano, è stato trovato nella serata di mercoledì dalle guardie del nucleo ambientale Kronos. Il povero meticcio di circa un anno, si trascinava disperato nelle campagne vicino alla stazione ferroviaria con quel che restava delle su gambine. Qualcuno, un mostro, ha tagliato le zampe posteriori del cane con una lama affilata e poi ha abbandonato il cagnolino a se stesso in una condizione di dolore indescrivibile.

In queste condizioni deve essere rimasto per circa 5 giorni, senza cibo e acqua ma quando tutto sembrava perduto, fortuna…

View original post 208 altre parole

Categorie: Senza categoria | 49 commenti

Mostruoso!

Effettuato il primo trapianto di testa umana.

Quando ho letto questa notizia mi sono venuti subito i brividi!
Intanto il mio pensiero è andato immediatamente alle immani e ingiuste sofferenze patite dai poveri animali innocenti su cui questo obrorio è stato sperimentato: cani, topi e scimmie usati come pezzi di carne senz’anima per i sadici giochini dell’uomo che si crede il creatore!
Vi risparmio le orribili foto che potete comunque trovare su internet ( cosa che sconsiglio di guardare a chi, come me, ama davvero gli animali).
Adesso si è arrivati anche al trapianto di testa umana, come neanche il peggior Frankenstein poteva immaginare!
Il trapianto di testa è una realtà, come già annunciava due anni fa il neurochirurgo italiano Sergio Canavero e che adesso lo conferma alla conferenza stampa di Vienna.
Un’équipe della Harbin Medical University ha realizzato il primo trapianto di testa umana su un cadavere e ha affermato che un’operazione su un essere umano vivo potrebbe essere imminente ( riportato da Telegraph ).
L’intervento su cadavere è stato eseguito in Cina dal team guidato dal chirurgo Xiaoping Ren( quello che l’anno scorso aveva trapiantato con successo una testa sul corpo di una scimmia ): della durata neanche esagerata di 18 ore, ha permesso di connettere con successo la colonna vertebrale, i nervi e i vasi sanguigni.
Come scritto sopra, i primi trapianti di testa erano stati sperimentati su vittime innocenti: ben nove poveri topi hanno avuto la colonna vertebrale e tutta la testa espiantate e ripiantate sul corpo di un altro povero topo, il tutto in barba al rispetto per la vita e la sofferenza altrui.
Per avere successo gli immani nterventi si sono avvalsi dell’utilizzo del glicole polietilenico, una colla organica in grado di fondere i tessuti del midollo spinale e stimolare la rigenerazione dei nervi.
Dopo 28 lunghi giorni di coma farmacologico i topolini sono stati in grado di spostarsi. Ma quanto di loro sarà rimasto? Quanto avranno sofferto? Sicuramente saranno già morti! L’esperimento, come già detto, si è poi ripetuto sui cani, si, i nostri migliori amici, i nostri angeli, e poi sui primati, di cui ricordiamo anche l’uomo fa purtroppo parte!
Tante vite innocenti spezzate in nome della scienza umana che evidentemente non conosce limite a quello che le è consentito e non ha scrupoli a calpestare e servirsi delle vite altrui pur di rendere immortale la vita umana in nome di una superiorità smentita dai fatti: l’uomo è l’unico animale che distrugge sè stesso, i suoi simili e il suo pianeta. L’unico venuto fuori sbagliato dalla Creazione, l’unico a non accettare la vecchiaia e la morte, l’unico schiavo di vizi che lo uccidono, l’unico debole di testa, l’unico a rincorrere dei pezzi di carta e le apparenza.
Questo lo rende inferiore a tutti gli altri animali che, a differenza nostra, conoscono da sempre il vero senso della vita ( che non è l’essere immortali nè possedere denaro).
Comunque ci sarebbe già un volontario umano disposto a sottoporsi al trapianto: Valery Spiridonov, 31enne russo, affetto dalla sindrome di Werdnig-Hoffmanda, una grave patologia muscolare neurodegenerativa che comporta la paralisi completa.
A chi, in conferenza stampa, gli ha chiesto cosa direbbe alle persone che sostengono che questa operazione non si dovrebbe fare ha risposto:
«Forse dovrebbero immaginare di essere al posto mio».
Io posso capire benissimo, ma mi chiedo: visto che si è arrivati al punto di riuscire a trapiantare delle teste, andare su Marte, operare con i robot a distanza ecc., come mai non si riescono a curare queste malattie neurodegenerative e anche i tumori????
Chi vogliamo prendere in giro????
Ma voi ci vivreste sul corpo di un altro???
E, soprattutto, è stato DIMOSTRATO ampliamente che la sperimentazione sugli animali è solamente pura cattiveria e che esistono metodi alternativi: invece di fare “spettacolari” trapianti di teste, non sarebbe meglio investire sugli studi per curare le malattie sia nel feto sia quando si sono già sviluppate senza coinvolgere altre specie???
Magari intervenendo direttamente sul DNA???
Voi cosa ne pensate?
Fino a dove può spingersi la scienza, secondo voi?

 

Risultati immagini per no sperimentazione su animali

 

Risultati immagini per eseguito primo trapianto di testa umana

Risultati immagini per eseguito primo trapianto di testa umana

Risultati immagini per eseguito primo trapianto di testa umana

Immagine correlata

Immagine correlata

Risultati immagini per no sperimentazione su animali

Risultati immagini per no sperimentazione su animali

 

Immagine correlata

 

Categorie: Senza categoria | 54 commenti

Cari buffoni va dichiarato lo stato d’assedio!

Infatti la cosa è a dir poco allucinante! Questi immigrati clandestini non scappano da nessuna guerra:ce la stanno portando qui a casa nostra! Sono delinquenti,armati e senza nessuno scrupolo. E la sinistra sta a parlare di ius soli,ancora più immigrati ad occuparci le strade….E il beo popolo piange perché non vedrà la nazionale di calcio ai mondiali! IDIOTI ! Tra un po’ non ci sarà nemmeno più la nostra Nazione se non vi svegliate!!! É ora di iniziare la pulizia e riprenderci il nostro Paese

Categorie: Senza categoria | 21 commenti

Sempre più infami!

Come dico sempre la sinistra non finisce mai di farmi più schifo ogni giorno!
Sono talmente beceri, ipocriti, ignoranti e infami che non vedo l’ora di cacciarli giù dai loro immeritati scranni a calci.
Adesso gli brucia il culo perchè Casa Pound sta ottendendo sempre più consensi, a differenza loro, e quindi li attaccano e cercano di diffamarli in ogni maniera, senza perlatro riuscirci perchè gli italiani non sono tutti idioti come quelli che votano a sinistra.
Eh, quando non si hanno argomenti e nemmeno idee!
Ebbene i piddioti sono arrivati a questo:

Il Pd denuncia CasaPound:
“Aiuta i poveri? È corruzione elettorale”

Eh già! Se i comunistelli di merda intascano milioni con le loro coop rosse e ong varie sulla pelle di immigrati e italiani allora va bene e sono da lodare e da sostenere con fondi, ma se invece Casa Pound aiuta, con i SUOI soldi, ITALIANI bisognosi è corruzione elettorale!
L’accusa parte da una povera idiota onorevole del pd, tale Angela Morani, che ha dichiarato di:
Aver depositato un’interrogazione al Ministero degli Interni in cui dico chiaramente che la consegna di pacchi alimentari da parte di Casapound a Ostia è corruzione elettorale. Mi auguro che la magistratura intervenga”.

Si, magari sequestrando farina e pasta o scatole di pomodori, togliendo ulteriromente il pane di bocca agli italiani!
Costei era quella deficiente che alla trasmissione Quinta Colonna aveva consigliato ad una signora anziana in difficoltà di farsi fare un prestito ipotecario….
Direi che l’assenza di cervello del personaggio è palesemente evidente!
Inoltre i ragazzi distribuiscono PACCHI ALIMENTARI! Non tessere di Casa Pound!
BENI SOLIDI, IMMEDIATI E CERTI, AIUTI VERI, non chiacchericci da poltronati con sussidio e vitalizio!
Intanto ricordo alla poverina che Casa Pound è da quando esiste che fa volontariato a proprie spese per gli italiani in difficoltà e gli animali!
Se poi adesso la gente ha capito quanto valgono questi ragazzi e li ha mandati in parlamento come partito direi che è solo cosa meritata!
Quello che brucia tanto ai trinariciuti è che la gente si sta svegliando e non crede più alle loro balle e alla loro vera corruzione elettorale fatta con i SOLDI DEGLI ITALIANI, tipo i vari 80 €. renziani, ovviamente offerti sotto elezioni e subito ripresi con tasse, la tessera per i diciottenni, il reddito di inclusione, immigrati mandati a votare alle primarie…..( vi ricordo ancora che sono tutte cose che paghiamo NOI tutti ).
Casa Pound a Ostia ha conquistato oltre il 9% dei consensi.
Il candidato Luca Marsella ha dichiarato, giustamente fiero:
“Qui CasaPound è l’unico movimento presente e che difende gli italiani e non poteva essere altrimenti. Aiutiamo 250 famiglie con la raccolta alimentare, difendiamo anziani e disabili dagli sfratti, siamo diventati un vero e proprio sindacato del popolo”.

Aggiunge Simone Di Stefano, segretario Nazionale di Casa Pound Italia (CPI):
 “Da una persona che afferma che ‘chi ha reddito zero non ha combinato un granché nella vita’ e che consiglia agli anziani poveri di ipotecare la casa mettendoli nelle mani delle banche non mi stupisce questa rabbia verso chi (senza i milioni di euro che ha il PD) aiuta i poveri a non indebitarsi per mangiare”.

Che altro aggiungere? Ha già detto tutto lui e la poverina si commenta da sola ( a me vengono in mente solo parolacce, quindi evito).
Forza Casa Pound!

E grazie per questo e per tantissimo altro. Non posso scrivere tutto perchè mi ci vorrebbero pagine intere! Visitate il loro sito!!! O andateli a trovare in una delle loro sedi presenti praticamente in ogni città

Risultati immagini per casa pound fa volontariato

Raccolta per il terremoto in Emilia: oggetti utili e non soldi.Loro non si sono mangiati un bel niente! Invece i soldi mandati con gli sms in Abruzzo gestiti da altri….

Immagine correlata

Immagine correlata

Immagine correlata

Risultati immagini per casa pound fa volontariato

Immagine correlata

Ostia: volontari di Casa Pound  riqualificano cortili case San Giorgio abbandonati al degrado

Risultati immagini per casa pound fa volontariato

Volontari di Casa Pound spalano la neve ad Ascoli Piceno in piena emergenza

Risultati immagini per casa pound fa volontariato

Iniziative GRATUITE per i ragazzi delle scuole. Un grande aiuto per le famiglie italiane!

Immagine correlata

Risultati immagini per casa pound fa volontariato

Volontari di Casa Pound a Forlì dopo il terremoto

Immagine correlata

Raccolta generi alimentari di Casa Pound per l’Abruzzo

Risultati immagini per casa pound fa volontariato

Risultati immagini per casa pound fa volontariato

Volontari di Casa Pound ripuliscono la spiaggia di Nettuno

Risultati immagini per casa pound fa volontariato

Immagine correlata

Manifesto contro il vizio del gioco, che invece lo stato tende a promuovere con pubblicità perchè ci guadagna

Risultati immagini per casa pound fa volontariato

Volontari di Casa Pound al lavoro dopo i danni di una grandinata a Vittorio Veneto

Dalla tutela degli animali alla protezione civile: le sigle dietro cui si nasconde l'estrema destra

Categorie: Senza categoria | 45 commenti

Ipocrisia all’ennesima

 

Dopo il tragico terremoto che ha colpito Iran e Iraq i giorni scorsi causando 339 morti e oltre 2.500 feriti,  Paolo Gentiloni, attuale premier di sinistra ABUSIVO, ha dichiarato:

“L’Italia è vicina a chi soffre ed è pronta a offrire aiuti ai Paesi colpiti”.

Peccato che ci siano MIGLIAIA di ITALIANI  bisognosi che soffrono e a cui questo idiota dovrebbere rivolgere per primi le sue attenzioni!
Un esempio su tutti proprio le vittime dello scorso terremoto nel centro Italia che devono ancora ricevere le famose casette di legno e che quindi si sono dovuti arrangiare con mezzi propri.
Si dice che gli addetti ai lavori non siano capaci di montarle….Ma che razza di deficienti hanno assunto??? Chiamate un gruppo di scimpanzè che vedrete in quanto poco tempo vi risolve il problema!
Intanto le macerie sono ancora lì, si vede che non sono nemmeno capaci di rimuovere quelle….
Mi chiedo quali mezzi avesse avuto il Duce Benito Mussolini quando, nel 1930, a soli tre mesi dal terribile sisma che colpì le popolazioni di Campania, Lucania e Puglia ( terremoto del Volture), consegnò 3.746 tra case vere e proprie e alloggi temporanei per gruppi familiari, e fece riparare 5.190 abitazioni colpite!
Abitazioni che, tra l’altro, resistettero all’altro terribile terremoto, quello dell’Irpinia, ben 50 anni dopo, tanto erano state costruite bene!
E si espresse anche così a proposito del grandissimo Araldo Crollalanza, ministro dei Lavori Pubblici:
 «Lo Stato italiano La ringrazia non per aver ricostruito in pochi mesi perché era Suo preciso dovere, ma la ringrazia per aver fatto risparmiare all’erario 500 mila lire».

DOVERE, RISPARMIO DI SOLDI PUBBLICI, NESSUN MAGNA MAGNA, INTERVENTI IMMEDIATI PER RIDARE CASA ALLE FAMIGLIE ITALIANE……
Erano altri tempi, altri Uomini, altri valori ed evidentemente altre capacità: nel 1930 ricostruivano e riparavano case in 50 comuni diverse di 7 province in soli tre mesi.
Case VERE!
Perchè per il Duce era intollerabile il sapere di italiani senza un tetto sopra la testa!
Nel 2017, invece,  non sono nemmeno in grado di montare dei moduli abitativi e di spalare le macerie UN ANNO dopo il sisma……
Evidentemente il valori e le priorità sono cambiate, grazie agli antifascisti e sinistri vari al governo! Loro sopportano molto bene l’idea di famiglie italiane senza un tetto, perchè quando non gli crolla sulla testa glielo tolgono loro con le tasse che, senza lavoro stabile, non si riescono a pagare!
E mica gliene trovano un altro! Che si arrangino in auto, roultotte ( per le quali il Renzi vorrebbe chiedere la tassa coma fossero delle case, come se non bastasse), sotto i ponti….
A loro interessa salvare stranieri e dare a LORO una vita dignitosa, una casa, sussidi, lavoro, sanità gratis….Tutti diritti conquistati dagli italiani con anni di dure lotte ceduti gratuitamente a chi capita!
Inoltre nessun aiuto, nessuna vicinanza e nessuna comprensione da parte del governo di sinistra per nonna Peppina, simbolo del razzismo contro gli italiani e della disparità di trattamento tra noi e gli immigrati.
Nonna Peppina, ricordiamolo bene, è stata costretta a lasciare la sua casetta di legno, costruita e pagata con i SUOI soldi accanto alle macerie, ancora lì, della sua casa distrutta dal terremoto, per degli stupidi cavilli burocratici che valgono solo per gli italiani, mentre zingari e immigrati, senza permesso alcuno e senza nemmeno identità precise, occupano e costruiscono dove gli pare indisturbati ( quando non sono sospitati in case vere o in hotel a 3/4 stelle a spese NOSTRE).
Adesso la nonnina, 95 anni, è costretta a vivere in un container scomodo, gelido e non certo idoneo ad un’anziana signora!
Rocordiamo BENE anche che a Colmurano, Macerata, un anziano terremotato di 79 anni, in preda alla disperazione perchè in attesa da più di un anno di rientrare nella sua casa danneggiata dal sisma, ha preferito toglersi la vita che vivere in uno stato di merda che se ne frega dei suoi cittadini, soprattutto se invalidi e anziani!
“Parlare di un suicidio è sempre estremamente complicato e soprattutto merita il massimo del rispetto, per la disperazione che vi è dietro, ed esprimiamo tutta la nostra vicinanza alla famiglia” ha dichiarato Martina Borra, vice coordinatore per Forza Nuova nelle Marche:
“Quello che esula, in questo caso, dal concetto di scelta umana, sono le motivazioni che hanno portato a compiere gesto: la disperazione di un nostro fratello Italiano, marchigiano, distrutto nella sua dignità di essere umano. È in piena regola un omicidio di cui questo stato dovrebbe rispondere.
Fuori dai vagoni del “Treno del PD” c’è un bollettino di guerra senza fine, padri e madri di famiglia che si tolgono la vita, per il dolore di non saper cosa dare da mangiare ai propri figli, e che non hanno più motivi di sorridere come i politici nelle loro visite ufficiali. In questo paese, c’è una categoria di persone che misura la civiltà con l’attenzione e i servizi che si offrono ai “migranti”, ed un’altra categoria, la nostra, di Donne e di Uomini che non cesserà la lotta fino a quando l’ultimo Italiano non avrà un tetto ed un lavoro di cui vivere”.
Gran Donna!

Chissà perchè qualcuno ci arriva e altri no.
Ora, pare, a furia di proteste e indignazioni della Destra, dovrebbe uscire un emendamento che consentirebbe l’attività edilizia libera agli immobili costruiti nelle zone colpite dal terremoto privi di titolo abilitativo, senza però imporre l’obbligo di rimozione entro 90 giorni. La rimozione dovrà avvenire solo «una volta ultimati i lavori di ricostruzione» o «all’assegnazione di una soluzione abitativa di emergenza».
Sembra così scontato….
Se così sarà, e lo spero proprio, il merito sarà solo della Destra, come sempre: Lega, Fratelli d’Italia, Casa Pound e Forza Nuova, da sempre schierati dalla parte degli ITALIANI e al fianco di nonna Peppina nella sua battaglia!
«Con un emendamento al decreto fiscale che sarà votato probabilmente stasera il governo ha finalmente accolto la nostra istanza per risolvere il problema di Nonna Peppina e delle centinaia di terremotati nella stessa situazione. Era ora! Siamo molto soddisfatti è stata una battaglia di giustizia che abbiamo vinto ora speriamo che si voti a larghissima maggioranza». Ha dichiarato Paolo Arrigoni senatore leghista, capogruppo in commissione ambiente a Palazzo Madama.
Grazie da parte di tutti gli ITALIANI.
Ricordatelo BENE quando andremo, finalmente, a votare!

Resta sempre la triste constatazione che alla sinistra interessano sempre di più gli stranieri, estranei veri e propri, anche di paesi lontani, piuttosto che la propria gente!
Ma quanto fanno schifo????

Immagine correlata

 

Risultati immagini per nonna peppina

Risultati immagini per forza nuova con nonna peppina

 

Risultati immagini per nonna peppina

Immagine correlata

1930: in soli tre mesi il fascismo ricostruì il Vulture terremotato

1930: operai al lavoro per ricostruire le case

Risultati immagini per terremoto amatrice

Amatrice 2017….e gli operai che ricostruiscono dove sono????

 

Immagine correlata

 

 

 

Categorie: Senza categoria | 36 commenti

6 !!!! Muchas gracias Marc!

Marc Marquez vince il Mondiale di MotoGp a Valencia

Questa bellissima immagine dice tutto!
Non so se ha urlato più lui o io oggi…..
24 anni, 6 volte Campione del Mondo!
Il più grande Campione di tutti i tempi, sia dentro che fuori dalla pista.
Grazie mille Marc per tutte le emozioni che ci regali, sempre illuminate dal tuo meraviglioso sorriso.
Anche se a volte le emozioni sono un po’ troppo forti per le tue Marquezzate, tipo quella di oggi ( non so se era peggio la mia faccia o quella del tuo mitico papà).
Ma io ti adoro anche per questo!
Grandissimo matador!!!!

Risultati immagini per marc marquez vince mondiale 2017

Immagine correlata

Risultati immagini per marc marquez vince mondiale 2017

Immagine correlata

Risultati immagini per marc marquez vince mondiale 2017

Risultati immagini per marc marquez vince mondiale 2017

Immagine correlata

 

Categorie: Senza categoria | 9 commenti

Domandone del sabato

Come sapete tutti a casa mia la televisione si accende ben poco! Ma ci sono programmi, tipo quelli su Focus, documentari vari su diversi canali, Com’è fatto, e tutto Class Horse tv ( peccato per la troppa pubblicità), partite di rugby e anche Bake off perchè io sono una golosona imperdonabile, che non perdiamo neanche noi.
Tra questi raramente manchiamo l’appuntamento con Wild Frank su Dmax in tutte le sue forme: Frank della Jungla, Wild Frank Australia ecc.
Per me è un po’ come ritornare ai miei viaggi di studio in giro per il mondo,quando univo quelli di Archeologia, Etologia, Zoologia, Antropologia.
Mio figlio dice che da grande vuole diventare Etologo come me e girare per il mondo a conoscere tutti gli animali che esistono. Speriamo che rimanga così!
Io sono sempre stata molto meno invadente del Frank con gli animali!
Lui a volte gli rompe proprio le scatole e infatti si becca certi morsi o graffi….
Frank è Frank Cuesta, un erpetologo, esperto, quindi, rettili e anfibi, che vive in Tahilandia.
I miei figli ne vanno matti e spesso confrontano le mie foto e i miei video con i suoi per vedere chi è più matto ( direi che vince lui! Io non mi sono mai avvolta con un grosso rettile in acque fangose, e nemmeno avvicinata così tanto a un Drago di Komodo).
Io ho sempre risposto con soddisfazione a tutte le domande che mi pongono i miei figli, specialmente il più grande che ha 7 anni e ha preso anche l’infinita curiosità da sua mamma. A tutte tranne una, che è il nostro domandone: perchè Frank gira per jungle e foreste con le crocks? E, soprattutto, perchè ha i calzini????? Bianchi….
Ci va perfino nell’acqua con crocks e calzini!!!!
Passino i bermuda, ma….è in ciabatte e calzini! Io neanche nell’orto vado così!
Poi cammino scalza per i prati, ma mica in certi posti come fa lui.
Vi prego, qualcuno me lo spieghi! Perchè io per girare per jungle e foreste ho sempre indossato scarponi, leggeri, traspiranti, anfibi, ma scarponi! E per entrare in acque sicure li ho sempre tolti.
Si, mi vergognavo un po’ davanti alle guide dei diversi Paesi che spesso e volentieri giravano scalze ( soprattutto gli Indios dell’Amazzonia), ma io ho piedini delicatissimi, senza nemmeno un callo, mentre loro hanno praticamente delle suole al posto della pianta del piede. Tutta questione di abitudine.
Come le punture di insetti. Sappiate che agli insetti piace il sangue dei bianchi e ti lasciano segni che gli indigeni si sognano!
Allora, chi sa rispondere a mio figlio? Vi ringraziamo in anticipo.

Risultati immagini per wild frank

Risultati immagini per wild frank

Il Drago di Komodo dev’essere svenuto dopo aver messo il nasone in quella ciabatta!

Immagine correlata

Risultati immagini per wild frank

Risultati immagini per wild frank

 

Categorie: Senza categoria | 59 commenti

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.