Non farti maltrattare: diventa Libera e Sicura.

Sorelle,leggete bene questa splendida intervista dell’amica Carmen Vurchio. E se come me avete la fortuna di avere un uomo vero accanto vigilate affinché quelli che non lo sono stiano alla larga dalle vostre figlie,amiche,sorelle….

Il blog di Carmen Vurchio

IMG-20181120-WA0038(Carmen Vurchio – Michela Rossin)

INTERVISTA A MICHELA ROSSIN.

Di Carmen Vurchio

Michela Rossin è una splendida donna di 42 anni, vittima di violenza fisica e psicologica da parte di un uomo che amava e che sembrava ricambiasse questo nobile sentimento. Non è stato facile per lei uscire dal tunnel, ma è stata forte e ce l’ha fatta. Oggi è una donna diversa. Oggi è LIBERA E SICURA. E vorrebbe che lo fossimo tutte.

IMG-20181120-WA0026Michela Rossin

Ciao Michela, innanzitutto come stai?

Oggi posso dire che il periodo di sofferenza e violenza sia definitivamente alle spalle. Merito di un lungo percorso che ho intrapreso anni fa e che mi ha permesso di imparare ad amarmi. Sembra banale ma non lo è affatto. Molte donne non si vogliono bene, si annullano per il prossimo: il proprio uomo, i propri figli, i propri cari. Ma queste donne devono comprendere che se non si…

View original post 2.459 altre parole

Annunci
Categorie: Senza categoria | 6 commenti

Navigazione articolo

6 pensieri su “Non farti maltrattare: diventa Libera e Sicura.

  1. Noi per prime dovremmo risvegliarci ed imparare a vigilare, a non lasciarci abbagliare da stereotipi e immagini introiettate. Noi per prime dovremmo difenderci, non permettere che alcune cose ci accadano a doispetto di una società che ci vuole solo fragili e “accoglienti”

    Piace a 1 persona

  2. ROSARIO ZAPPALA'

    Ancora e di nuovo sembra non finire mai questa storia di violenze da parte di mezze seghe che non hanno alcuna idea di cosa sia il rispetto.
    Cosa dire?
    Per me bisognerebbe fare provare alle mezze seghe la stessa medicina
    Capirebbero? No sono troppo stupidi
    ma starebbero più attenti

    Piace a 1 persona

Rispondi a ROSARIO ZAPPALA' Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: