Le differenze esistono. E allora?

La Foresta è la dimora
di molti uccelli e di molti animali;
l’Acqua è la dimora dei pesci e di vari rettili.
All’interno di una stessa specie,
gli uccelli non sono tutti simili
e così è con gli animali e con gli esseri umani
La ragione per la quale Wakan Tanka non fece dieci uccelli,
dieci animali o dieci esseri umani assolutamente uguali
fu che voleva che ognuno di essi potesse avere il suo spazio,
potesse bastare a se stesso senza occupare lo spazio degli altri.
Sin dall’infanzia io ho osservato molto attentamente
le foglie, gli alberi e l’erba
e non ho mai visto due esemplari assolutamente uguali.
Certo possono assomigliarsi molto, tuttavia nell’esaminarli con cura
ho trovato che si differenziano sensibilmente tra di loro.


OKUTE OGLALA LAKOTA (SIOUX)

Questo mondo  nega le diversità, l’individualità, l’essere unici e speciali.
Ci vuole tutti identici, uniformati: unica forma, unico pensiero,
ultimamente perfino unico sesso!
Perchè così ci può comandare meglio…..
Guai a dire che esistono le razze! Guai a dire che esistono i sessi diversi!!!!
Non si può! Se dici che un africano è un negroide e tu sei caucasico ti becchi del razzista anzichè un complimento per le tue conoscenze antropologiche.
Se dici che un transessuale è solamente un maschio rifatto e non sarà mai una donna, sei omofobo, non uno che vede la realtà.
Se dici che due uomini non possono avere figli idem.
A questo punto siamo arrivati alla negazione della verità!
Alla negazione delle persone e del loro essere uniche e
speciali. Tutto va etichettato, schedato, nominato.
Questo è il comunismo: un marasma in cui tutti sono identici,
schematizzati, uniformati
all’unico pensiero del tiranno.
Nessuno emerge, solo i dittatori che comandano e impongono tutto,
dallo stile di vita al sesso a quante volte puoi andare al cesso.
E guai a te se non sei perfettaente identico agli altri!
Niente individualismi, niente amor di patria, per carità è da fascisti,
niente amore per la famiglia, per carità è da fascisti ( e sono concetti relativi all’individualismo).
Tu devi pensare e fare quello che ti dicono loro, come un bravo pecorone
ubbidiente ( con tutte le mie più sentite scuse alle pecore) altrimenti
vieni giudicato, insultato e additato con qualche categoria che finisce
per – ista o – fobico perchè non puoi uscire dai loro schemi preconfezionati.
Eppure….anche i grandi saggi dei Nativi Americani, da sempre infatti
anticomunisti, riconoscevano che al mondo non siamo tutti uguali
e che se è vero che la Terra è di tutti è altrettanto vero che ogni
creatura è stata creata con caratteristiche fisiche per vivere in
determinati luoghi in cui la Natura ha deciso di farla nascere.
Così esistono gli uccelli migratori e gli uccelli stanziali, i pesci d’acqua
dolce e pesci d’acqua salata, i lupi rossi, i lupi bianchi, i luoi grigi
e i lupi neri, la volpe bianca, argentata e rossa, e così via.
Creature che vivono sotto terra, altre nel cielo, altre nell’acqua
e altre sulla terra.
Così anche gli uomini: c’è chi ha la pelle e i capelli chiari per vivere
al freddo e chi ce li ha scuri per vivere al sole senza scottarsi.
D’altronde basta guardarci: siamo tutti uguali? Direi proprio di no!
Ci sono persone con la pelle bianca, rossa, gialla,marrone e nera.
C’è chi ha gli occhi chiari e chi scuri, chi di forma allungata,
chi grandissimi, chi rotondi e chi a mandorla.
I capelli ricci, lisci, crespi, ondulati.
Idem la bocca, più o meno carnosa.
Ognuno di noi ha le caratteristiche che ci ha dato Madre Natura per
vivere in un determinato luogo.
Perchè negarlo???? Essere diversi, riconoscere che le razze esistono
non vuole assolutamente dire che esiste una razza migliore di un’altra.
Vuol  dire che ognuno di noi ha caretteristiche diverse, particolarità
diverse e spesso attitudini diverse.
Ad esempio nessuno va a cavallo bene come i Nativi Americani o è
acrobata come gli orientali. Se ci fate caso abbiamo perfino le tonalità
vocali diverse.
Il mondo è meraviglioso così: perchè è vario!
Perchè insistere a negare le evidenze e volerci tutti mescolati e tutti uguali???
Ogni essere vivente merita rispetto.
E ogni essere vivente deve vivere nel suo spazio senza invadere
quello degli altri.
L’uomo ha già invaso troppo quello degli animali e continua a riprodursi
senza ritegno.
Un mondo dominato da primati giganti che consumano, tolgono risorse
agli altri animali, distruggono habitat, polmoni della Terra, acque e aria.
Dal cielo al mare, dai laghi ai monti: l’uomo invade, prende e distrugge.
Non è ora che tutti ci diano un taglio????
Non è ora di tagliare i fili ai burattinai e unirci contro coloro che ci usano
e che ci considerano solo dei consumatori da spremere fino all’ultimo per
poi lasciarci morire?
Cominciamo col riconoscere le nostre differenze ed usarle in maniera positiva,
non come qualcosa contro gli altri.
Provate a pensare che dispetto faremmo ai trinariciuti tiranni se ci
unissimo tutti nelle proprie differenze! Se ognuno amasse la propria patria e
facesse di tutto per migliorarla e mantenerla sana, pulita, integerrima nella propria
lingua, cultura e tradizioni: un luogo in cui sentirsi al sicuro, vivere sereno nel rispetto delle persone e dell’ambiente. Un luogo in cui andare fieri di essere nati e venirci sepolti.
Come i Nativi Americani che, nonostante tutto quello che sono stati costretti a subire per oltre 500 anni, non hanno mai smesso di combattere e non hanno mai
lasciato la propria terra.
Chi si innamora della nostra terra, della gente e della cultura può vivere con noi come un fratello. Chi viene per sdradicarci dalle nostre tradizioni e imporci le sue non è il ben venuto.
Chi nasce qui è rema contro il nostro popolo è un traditore della Patria e come tale
va considerato e trattato.
Essere diverso ti rende unico e ti fa emergere.
Ed evidentemente la fa fare sotto a qualcuno….

Davvero volete mescolarli e farli tutti uguali??? NAAAAAA!!!

 

Si, l’ultimo è il mio preferito su tutti e guai a chi me lo tocca!

Annunci
Categorie: Senza categoria | 17 commenti

Navigazione articolo

17 pensieri su “Le differenze esistono. E allora?

  1. hanno negato le diversità per minimizzare le proprie incapacità. Io vado in mto ma non sono Valentino, vado in bici ma non sono Pantani , ho studiato ma non sono Montalcini, mia nonna era una bella donna ma non era Sifia ecc.ecc. SIAMO TUTTI ASSOLUTAMENTE DIVERSI per caratteri ereditari, cultura, religione storia . Confondere l’uguaglianza ed il buon diritto di non essere discriminati con l’uguaglianza per “legge” è come negare che siano esistiti i campi di concentramento…

    Piace a 1 persona

  2. dimenticavo: io NON sono uguale a nessuno degli abusivi e traditori né per cultura né come moralità !

    Piace a 1 persona

  3. Anche per questo motivo io odio il concetto di Comunità Europea, con l’intendimento di uniformare idee, culture e sistemi di vita.
    Certo che, con tutte queste foto una tua potevi anche metterla!
    😉
    Ciao Indy

    Mi piace

  4. Eva la Strega

    Ciao, ricordo con piacere un altro tuo post simile a questo. Diverso è bello… Ma dico, provate a immaginare un pianeta dove abbiamo tutti la pelle dello stesso colore, gli occhi uguali, i capelli identici. Poi giustamente ogni razza ha le sue doti fisiche e intellettuali… Pregi e difetti. Omologare il tutto non equivale forse a perdere talune di queste doti ed indebolire quelle rimanenti contaminandole? Viva le differenze… E preserviamole… Non mescoliamoci troppo perché il rischio è che fra alcuni decenni le persone saranno tutte identiche. Comunque a me piace il figaccione con i capelli lunghi rossi… 🙂

    Piace a 1 persona

    • Il piano Kalergi prevede appunto questo:un’unica razza nata dalla mescolanza! I rossi,come il bonazzo della foto,e i biondi con occhi chiari come me non esisteranno più.Siamo già considerati in via d’estinzione! Io ho due figli:lui biondo lei rossa,tutti e due con gli occhi verdi come i miei.Visto che ci vogliono estinguere farò anche un terzo figlio😊

      Mi piace

  5. Eva la Strega

    Vai Indiana, fallo un altro bimbo! Sara bellissimo come te 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi a ergatto Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: