L’idiota

 

 

“Ho settant’anni anni e non pensavo più di vedere ministri razzisti e sbirri alla guida del mio Paese, gente che non ha nessuna considerazione per la vita degli altri esseri umani”

Queste le deliranti parole del sinistroso radical chic Gino Strada, fondatore di Emergency, ovvero uno di quelli che grazie agli immigrati gonfia il proprio portafoglio!
Come tutte le ong di merda, come Soros.
Vero Gino?
Un’associazione umanitaria che incassa come una multinazionale, tipo 30 milioni all’anno!
Gino, ma alle vite umane degli italiani vittime dei tuoi amati immigrati non ci pensi? Agli italiani uccisi da Kabobo, alla povera Pamela fatta a pezzi da immigrati….
Proprio ieri uno dei tuoi amati immigrati ha violentato una ragazza ad Arezzo.
Un marocchino: scappava dalla guerra???
Uno degli infiniti casi di violenza sessuale alle nostre donne, oltre al degrado , allo spaccio di droga, alle rapine, alle aggressioni sui treni ecc. ecc. ecc…..
Hai parlato di donne incinte e bambini, Ginetto caro: ma come mai sui barconi vediamo sempre giovani maschi??? Scappano dalle guerre??? In Tunisia, Marocco, Nigeria ecc. ci sono guerre, Gino??? Davvero??? E noi che non ne sappiamo niente….
E del presidente della Nigeria che poco tempo fa aveva avvisato di non fare entrare i nigeriani perchè arrivano solo i delinquenti? E’ un bugiardo, Gino? Oppure è un razzista anche lui? Vogliamo parlare dei terroristi islamici che arrivano sui barconi?
Perchè ormai lo sanno anche i muri, Gino, che i terroristi islamici arrivano sui barconi, solo tu e gli imbecilli rossi come te non lo vogliono dire.
Lo sai che avevano una famiglia anche tutte le vittime degli attentati dei terroristi islamici? Parigi, Londra, Madrid….Quanti morti, Gino: a loro non pensi mica??? Per te contano solo gli stranieri perchè è con loro che fai i soldi?
E poi ce l’hai sempre con le Forze dell’Ordine.
Li chiami “sbirri” con disprezzo, disprezzi persone che ogni giorno rischiano la vita e la salute per proteggere noi poveri cittadini.
Ma non ti fai schifo da solo, Gino?
Loro rischiano la vita per stipendi ridicoli per proteggerci, mentre tu guadagni un sacco di soldi senza rischiare un tubo….
Hai offeso i nostri difensori, i difensori del popolo e della Patria, e solo per questo meriti il disprezzo di tutti gli italiani onesti.

Stefano Paoloni, segretario del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap), ti ha scritto una bella letterina, caro il mio merdoso radical chic, chissà se magari scenderai un gradino del tuo piedistallo o se bisognerà tirartitici giù a calci nel culo come le varie Bodrine e kompagnucci frustrati vari:

Non è la prima volta che Lei utilizza con livore la parola ‘sbirro’ e di questo sono profondamente dispiaciuto. Vorrei ricordarle, innanzitutto, che con questa espressione offensiva, colpisce e svilisce la funzione istituzionale delle Forze dell’Ordine.
Quando si utilizzano determinati appellativi, si colpiscono inevitabilmente quegli uomini e donne in divisa (che Lei dovrebbe conoscere bene), impegnati da anni in Sicilia a fornire aiuti umanitari durante gli sbarchi.
Dottor Gino Strada, noi siamo orgogliosi di essere sbirri e la brava gente è orgogliosa di noi, perché svolgiamo il nostro lavoro con rischio, dedizione, umanità, ogni giorno per garantire una convivenza civile a tutti i cittadini nel rispetto della legge e dei valori democratici e soprattutto, senza guardare al colore politico del Governo in carica, né il colore della pelle di chi stiamo aiutando”.
Paoloni sottolinea il proprio orgoglio e quello dei suoi colleghi nel contribuire alle operazioni di sbarco “rischiando spesso il contagio perché muniti esclusivamente di mascherine anti alito. Siamo orgogliosi di aver tenuto in braccio quei bambini appena scesi dai gommoni e con il terrore stampato in volto e aver dato loro un po’ di calore umano, un abbraccio paterno; una carezza ai loro genitori rassicurandoli che il peggio era passato e che erano in salvo”.

Hai capito, Gino? Sono queste le persone che tu tanto disprezzi.

Come quando avevi attaccato Minniti chiamando sbirro anche lui e dicendo che:

“Minniti ha una storia da sbirro e va avanti su quella strada lì – ha detto – Per lui ributtare in mare o riconsegnare bambini, donne incinte poveracci a quelli lì in Libia, e farli finire nelle carceri ammazzati o torturati, è una cosa compatibile con i suoi valori. E si sente orgoglioso”.

E già qui gli “sbirri” ti avevano zittito per voce dei loro rappresentanti:

Rammentiamo  che gli sbirri tutelano tutti i cittadini, soprattutto i più deboli, come i minori, le donne vittime di violenza e quelle oggetto di tratta. L’immigrazione è un fenomeno assai complesso in cui gli sbirri sono in prima linea per garantire la sicurezza del Paese; perciò, condividiamo e sosteniamo l’azione svolta dal ministro Minniti tesa ad equilibrare e risolvere i problemi derivanti dai flussi migratori coniugandola all’interesse e ai diritti dei cittadini, poichè abbiamo piena contezza che i flussi di migranti non regolati producono emarginazione, devianze e disagio cui si connettono evidenti questioni di ordine pubblico e criminalità“.

Ti sei mai chiesto, Gino, di chi sia la colpa se gli africani vengono trattati così in Libia? Perchè FANNO SOLDI, fanno arricchire i trafficanti senza scrupoli là e i negrieri che li sfruttano qua!
Non sarebbe meglio non farli partire proprio? Magari aiutarli a casa loro dopo che si sono aiutati TUTTI gli italiani in difficoltà? Perchè il compito di uno Stato, caro il mio idiota, è quello di pensare per prima cosa ai SUOI cittadini….

Il povero alienato Gino ha addirittura minacciato di lasciare l’Italia….Oh che dispiacere, Gino, quante lacrime che verserei! Ma perchè non ti levi dai coglioni sul serio invece di blaterare a vanvera??? Gli italiani hanno scelto Salvini, siamo in democrazia, che ti piaccia oppure no, quindi…Leva le tendine e liberaci dalla tua triste presenza e tanto che ci sei prenditi su quella cozza di tua figlia, quella poverina che raccomandava alle comunistelle sfigate come lei di non accoppiarsi con i fascisti….Tranquille kompagne: ai fascisti fate schifo, non vi toccheranno mai! Avete speranze solo con i vostri amati immigrati, con quelli di bocca buona, e lo sapete, per questo li volete tanto. Ah già: tu avevi dichiarato che non ne ospiti a casa tua perchè non è il tuo compito ospitare immigrati….

Gino e Cecilia….ma andatevene affanculo!

Risultati immagini per gino strada criminale

E allora vai nei paesi dove c’è lo stato islamico e portati dietro la tua figliola!

Risultati immagini per solidarietà alle forze dell'ordine

 

Immagine correlata

Risultati immagini per solidarietà alle forze dell'ordine

 

 

 

Categorie: Senza categoria | 40 commenti

Navigazione articolo

40 pensieri su “L’idiota

  1. sappiamo bene tutti che #ginostrada è solo un povero pirla e coglione, purtroppo come lui in Italia ce ne sono tanti.

    Piace a 2 people

  2. ROSARIO ZAPPALA'

    Ma vai Gino Strada. se vuoi un calcio in culo di incoraggiamento io (e non solo io) sono pronto a dartelo
    così arrivi prima in tutti quei paesi di merda che ami tanto
    ma, per favore, non continuare a rompere i coglioni a noi italiani
    che non ne possiamo più di merde come te

    Ciao Indy 🙂

    Piace a 1 persona

  3. Deviando un po’ dal discorso, dico che ci saremmo risparmiati milioni di problemi se la Comunità Europea avesse aiutato davvero l’Italia nella gestione dei migranti. Invece siamo restati soli, con una proliferazione di interessi economici che nemmeno ci immaginiamo.
    E’ ora che le leggi vengano modificate, e gli atteggiamenti “europei” cambino.

    Piace a 1 persona

    • E oltre a questo che gli immigrati se ne rimangano a casa loro,visto che chi scappa dalle guerre sono solamente una percentuale minima! Si facciano aiutare dai loro ricchi re e sceicchi vari,quelli che ostentano i rubinetti d’oro nei bagni dei loro barconi

      Piace a 1 persona

  4. E aspetta adesso con la vicenda della Aquarius come si stanno tutti scatenando visto che salvini gli ha rotto il “giochino”.

    Non andando in Spagna, hanno fatto capire che di quelli che hanno a bordo non gliene frega un bel niente e che, da bravi scafisti e negrieri quali sono, sono stati pagati da qualcuno proprio per farli sbarcare a tutti i costi in Italia. E se qualcuno disgraziatatamente dovesse morire ecco già pronta la frase: “Visto? Salvini ha fatto morire i migranti! Se ci avesse accolto a quest’ora non sarebbe successo questo” seguito dal solito coro di coglioni che gridano “fascisti di merda” a casaccio ogni 3×2.

    Poi parlano di “associazioni umanitarie”. Io dico che sono i più disumani di tutti, e Gino Strada non è nient’altro che uno di loro che sente che i soldi stanno finendo e strilla a più non posso per cercare di non perderli.

    Piace a 2 people

  5. Cara Indy, sono d’accordo con te. Gente come Strada, venerato da tanti come missionario della salute per la povera gente è in realtà uno dei tanti che ci sguazza in questi commerci di migranti. Ma come tutta la Sinistra (che da sempre insegue il sogno di conquistare anche l’Italia al comunismo più bolscevico) si preoccupa di disarmare le nostre Forze dell’Ordine e l’Esercito ammanettandoli al loro dovere, facendone carne da macello e se reagiscono ecco subito intervenire le leggi approvate dalla solita Sinistra nell’intento di bloccare qualunque reazione provenga dall’Ordine e da chi protegge i Cittadini italiani (ho detto Cittadini, alla faccia dello Ius Soli). Mi auguro che Salvini ed il governo persistano nel pugno di ferro (finalmente) e che sia solo la prima mossa per restaurare la dignità degli Italiani e la difesa dei cittadini. A proposito di Difesa, mi auguro che le prossime mosse siano a favore della Difesa sempre legittima, della possibilità di detenere un’arma, non per fare il pistolero del Far West in strada, ma per difendersi da chicchessia attenti alla proprietà o alla vita. Ora ciò è possibile solo a prezzo di esami lunghi e molto costosi, da ripetersi ogni anno, dovendosi associare ad organizzazioni tipo TSN che richiedono cifre annuali considerevoli (ho esplorato nel dettaglio tutto ciò). Inoltre nella maggior parte dei casi il Porto d’arma non è alla fine concesso se non si ha un valido motivo di credere di essere esposti a pericolo. Guarda caso, gli unici ad essere esclusi da questo iter sono le Forze dell’Ordine (e ci mancherebbe) e guarda guarda….i Magistrati che mi risulta abbiano una bella scorta al seguito. Poi ripristiniamo il Servizio militare obbligatorio che fa bene ai ragazzi e se serve li si manda a dare una mano alle Forze di polizia invece di dare una mano ai fancazzisti dei Centri sociali che chissà perchè quando c’è da lavorare per una giusta causa si defilano sempre . Ci sono Stati come la neutrale Svizzera dove i Cittadini sono chiamati a prestare servizio militare più volte nel corso della vita. Forza Salvini, tieni duro e i Komunisti ormai scornati ed i loro alleati….lasciamoli nell’ultimo banco dell’Aula così non disturbano e se disturbano….fuori dalle palle. ✌️✌️✌️

    Piace a 1 persona

  6. questa storia dell’aquarius ha fatto uscire tutta la più becera ipocrisia e finta solidarietà. Intanto Salvini miete successi in campo internazionale mettendo tutti sotto scacco. Finalmente uno con due palle così.

    Piace a 1 persona

  7. L’immigrazione clandestina o non clandestina è solo un grande giro di affari tra cooperative sociali (ex rosse), governi ombra europei e massoneria italiana.

    Piace a 2 people

  8. Che strigliata ! Sono stato a Parma una decina di giorni fa, per un trekking alla roccia di bismantova, al.mercato sembrava di stare in un villaggio africano..direi che ce ne sono piu che abbastanza..

    Piace a 1 persona

  9. ciao !! appena tornato pure io. Se siamo ridotti come siamo il “merito” a mio parere va diviso in parti uguali tra a) beobuonisti semilobotomizzati b) politici in malafede . Il risulatto è sotto gli occhi di tutti anche se esistono ancora mentecatti che fanno finta di non vedere. In qquanto al soggetto del post ,,,persino la figlia l’ha mollato … spero solo che come medico sia un po’ meglio di come uomo. 🙂

    Piace a 1 persona

  10. E’ il business, bellezza

    Piace a 1 persona

  11. mitakuye oyasin

    ciao sorellina, ben ritrovata :-))
    Ogni volta che ti leggo mi innamoro sempre più di te…. sei grande
    A volte penso che nei 9 mesi di gravidanza io e te abbiamo fatto la stessa scuola :-))
    un abbraccione tvb

    Piace a 1 persona

  12. Già uno che usa la parola “sbirri”…bravo davvero!

    Piace a 1 persona

  13. otherside

    Torna in rete

    Piace a 1 persona

  14. ma stattene nei campi che è meglio!

    "Mi piace"

  15. Ciao ci sei?

    Piace a 1 persona

  16. mitakuye oyasin

    ciao sorellina, qui c’è sempre un pensiero positivo per te
    un abbraccio

    "Mi piace"

Rispondi a Harley Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: