Un messaggio misterioso

Uno studente dell’ Università di Oslo, K Jonas Nordby, è riuscito a decifrare un messaggio segreto vichingo composto da rune risalente a 800 anni fa.
Il giovane ricercatore ha decrittato il codice Jötunvillur, nato dal rimescolamento delle rune standard  rinvenuto soltanto in nove iscrizioni in tutta la Scandinavia, che veniva usato su tavolette di legno le quali venivano scambiate da persona a persona per raccontarsi cose quotidiane, un po’ come oggi ci si scambia gli sms.
Nordby ha scoperto che su una di queste tavolette era inciso il nome di due uomini leggibile con il solito alfabeto runico: Sigurd e Lavrans.
Dall’analisi della posizione delle rune il ricercatore ha ricavato la complesa chiave di lettura che ha rivelato le parole misteriose rimaste segrete per tutti questi secoli.
Ma cos’hanno rivelato queste intricate parole? Formule magiche, alchemiche, complotti?
No, semplicemente c’era scritto: baciami.
Una storia clandestina da tenere nascosta? Due amanti separati da chissà cosa?
Secondo Nordby la cosa più provabile è che il rimescolamento delle rune fosse un semplice gioco, enigmistico o di istruzione.
Ma, chissà perchè, è comparsa proprio la parola baciami….
A me piace pensare che sia stato si un gioco enigmistico, ma destinato alla persona amata.
Che 1.200 anni fa una coppia di biondi vichinghi si scambiasse messaggi d’amore di nascosto, magari durante le ore di insegnamento, o magari per la strada.
E che alla fine se lo siano scambiato quel bacio.
E secondo voi?

jotunvillurforside_none

Risultati immagini per bacio nell'arte

Risultati immagini per bacio nell'arte

Risultati immagini per bacio nell'arte

Immagine correlata

Categorie: Senza categoria | 49 commenti

Navigazione articolo

49 pensieri su “Un messaggio misterioso

  1. perché no?mi piace penare a un amore tra due intrepidi guerrieri vichinghi…

    Piace a 1 persona

  2. CriticaComunista

    Perchè no? 😀

    Piace a 1 persona

  3. Interessante ☺️
    Voglie crede come te che questo scambio di messaggi sia frutto dell’amore 😍
    Buona giornata 😘

    Piace a 1 persona

  4. Non poteva che essere un altro vikingo decifrare tale messaggio.
    Mi pare di aver capito che i messaggi in codice esistevano già da molti secoli.per dirsi;baciami,bisognava scriverlo in modo incomprensibile su una tavoletta? Meglio passare per le vie di fatto,non credi?

    Piace a 1 persona

  5. dinamitebla

    eh… mattacchioni sono sempre esistiti… sono il sale della vita !!!

    Piace a 1 persona

  6. Secondo me sì.
    Proprio la settimana scorsa mio figlio è stato interrogato dal prof di Storia sulla nascita delle prime forme di scrittura, da quella cuneiforme e quella fonetica dei fenici. Quante scoperte si potrebbero fare riuscendo a decifrare i reperti a noi arrivati!

    Piace a 1 persona

  7. Bello.siamo passati da messaggi criptati a come si fa a copiare..😋 sublimme.
    Sei severa come prof.che materia insegni?

    Piace a 1 persona

  8. Che storia e che inguaribile romanticona tu 🙂

    Piace a 1 persona

  9. Pensa un po’.ti hanno definita romanticona.😊
    Io direi autoritaria.😊
    Povero maritino.😊 ne deve passare….

    Piace a 1 persona

  10. Ohhh,ma non dormi mai.sempre sveglia.notte indy

    Piace a 1 persona

  11. ROSARIO ZAPPALA'

    Credo fosse un messaggio segreto da un uomo a una donna.
    Almeno così mi piace pensarla questa storia.

    Piace a 1 persona

  12. Sicuramente si!!! Che storia romantica ❤️

    Piace a 1 persona

  13. Beh, è decisamente affascinante vedere l’amore a quei tempi, potersi immaginare come veniva concepito…. 🙂 grazie dell’info!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: