Archivi del mese: settembre 2016

Perchè cadde l’Impero Romano

Era l’Impero più potente del mondo, ma cadde: perchè?
Ce lo spiega molto bene lo storico  Michel De Jaeghere nel suo libro Gli ultimi giorni dell’Impero Romano che arriva ora in Italia dalla Francia dove ha fatto, chissà perchè , scandalo.
Ebbene, l’Impero Romano cadde perchè : a) crollo demografico, per far fronte al quale si inaugurò b) una persecuzione fiscale che c) distrusse l’economia; allora si cercò vanamente di ovviare tramite d) l’immigrazione massiccia. Che però si trascurò di governare.
Vi ricorda qualcosa?
Non fu quindi colpa del Cristianesimo, come fa comodo pensare a qualcuno che pensa a sinistra, perchè quando l’Impero cessò i cristiani, se si esclude l’Impero d’Oriente, non erano nemmeno il 10% della popolazione.
Resistette solo Bisanzio, a Oriente, a maggioranza cristiana. E resistette altri 1000 anni!
Michel De Jaeghere, direttore del Figaro Histoire, fa capire che tutto cominciò col declino demografico. I soldati legionari, di ritorno dalle guerre, mal si adattarono alla vita da lavoratori che li metteva, in quanto  a profitti, alla stregue dei servi della gleba.
Se poi ci mettiamo che i ricchi volevano i soldi tutti per sè per goderseli appieno e quindi vedevano i figli come dei parassiti e ne facevano sempre di meno, l’aumento esponenziale  dell’omosessualità, che non è niente di male ma non produce figli,la contraccezione sempre più efficace….Le regioni di confine iniziarono a svuotarsi e iniziarono a essere invase  dai barbari confinanti, che vennero ingenuamente arruolati da Roma a difesa proprio delle frontiere.
Ma siccome i barbari non erano mica dei fessi, chi glielo faceva fare di obbedire a Roma e non ai loro capi tribù? E così fecero.
Come se non bastasse il fisco aumentò al massimo la pressione fiscale: tasse sempre più alte!
I piccoli proprietari terrieri furono rovinati e abbandonano le proprie terre.
Molti, affamati e disperati, divennero ladri.
I romani smisero di amare Roma, che rovinava e affamava i suoi cittadini, mentre dava tutto gratis agli schiavi, che non pagano nemmeno le tasse.
Divisioni sociali, popolo disunito e affamato che odia il proprio governo che li deruba, invasione di barbari che tentano di imporre la loro cultura…
Nel suo libro De Jaeghere ha infierisce affermando che i barbari che presero l’Impero non avevano una «cultura forte» e riconoscevano la superiorità di quella romana. Infatti, ne conservarono la nostalgia e, alla prima occasione, ripristinarono l’Impero (Sacro e) Romano. Cosa che non fanno gli immigrati che invadono noi, che vogliono imporci la loro “cultura” medioevale.
Non vi dà da pensare tutto questo? Non stiamo facendo la stessa fine? L’uomo è così stupido da ripetere gli stessi errori? Non capite male: io non sono razzista. Rispetto tutti gli altri popoli e religioni che rispettano il mio popolo e la mia religione. Non vorrei mai vedere la nostra cultura e la nostra gente schiacciata da estranei di altri paesi che non amano la nostra cultura e le nostre tradizioni e cercano di imporre con la forza le loro. Se vai in un paese straniero sei un ospite, e come tale di devi comportare. Le invasioni selvagge come quelle che ci stanno imponendo i lucratori rossi, poi, davvero non le posso sopportare perchè stanno distruggendo la nostra gente, che messa alla fame fa sempre meno figli, e la nostra millenaria cultura! Volete davvero tutto questo? Se si ditemi il perchè

Risultati immagini per aquila impero romano

Risultati immagini per aquila impero romano

 

Risultati immagini per aquila impero romano

Risultati immagini per impero romano massima espansione

Annunci
Categorie: Senza categoria | 17 commenti

Perchè ce li dobbiamo tenere?

Sfoglio Il Giornale e mi ritrovo, come tutti i giorni a leggere articoli di questo tipo:

Si rifiuta di offrire una sigaretta e viene accoltellato alla pancia

Accade in centro a Milano: un nordafricano si avvicina ad un passante per scroccargli una sigaretta. Al no del passante lo straniero ha estratto un coltello ed ha iniziato a minacciarlo. Spaventato il passante gli tira una sberla. E lo straniero che fa? Gli dà una coltellata alla pancia! La vittima è stata trasportata all’ospedale in codice rosso.
Sulla vicenda stanno indagando gli agenti della questura.

Usano Bibbia come carta igienica islamici segnalati per terrorismo

Succede a Sarzana. Tre nordafricani, clandestini, professione spacciatori di droga,occupavano abusivamente un casolare. Sorpesi a spacciare dalla polizia quest’ultima ha deciso di perquisire il casolare. Ne è emerso che i tre islamici, Hajjal Tollais, Jamal Karim e Amine Mohammed Fariq, usavano le pagine della Bibbia come carta igienica.
Così sono stati indagati anche dall’antiterrorismo.

 

Il furto poi la furia del migrante: calci e pugni ai carabinieri

Reggio Calabria, tendopoli di S. Ferdinando che ospita oltre 400 immigrati, tra clandestini e profughi veri ( che sono sempre una netta minoranza). Qui i carabinieri intervengono per sedare una maxirissa. Un immigrato,Mohamed Jabbie, 23enne, già noto alle forze dell’ordine e chissà per quale motivi ancora libero e in Italia,viene sorpreso a rubare in una tabaccheria.
La polizia lo perquisisce e l’immigrato si scaglia con calci e pugni contro di loro.

Pure i migranti ci sbeffeggiano: “In Italia facile ottenere asilo”

Riporto da Il Giornale:

Un’inchiesta della Bbc mette a nudo le scelte dei migranti in tema di immigrazione: “Veniamo qui in Italia perché ci danno i documenti”
A rivelarlo è un’inchiesta della Bbc che ha seguito alcuni migranti da Villach sino a Tarvisio e Udine. Il titolo è evocativo: “La truce odissea dei migranti termina nella città italiana di Udine”. Il giornalista che si è messo in cammino con i richiedenti asilo ha scritto che “mentre la maggior parte dei migranti che arriva in Europa cerca di dirigersi a nord verso Paesi come la Germania o la Svezia, in questa regione dell’Italia settentrionale il flusso viaggia nella direzione opposta“. Ovvero cerca di rimanere in Italia: parliamo di 5 mila persone da gennaio. Ma perché scelgono il Friuli? A spiegarlo è Salaam, un afghano di 25 anni che nel 2009 ha vissuto in Gran Bretagna, prima di essere rimandato in Afghanistan, riportato dal Messaggero Veneto. Non ho chiesto asilo in Austria o altrove perché in Italia ti danno i documenti”. La stessa motivazione di Hassan, un pakistano: “Nonostante lo standard di vita non sia molto buono” – dice – l’Italia è l’unico Paese dell’Ue che “può garantirti un futuro, perché dopo 2 o 3 anni ti danno i documenti“.

Bello, vero? E così via, ogni giorno, in ogni città d’Italia, gli immigrati non mancano di dare notizie negative di sè. E la Boldrini li chiama risorse….
Non è ora di darci un taglio? Di chiudere le frontiere, rimpatriare i clandestini e aiutare i veri profughi a casa loro o in paesi vicini dove non c’è la guerra? Perchè dobbiamo rischiare la vita noi ogni giorno? Non dimentichiamo quanti terroristi sono arrivati con i barconi e qui sono rimasti. Perchè dobbiamo mantenere gente che ci sfrutta e che ci odia mentre ci sono  italiani senza casa e senza lavoro? Perchè gli immigrati sono ospitati in alberghi di lusso e i terremotati in tende? Chi ci specula su? Adesso che stanno finendo i soldi le coop rosse e le onlus varie li lasciano accampati per strada, con rischi igienici e non per tutti quanti. Perchè continuare a farne entrare se non ci sono più risorse???
Ditemelo voi

 

Risultati immagini per no immigrati

Risultati immagini per no immigrati

Risultati immagini per no immigrati

Risultati immagini per no immigrati

Risultati immagini per no immigrati

 

Categorie: Senza categoria | 15 commenti

Alla Boldrini danno fastidio le Forze dell’Ordine

MA SI TIENE BEN STRETTA LA SCORTA….

Al Siulp dell’Aquila, giustamente incazzati, si chiedono: “Perché siamo costretti a nasconderci?”. Il portavoce della Boldrini minimizza: “Non possiamo dire cosa è accaduto nello specifico”
Già, arriva la ministra delle finte femministe e pretende che le Forze dell’Ordine si nascondano perchè la “signora” pare essere infastidita dalle divise, tranne di quelle che la scortano perchè lei, si sa, è molto amata dalla gente.
Succede in Abruzzo, in occasione del meeting nazionale di Centro Democratico dello scorso 24 settembre organizzato nel Comune aquilano di Pescina dove, stando a quanto dichiarato dal segretario provinciale del Siulp, Fabio Lauri, agli uomini delle Forze dell’Ordine presenti per il servizio è stato dato uno strano ordine: in presenza della ministra Boldrini, terza carica dello Stato era bene non farsi vedere. Anzi, nascondersi proprio.
E così i poveretti hanno fatto, umiliandosi davanti a tutti senza sapere il perchè, per i capricci di codesta “signora”.
Denuncia il Lauri alla questura aquilana:
“Poliziotti e carabinieri con relativi mezzi di trasporto  sono stati costretti con grande imbarazzo a nascondersi nei meandri più remoti del paese: una volante dietro un fienile, la gazzella dei carabinieri sotto un ponte…” Una scena umiliante per la professionalità e per la divisa delle forze dell’ordine, tanto che per il pomeriggio il responsabile avrebbe mantenuto in servizio solo il personale in abiti civili.
Ma non finisce qui, eh no! Con miss Sboldry la stronzata è dietro l’angolo!
Infatti pare che al momento del pasto “un’accompagnatrice del presidente della Camera, presumibilmente un funzionario di polizia, ‘suggeriva’ al dirigente in servizio di non far avvicinare i poliziotti al ristorante in quanto tale presenza avrebbe potuto urtare la suscettibilità.”
Ma poverina! L’ex ragazza coccodè ha paura delle divise? E perchè mai?
Certo che questo governo abusivo del cavolo non fa che mortificare tutti, dai cittadini alle Forze dell’Ordine.
Boldrini, se ti danno così fastidio perchè non rinunci alla tua scorta che paghiamo noi poveri cittadini e divise varie? Ti ricordo che siamo noi tutti a mantenere te e quel penoso teatrino di politici abusivi e anti italiani.
Adesso te la prendi pure con chi ci difende??? Vergognati! E molla la scorta dai: cos’hai paura anche della gente? Fatti difendere dalle tue amate risorse! E rimettiti le piume che ci stavi meglio che come ministra!

E se fosse veramente lei???

Risultati immagini per boldrini ragazza coccodè

Risultati immagini per boldrini ragazza coccodè

Risultati immagini per vignette sulla boldrini

Risultati immagini per vignette sulla boldrini

Risultati immagini per vignette sulla boldrini

Risultati immagini per vignette sulla boldrini

Risultati immagini per vignette sulla boldrini

 

Categorie: Senza categoria | 9 commenti

La Boschi spende 300mila euro,nostri, per il “sì” del Sud America

Cosa non farebbe miss Etruria per salvare il suo Frottolo! Soprattutto se i soldi che spende non sono i suoi ma quelli dei contribuenti, cioè i nostri! Come sempre!
Sua grazia Maria Elena, con le sue immancabili calze velate a vista, è partita per un tour del Sud America per far campagna elettorale per il famoso Si al referendum  che vorrebbe abolire la nostra Costituzione per instaurare un regime che non è nè di Destra nè di sinistra ( sicuramente non è di Destra). Voglio vedere chi va a votare Si!
Costo della vacanza della miss: Trecentomila euro! Eh si, la sua vacanzetta per demolire la Costituzione ci è costata molto cara!
Lunedi era a Buenos Aires, in Argentina, poi è andata a Montevideo in Uruguay, mentre ieri e oggi sarà in Brasile, a Porto Alegre, Brasilia e S. Paolo.
Un bel giretto, non trovate? Spesato di tutto, dall’aereo di stato, costo 10.000 euro all’ora) ai souvenir che si porterà a casa la ministra delle Riforme costituzionali ( sigh!), tra cene di gala e cocktail vari sfoggiando vestiti, e calze, nuovi di marca.
Ma non vi fanno incazzare personaggi così? Abusivi per giunta.
Queste le sue parole dinanzi a circa mille persone più le interviste, pagate mai i soldi se li tiene lei ovviamente, sui principali quotidiani sudamericani come Clarín e O Globo. «Abbiamo bisogno di un sistema più stabile per il nostro Paese e noi vogliamo costruire assieme il futuro».
Ma quale futuro può esserci con voialtri abusivi rivoltanti al governo??? Siete la rovina dell’Italia e degli Italiani! Dovreste solo vergognarvi e ridarci i nostri soldi che dilapidate continuamente per i vostri porci comodi!
L’illusa ministrina punta a contattare almeno 200 mila elettori in Argentina.Idem in Brasile, perchè crede che gli italiani siano cretini anche all’estero!
Oltre a miss Etruria viaggerà con i nostri soldi anche il capo dei Comitati per il Sì, il senatore scout Roberto Cociancich, che domenica sarà a Philadelphia e poi proseguirà a New York, Toronto e Vancouver. Per le tasche degli italiani non ci saranno maggiori spese: lo status di senatore consente di affrontare serenamente queste trasferte ed, essendo in missione per conto del Pd, non perderà nemmeno la diaria.
Ma perchè dobbiamo pagare noi le trasferte di questi vomitevoli personaggi? Perchè non se le pagano loro o se le finanziano con il loro partito? Io sono di Destra, al referendum voterò NO e non per niente voglia di pagare questi figuri che personalmente detesto e non poco!

Risultati immagini per governo ladro

Risultati immagini per governo ladro

 Risultati immagini per vignette sulla boschi
 Risultati immagini per vignette sulla boschi
Categorie: Senza categoria | 13 commenti

Innocenza violata

 A 1O ANNI STAVA PER SPOSARSI CON UNO DI 47. FERMATI DALLA POLIZIA

Succede in un campo profughi siriani a Dhok, nel Kurdistan iracheno, dove la legge, fatta da schifosi pedofili, permette il matrimonio dagli 8 anni in su, con l’approvazione dei genitori! Nel Kurdistan, come in tutto il resto del mondo civile, è reato e per questo hanno, per fortuna chiamato la polizia.
Ma per quella gente questa è la normalità: da noi si chiama pedofilia ed è il più disgustoso dei reati perchè è una violazione dei diritti e dei corpi di bambini innocenti a cui viene negato il diritto ad un’infanzia serena.
Queste bambine sono talmente plagiate che per loro il matrimonio con uno che potrebbe essere il padre o il nonno è una festa, una cosa normale. Salvo poi ammalarsi o morire per i danni causatigli dai “mariti”, esseri che, evidentemente, non sono in grado di sostenere una relazione con una donna coetanea.
“Questo è il mio matrimonio, perchè mi impedite di farlo?”. Così, la sorridente bambina di 10 anni “non ancora compiuti”  si è rivolta stupita agli agenti della polizia che avevano appena fatto irruzione nel campo di profughi siriani proprio per salvarla da quel matrimonio con un 47enne scapolo amico di famiglia.
Così, come se fosse normale per dei bambini sposarsi invece di giocare e andare a scuola.
La polizia ha anche interrogato i genitori della piccola che hanno provato a difendersi adducendo patetiche scuse come l’essere dei rifugiati, che quelle sono loro tradizioni e che vivono una difficile condizione economica.
In pratica hanno venduto la loro bambina al miglior offerente. Belle tradizioni, complimenti!
La bambina, ha fatto sapere il responsabile della polizia, è stata trasferita in un altro centro d’accoglienza sotto la custodia delle autorità.
Ma come mai nessuno, o in pochissimi, parlano di queste deviate tradizioni? C’è gente che ancora si scandalizza per le coppie omosessuali, che sono consenzienti, ma non apre bocca davanti allo scempio di migliaia di bambini in tantissime parti del mondo. Eppure sono più di 140 milioni in tutto il mondo! Cifre ufficiali che sono destinate a crescere.
Dalle spose bambine alle baby prostitute tahilandesi: nessuno ne parla, tutto tace. E l’Unicef e le potenze del mondo? Perchè non intervengono seriamente? Quello che fanno è troppo poco.
I bambini sono i nostri cuccioli, anime innocenti che un giorno saranno il furuto dell’umanità: negargli l’infanzia, stuprarli e violarli è il peggiore dei delitti, e come tale andrebbe punito in tutto il mondo!Le tradizioni sbagliate si cambiano con le buone o con le cattive. Non si toccano i bambini!

Risultati immagini per spose bambine

Risultati immagini per spose bambine

Risultati immagini per spose bambine

Risultati immagini per spose bambine

Categorie: Senza categoria | 29 commenti

La formula più bella dell’universo

Leggo su Focus che nel cosmo c’è un ordine nascosto, che la matematica riesce a svelare. Il giornale ha selezionato 7 equazioni che hanno cambiato il mondo.
Quale vi piace di più?
Qual è la formula più bella dell’universo?
Riporto qui quelle scelte da Focus:

     Effetto fotoelettrico: Pochi sanno che Albert Einstein non vinse                                                     il Nobel per la relatività, bensì per la scoperta dell’effetto                                                                 fotoelettrico.

 

    Legge della leva: Grazie a questa intuizione di Archimede,                                                                  divenne possibile equilibrare (e superare) una grande forza-                                                            peso  applicando una forza inferiore,                                                                                                           per sollevare oggetti che                                                                                                                                 altrimenti sarebbero stati inamovibili.

 

    Terza legge di Keplero: La fortuna di Johannes von Kepler (1571-                                                    1630) fu di avere a disposizione l’enorme massa di dati raccolti                                                         dall’astronomo danese Tycho Brahe. Il suo merito fu la capacità
di scovare in quei dati alcune regolarità e spiegarle con 3 leggi.

 

     Identità di Eulero: Nel 1988, i lettori della rivista The                                                                           mathematical intelligencer elessero questa formula del                                                                     Settecento “la più bella di tutti i tempi”. Per usare le parole del                                                       premio Nobel Richard Feynman, infatti, tale espressione                                                                 “collega in modo armonioso cinque numeri estremamente                                                                 importanti: 0, 1, Pi Greco, e, i”.

 

     Integrali e derivate Isaac Newton è famoso per la legge di                                                                 gravitazione universale, che spiega perché la Terra gira intorno                                                       al Sole e le mele cadono al suolo, ma lavorò anche su un                                                                      problema che dava ai matematici parecchi grattacapi per via di                                                       un intruso scomodo, l’infinito. Che riuscì a domare con integrali                                                      e derivate.

 

       Equazione di Dirac Il premio Nobel Frank Wilczek del Mit di                                                             Boston (Usa) ha dichiarato: «Di tutte le equazioni della fisica,                                                         quella di Dirac è forse la più magica. È la più liberamente                                                                   inventata, (…) quella con le conseguenze più sorprendenti (…).                                                       È diventata il fulcro su cui è imperniata la fisica                                                                                     fondamentale»

 

 

        Equazione di Black-Scholes Il sogno di imbrigliare                                                                              l’economia con la matematica e di investire in Borsa a rischio                                                            zero sembrò diventare realtà nel 1967, quando gli economisti                                                           Fischer Black e Myron Scholes pubblicarono questa formula.                                                          Ma alla fine il sogno diventò un incubo
e l’equazione fu  addirittura accusata di aver causato i                                                                     recenti crack di Borsa e la successiva recessione.

 

 

A Voi la scelta! La rivista ha volontariamente escluso il teorema di Pitagora, quello di Fermat e neppure la Legge di Gravitazione Universale ed E=mc2

 

Un mio amico un po’ matto si è fatto tatuare quella di Dirac su un polpaccio…..
Personalmente amo la fisica quantistica! Tra queste scelgo la Legge della leva di Archimede e quella di Integrali e derivate di Newton. Ma la mia formula preferita resta quella….dell’Amore.

 

Risultati immagini per fisica quantistica

Risultati immagini per fisica quantistica

Risultati immagini per fisica quantistica

 

Risultati immagini per fisica quantistica

Risultati immagini per fisica quantistica

 

Categorie: Senza categoria | 20 commenti

Finalmente la verità!

“Colombo è un genocida.”

Sia abbatuuta la stauta di Barcellona.

Finalmente qualcuno, oltre a me, l’ha pensato, detto e scritto!
Ed è gente di ultra sinistra, quindi totalmente opposti a me, ma quando uno ha ragione e dice cose sensate io non guardo il colore della sua bandiera.
Grazie alla Cup, Candidatura unità popolare spagnola, la statua di colui che ha aperto le porte allo sterminio dei Nativi Americani verrà finalmente distrutta!
” Colombo fu strumento del nazionalismo spagnolo aggressivo contro tutti i popoli che ha oppresso e opprime”, questa la motivazione della Cup che chiede a gran voce l’abbattimento della statua che a Barcellona indica il mare, l’orizzonte, la ricchezza per qualcuno e la morte per molti, troppi.
Per questo la Cup chiede anche che il 12 ottobre, la triste data della scoperta dell’America, non sia più festa nazionale in Spagna, non si celebri più la hispanidad, l’eslatazione del genocidio del Popolo che, insieme al mio, amo di più su questa terra.
Ma la Cup non si ferma qui: chiede anche la distruzione del monumento ad Antonio López, discusso banchiere e filantropo della metà dell’Ottocento, che in realtà sarebbe stato coinvolto nella tratta degli schiavi nei Caraibi.
Evidentemente la Spagna ha una sinistra pensante, non dei ridicoli burattini abusivi come i nostri.
Io sto con la Cup! Giustizia per i Nativi Americani e per gli schiavi strappati alle loro terre e morti in terra straniera sotto le frustate degli invasori europei.
A questo porta l’avvento di troppi stranieri in un Paese. Pensateci bene.
Non vedo l’ora che la statua di quell’assassino venga tirata giù con tutto quello che rappresenta: migrazione per soldi, morte, non integrazione ma sottomissione dei Nativi,genocidio per rubargli le terre, schiavitù di altri disgraziati perchè non riuscivano a sottomettere gli Indiani…..

 

Risultati immagini per nativi americani oggi

Risultati immagini per nativi americani oggi

Risultati immagini per nativi americani oggi

Risultati immagini per nativi americani oggi

Risultati immagini per nativi americani oggi

Categorie: Senza categoria | 21 commenti

Rieccomi!

Mi scuso per l’assenza ma ero divisa tra scuola e vendemmia! Poi ci sarà la raccolta delle olive….
Ma visto che è arrivato l’autunno voglio festeggiarlo anche con questo bel Tag mandatomi dall’amico Adelfo Nenci,https://adelfonenci.wordpress.com/, ideato dall’amica Shioren, https://ilmondodishioren.wordpress.com/:

 

de4fd60986d1104aef4107dc521f2a13

Ecco le regole:
– Usare l’immagine del Tag;
– Nominare l’deatore;
– Raccontare le tre cose che ti fanno esclamare:” E’ arrivato l’autunno!”
– Nominare 15 bloggers

Io come sempre nomino chiunque lo voglia fare.

Ecco tre cose che mi fanno esclamare: “E’ arrivato l’autunno!”

1)  Il profumo dei primi caminetti accesi e delle caldarroste;

Risultati immagini per caminetti accesi

Risultati immagini per caldarroste

Risultati immagini per comignoli fumanti

Risultati immagini per animali col pelo autunnale
2) I miei animali e gli altri  cambiano il pelo, e altri si preparano per il letargo

Risultati immagini per animali col pelo autunnale

Risultati immagini per animali col pelo autunnale

Risultati immagini per animali col pelo autunnale

Risultati immagini per animali d'autunno

 
3) I bellissimi colori che vedo in giro

Risultati immagini per animali col pelo autunnale

Risultati immagini per animali d'autunno

Risultati immagini per animali col pelo autunnale

Risultati immagini per animali d'autunno

Risultati immagini per animali d'autunno

Risultati immagini per animali d'autunno

Categorie: Senza categoria | 13 commenti

Come i gatti hanno conquistato il mondo (e alcune navi vichinghe)

Adoro i gatti! In casa mia ce ne sono 9,quasi tutti neri. Poi sono di lontane origini vichinghe e di religione Celtica….non potevo no ribloggare!

Il Fatto Storico

Un gatto mummificato dell'Antico Egitto Un gatto mummificato dell’Antico Egitto

Migliaia di anni prima che i gatti arrivassero a dominare internet, si erano diffusi nell’antica Eurasia e in Africa, portati dai primi agricoltori, dai marinai e persino dai Vichinghi.

La ricerca, riportata dalla rivista scientifica Nature, è stata presentata a una conferenza lo scorso 15 settembre.

È il primo studio su larga scala mai effettuato sul DNA antico dei gatti. Per farlo, gli studiosi hanno sequenziato il DNA di oltre 200 gatti vissuti tra i 15.000 anni fa e il XVIII secolo d.C.

View original post 608 altre parole

Categorie: Senza categoria | 14 commenti

Mabon

In questi giorni in cui arriva l’ Equinozio d’autunno e inizia questa bella e colorata stagione, la mia Religione festeggia Mabon, il Figlio Divino, il Giovane Uomo, dio della giovinezza, degli animali e dei raccolti.
Il Sole incrocia di nuovo l’equatore celeste, ma questa volta per scendere negli inferi e  portare le tenebre,non più la luce di Primavera.
La Dea scende nel mondo sotterraneo e la Natura si prepara al periodo di riposo.
Arriva il Dio dei Raccolti, in molti casi identificato con il Dio Cernunnos, dio degli animali,  della Natura e della fertilità.
Secondo altre leggende Mabon era il nome di un Dio gallese, abile cavallerizzo, che si accompagnava, oltre che con il suo cavallo, con un bellissimo cane da caccia. Secondo le leggende fu rapito dalla madre Modron quando aveva solo tre giorni, e visse felice nel magico mondo della madre.Poi fu  salvato da alcuni animali:un’aquila, un gufo ed un salmone ( per altre leggende fu salvato da re Artù in persona).
Luce e tenebra saranno ancora uguali per un giorno, ma poi prevarrà l’oscurità.
Le giornate si accorciano, l’aria diventa man mano più fredda, cominciano le prime nebbie.
Noi contadini terminiamo gli ultimi  raccolti, facciamo vendemmia distilliamo buon vino, sidro di mele e  accatastiamo legna, ci prepariamo al periodo in cui la Natura si mette a riposo e non dà più frutti.
Ma adesso la Terra è ancora ricca di frutti e noi ce li godiamo appieno.
Io adoro l’arrivo dell’aria più fredda, il profumo dei primi caminetti accesi, le castagne, i funghi, le nocciole,le zucche,l’uva, i melograni,  i magnifici colori che l’Autunno ci offre: rossi, gialli accesi, arancioni tenui. Tutto è magicamente colorato e stupendo. E’ l’ultimo saluto degli alberi prima di lasciare cadere le foglie ormai secche e formare quei bei tappetini morbidi di foglie scricchiolanti su cui è un piacere passeggiare.
Gli animali si dividono in quelli che fanno le ultime provviste prima del letargo invernale e quelli che cambiano il pelo per avere più caldo. Il pelo diventa più lungo e soffice, di solito di colore più scuro. E noi facciamo il cambio armadi: via i pantaloncini corti e le canottierine e via alle maglie più pesanti e ai jeans lunghi.
E’ uno spettacolo veder correre gli scoiattoli con le loro nocciole in bocca e salire svelti sugli alberi a metterle via!
Purtroppo bisogna salutare le rondini, mie grandi amiche in stalla, e gli ultimi dei loro piccoli che fino a poche settimane fa erano ancora a pigolare nel nido. Bisognerà aspettare la Primavera per rivederle.
Stasera ci gusteremo piatti fatti con frutta, verdura e legumi di stagione. Io farò la torta di mele e un budino al melograno! E come sempre divideremo il nostro cibo con i fratelli animali, domestici e dei boschi, prima che in molti vadano a dormire.
La nostra casa sarà decorata con cornucopie piene uva, melograni, castagne, mele, pere e funghi. Poi ci saranno le zucche grandi e arancioni e quelle piccoline decorative, bellissime.
Buona festa a tutti!

Risultati immagini per mabon

Risultati immagini per mabon god

 

Risultati immagini per mabon

Risultati immagini per mabon god

Risultati immagini per mabon

 

Risultati immagini per mabon

Risultati immagini per mabon god

 

Categorie: Senza categoria | 22 commenti

Blog su WordPress.com.