La pura verità

Mentre idioti vari tra preti, papi, sindaci, ong, coop, personaggi come Strada, Tosc ani, Savi ano, Sboldracchie e congolesi fino ad arrivare alla Merkel, insomma tutti quelli che da sempre si sono arricchiti con il traffico dei clandestini, stanno a rosicare e a insultare il ministro Salvini ( perchè non sono capaci di fare altro), accusandolo ingiustamente di razzismo e fascismo solo perchè vuole tutelare gli italiani e gli stranieri regolari dall’invasione dei clandestini, arrivando a berciare veri e propri deliri mentali ( invito il ministro a iniziare con le querele perchè hanno veramente rotto i coglioni con queste falsità), mentre ipocriti preti invitano a non fare presepi, e quando li fanno ci mettono dentro gli immigrati che nulla centrano con Gesù che immigrato NON ERA, e chiudono chiese o fanno sermoni politici, la verità rimane una e una sola: in Italia è emergenza mafia nigeriana!
Ebbene sì: l’elemento umano, le risorse, l’arricchimento culturale ( mai visti) hanno portato nel nostro Bel Paese una delle mafie più pericolose del mondo!
E il presidente della Nigeria aveva avvisato…quando ancora c’era su il governo abusivo piddiota….
La mafia nigeriana in Italia è in continua crescita, tanto da aver raggiunto in pochissimo tempo gli orrendi risultati delle mafie nostrane ed essere considerata la quinta mafia più organizzata dello stivale dopo Cosa nostra, la N’drangheta, la Camorra e la Sacra corona unita, superando la mafia cinese e russa.
Solo che le “nostre mafie”, il nostro cancro, nate al sud in posti meravigliosi come Sicilia, Calabria, Campania e Puglia e poi diffusasi in tutta la Nazione, ci hanno messo più di un secolo ad affermarsi, mentre quella nigeriana solo pochissimi anni!
I dati parlano chiaro: secondo l’ultimo rapporto della Direzione investigativa antimafia nelle regioni italiane tre gruppi di mafia nigeriana quali la Supreme Eye Confraternity (Sec), l’Eiye e la Black Axe Confraternity  si stanno spartendo la criminalità in città come Roma, Milano, Torino, Verona, Bologna, Ferrara, Parma, Macerata, Napoli, Caserta, Palermo e Bari.
I “Maphite” ( fonte Il Giornale) sono i gruppi più sofisticati, suddivisi in famiglie, con i capi chiamati “don”, come accadde presso le mafie italiane.
Il loro “lavoro” per pagarci le pensioni ed arricchirci culturalmente consiste in:
traffici di stupefacenti vari, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e tratta di esseri umani finalizzata allo sfruttamento della prostituzione, riduzione in schiavitù, traffico d’armi, usura, racket delle scommesse e crimini on line ( oggi era la giornata per i diritti umani: nessuno ha parlato dei crimini di questa gente nè di quelli del resto degli immigrati. Ovviamente. Solo strumentalizzazioni PRO).
Chiaramente i trinariciuti vari e i prelati sorvolano su queste “cosucce” perchè a loro gli immigrati riempiono le tasche. O meglio riempivano, perchè grazie a Salvini i loro gonfi portafogli cominciano a sgonfiarsi….
E grazie a tutte le Forze dell’Ordine per il loro costante e pericolosissimo lavoro che svolgono ogni giorno per poterci garantire sicurezza e laegalità.
Queste cosche mafiose nigeriane, strutturate a piramide con capetti internazionali, nazionali e locali, oltre a calpestare legalità e diritti umani, sfruttano l’ingenua ignoranza dei loro connazionali sottomettendoli con metodi rituali di superstizione, come gli antichissimi riti magici/ esoterici tipo voodoo e ju ju.
In questi rituali le vittime, spesso costrette ad affigliarsi contro la propria volontà, vengono sottoposte ad una vera tortura fisica e psicologica atta a terrorizzarli a tal punto da renderli completamente succubi, con ricatti di ritorsioni anche sui familiari.
Chiaramente i sinistroidi e i “servi del Signore” non si occupano minimamente di queste vittime! Manco mai ne parlano, vero Kyenge, Bergoglio ecc?
Riporto da Dagospia la testimonianza di una vittima “iniziata”:
“Mi hanno strappato la camicia, mi hanno tolto le scarpe, mi hanno buttato a terra. Poi hanno iniziato tutti e otto a picchiarmi con calci, pugni e bastoni. Mi hanno avvicinato “peperoncino sulla testa e la faccia” e mi hanno ferito “il corpo con un rasoio. Il peperoncino fa lacrimare l’occhio, loro raccolgono la lacrima che viene mescolata con il sangue delle ferite. Lacrime e sangue vengono mescolate con alcol, riso e tapioca” e quindi “viene chiesto di giurare fedeltà e totale silenzio sulle pratiche dell’ organizzazione”.
Poi formule “magiche” recitate dalle “maman” unite al sangue, le lacrime, le unghie, i peli ed i capelli delle vittime.
Qui in Emilia Romagna sono state ritrovate ceste con dentro teste e zampe di gallina, verdure e rum usati per un rituale.
Ma c’è anche la possibilità di fare carriera! Nella mafia nigeriana si sale di grado in base alla quantità e all’efferatezza dei crimini commessi!
Non siete contenti? Questi più delinquono più sono felici!
A casa nostra….Le vittime dei loro crimini siamo NOI, i razzisti xenofobi fascisti che non vogliamo altri criminali nel nostro Paese e per le nostre strade.

“Il fenomeno della mafia nigeriana ha assunto un controllo militare del territorio pressoché completo, soprattutto in reati come lo spaccio all’ingrosso e al minuto di droghe pesanti, della prostituzione e delle elemosine. Tutte controllate da clan e organizzazioni criminali. E’ un pericolo enorme che un certo migrazionismo ideologico tende a minimizzare”-  ha dichiarato il criminologo Alessandro Meluzzi durante il convegno ” La minaccia della mafia nigeriana” organizzato da Fratelli d’Italia presso il Senato nei giorni scorsi e passato un po’ troppo sotto silenzio –
“Siamo di fronte ad una criminalità pericolosissima! Con l’immigrazione incontrollata si sta importando in Italia questo fenomeno come se fosse inoffensivo. Tra 10 anni, se non si trova il modo di bloccare questo fenomeno, la mafia nigeriana diventerà la più pericolosa al mondo, più di quella cinese”.
Ha aggiunto la mitica Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia:
“Nelle zone degradate delle nostre città centinaia di ragazzine problematiche sono ridotte a schiave di spacciatori senza scrupoli, spesso stuprate e uccise, nel silenzio dei grandi media e delle istituzioni per timore di essere tacciati di ‘razzismo. Occorre “fare luce su questa pericolosa e spietata organizzazione criminale”.
Rincara la dose Giovanbattista Fazzolari, senatore di Fratelli d’Italia:
“È fondamentale rompere il muro di omertà che si è creato intorno al fenomeno della mafia nigeriana per paura di essere tacciati di razzismo. Questo ha portato sia media e sia istituzioni ad ignorarla. In Italia ci sono delle zone franche dove lo Stato è totalmente assente ed è sostituito dalla mafia nigeriana”.

Ma non sentirete una parola su questo dai cattocomunisti, no: il problema è Salvini che con il suo decreto non vuole più far entrare questa gente e nessun altro clandestino. Ma profughi e rifugiati veri si. Quindi il razzismo dove sarebbe??? Ah si: nei crani vuoti dei cattocomunisti beoti!
Intanto sempre più centri d’accoglienza chiudono i battenti per mancanza di “materia prima”: sembra che gli immigrati abbiano paura del decreto di Salvini!
A Castenedolo, nel bresciano, la bellissima villa che ospitava 25 immigrati tra i suoi meravigliosi giardini, terrazzi e piscina ( capito gli immigrati?) è rimasta a “corto” di “ospiti” grazie alla riduzione degli sbarchi ottenuta da Salvini e al taglio dei fondi.
Così i suoi 900 metri quadri diventeranno, molto provabilmente, una casa famiglia per anziani con almeno 23 i posti letto.
Sarebbe a dir poco fantastico! Oltre che giusto.
L’Italia che ritorna degli italiani, e degli italiani che l’hanno mantenuta una vita con il proprio lavoro e che fino ad ora erano stati dimenticati dal precedente abusivo governo per far spazio a chi per il nostro Paese non ha mai versato un centesimo!
Solamente a Brescia sono almeno 20 i centri d’accoglienza che hanno chiuso: speriamo che al loro posto,  e in tutta l?italia, sorgano case per anziani soli, per malati, per disabili e bambini.
GRAZIE MATTEO!

E ora per tutti quelli che credono nell’Italia e negli italiani UNITI, per chi ancora crede nella NOSTRA forza e nel nostro cuore d’italiani, ecco alcune foto ( rubate a Salvini) di Piazza del Popolo a Roma durante il convegno della Lega: il nostro Matteo è riuscito, dopo anni, a riunire TUTTA l’Italia, da nord a sud, tutti uniti, tutti insieme come dovrebbe essere! E’ meraviglioso vedere le bandiere della Sardegna sventolare accanto a quelle della Lombardia. Prima gli italiani SEMPRE!!!!
E scusatemi se godo!!!
Vi invito a guardarle tutte, fino all’ultima!
Alla faccia dei falliti ipocriti falsi rosiconi nemici della Patria che ci vorrebbero affossare e fare invadere: BRUCIATE PURE!

L'immagine può contenere: una o più persone, folla e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: una o più persone, folla e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: 6 persone

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sul palco, folla e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, folla e spazio all'aperto

Risultati immagini per salvini con i bambini disabili

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, cielo e spazio all'aperto

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

L'immagine può contenere: 5 persone, persone che sorridono, folla e spazio all'aperto

Ammirate tutto il “razzismo” di Salvini mentre accoglie dei profughi veri!

Immagine correlata

 

 

 

Annunci
Categorie: Senza categoria | 5 commenti

Navigazione articolo

5 pensieri su “La pura verità

  1. noir622224124

    Eh……..

    Piace a 1 persona

  2. ROSARIO ZAPPALA'

    Sai cosa si deve fare, visto che la politica ha le mani legate?
    Dobbiamo provvedere da soli, abbiamo tante discariche da riempire…

    Piace a 1 persona

Rispondi a ROSARIO ZAPPALA' Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: