Nemici del Popolo Italiano!

Questo governo schifoso, schiavo delle banche e di altro, ogni giorno dimostra il proprio disprezzo verso il Popolo Italiano, in particolare verso gli italiani più deboli e sofferenti.
Ultimo vergogonoso caso della lunghissima lista quello della signora Sandra Pelosi di Siena, città in mano al sindaco Bruno Valentini del pd.
Sandra Pelosi era un’imprenditrice quando, nel 2010, un incidente sul lavoro l’ha resa disabile per sempre.
L’assicurazione con cui era convinta di essersi tutelata da eventuali incidenti e impossibilità di lavoro le nega il risarcimento e così iniziano i guai finanziari.
Sandra deve far fronte ad un mutuo di 500mila euro, legato non all’acquisto della casa ma alle attività della sua azienda.
La sua disabilità e una malattia ormai in stato terminale arrivata dopo le impediscono di lavorare, così le solite banche, che sembra sempre che non aspettino altro, si rivalgono sui suoi beni pigorandole la casa!
Ovviamente nè lo stato nè il comune muovono un ditino per aiutarla!
D’altronde lei è solamente un’italiana disabile e malata gravissima, mentre ci sono tanti immigrati da salvare in mare su cui guadagnare e da sfruttare per bene come schiavi nelle cooperative di certi indefinibili esseri non proprio onesti e caritatevoli como vogliono far credere!
Mi chiedo sempre dove siano personaggi come Gino Strada quando ci sono italiani in queste condizioni. E i vari sinistrotti comunistelli sempre pronti ad occupare case per i loro centri sociali penosi e per gli immigrati clandestini. Mah….
L’unico immobile di proprietà della signora Pelosi era proprio quella casa in centro a Siena:
 “La casa della mia vita” – ha dichiarato Sandra disperata a Il Corriere.
La sua casa, dove ha visto nascere sua figlia e morire sua madre, va all’asta a poco più di 200 mila euro. Svenduta, come tutte le case degli italiani  che hanno perso tutto e che nessuno aiuta!
In tribunale, a questa nostizia, la donna non ha retto: dalla disperazione ha estratto una lametta e ha cercato di tagliarsi le vene.
Rendiamoci conto di come lo stato italiano, governato dalla sinistra, riduca i propri  cittadini e sia capace di salvare le banche e gli immigrati ma non i cittadini italiani!
Questa è una VERA E VERGOGNOSA INAUDITA VIOLENZA CONTRO UNA CITTADINA ITALIANA!
“Ho subito la peggiore umiliazione che si possa subire –  ha detto Sandra dall’ospedale-
 Oggi si è presentato in tribunale uno che ha comprato, a poco più di 200mila euro, la mia casa, la casa della mia vita. Non ci ho visto più, mi sono sentita defraudata di tutto quello che avevo. Non è giusto, mi hanno ridotto in condizioni disperate”.
Qualche dubbio sulla vendita all’asta lo ha anche legale della Pelosi, Valter Biscotti, che ha dichiarato:
Ho il sospetto che ci sia una forte anomalia in tutto quello che è successo. Presenteremo una denuncia alla procura perché possa verificare se sussistono ipotesi di reato”. L’istanza di sospensione della vendita della casa non è stata accolta.
“Stamattina abbiamo appreso che un soggetto ha presentato un’offerta al minimo, per 230mila euro. Quello che è successo oggi è di una gravità inaudita, siamo molto preoccupati”.

Ovviamente gli unici a sostenere con ogni mezzo la signora Pelosi, oltre a tutta la Destra, sono gli irriducibili patrioti di Casa Pound: loro, a differenza dello stato, non l’hanno mai lasciata sola e mai la lascieranno. Combatteranno con lei e per lei fino alla fine.
Queste le dichiarazioni di Casa Pound sui loro social:

 “Staremo vicini a Sandra fino all’ultimo e siamo pronti a occupare l’appartamento per evitare lo sgombero”

 “CasaPound è da sempre al fianco di Sandra Pelosi, la cittadina senese disabile al 100% che oggi si è tagliata le vene davanti al tribunale, dopo che le hanno venduto la casa all’asta. I militanti di CPI” – afferma la nota del direttivo cittadino – “sono da diverse ore al pronto soccorso di Siena per portarle solidarietà e conforto. Una vicenda vergognosa e surreale, che vede una donna diventata invalida a causa di un incidente sul lavoro sbattuta in mezzo alla strada. Un’ingiustizia plateale e inaccettabile.”

Sandra Pelosi ha perso una battaglia contro gli errori e l’aggressione di banche e burocrazia, sostenuta dal ‘Comitato spontaneo Amici di Sandra’ a cui CasaPound ha aderito” -continua la nota della tartaruga frecciata- “e che ha manifestato questa mattina di fronte al Tribunale Civile di Siena. La guerra per una giustizia giusta ed equa continuerà senza esitazione e senza tregua.

CasaPound, presente al presidio a sostegno di Sandra rinnova e conferma la propria ferma intenzione di difendere il giusto diritto di Sandra, invalida e malata terminale, a difendere la propria casa. Per noi, per la nostra etica, il diritto alla prima casa è sacro; per una donna invalida e malata terminale, è semplicemente inviolabile. Continueremo ad essere al fianco di Sandra – conclude la nota di CasaPound- nonostante il silenzio assordante delle istituzioni. CasaPound sarà sempre dalla parte della giustizia; la legalità, casomai, finirà per accodarsi”.

“Siena ha assistito attonita all’epilogo che nessuno avrebbe mai voluto vedere.” -aggiunge in conclusione Sergio Fucito, candidato Sindaco per CasaPound Siena- “ Saremo vicini a Sandra fino all’ultimo e siamo pronti a occupare l’appartamento per evitare lo sgombero.”

CasaPound è da sempre al fianco di Sandra Pelosi, la signora disabile al 100% che oggi si è tagliata le vene davanti al tribunale, dopo che le hanno venduto la casa all’asta. I militanti di Cpi sono da diverse ore al pronto soccorso di Siena per portarle solidarietà e conforto. Una vicenda vergognosa e surreale, che vede una donna diventata invalida a causa di un incidente sul lavoro sbattuta in mezzo alla strada. Un’ingiustizia plateale e inaccettabile. Staremo vicini a Sandra fino all’ultimo e siamo pronti a occupare l’appartamento per evitare lo sgombero

CasaPound Siena si é già schierata a favore di Sandra Pelosi e domani si presenterà con le bandiere italiane davanti al Tribunale di Siena, (sezione delle esecuzioni immobiliari) procedura numero 87/2013.
Rivendichiamo il diritto di Sandra nel vivere in casa sua fino alla fine!

Nessuno tocchi la casa di Sandra!

Che dire?
GRAZIE, COME SEMPRE, A CASA POUND!

E c’è ancora qualche imbecille che ha paura di loro…..
Qualcuno con la coscienza più sporca di un letamaio!

Forza Sandra!!!!!

L'immagine può contenere: 4 persone, persone che sorridono, persone in piedi, scarpe e spazio all'aperto

 Attivisti di Casa Pound con Sandra Pelosi

L'immagine può contenere: 1 persona, sMS

 

Annunci
Categorie: Senza categoria | 31 commenti

Navigazione articolo

31 pensieri su “Nemici del Popolo Italiano!

  1. purtroppo hai ragione

    Piace a 1 persona

  2. Ormai sono arrivati alla frutta…il Duce che ancora temono, costruiva per il popolo Italiano…oggi tirano su centri di accoglienza che hanno solo portato un incremento di negatività. Delinquenza,svalutazione del valore del lavoro…tutto per cosa?

    Piace a 2 people

    • Bisognerebbe chiedere al “signor” Soros, quello che si è comprato i sinistrini europei con i suoi soldi perchè ha fatto un patto con i miliardari sauduti: trasformare l’Europa in Eurabia ( santa Oriana Falaci!) e sostituire gli europei con gli immigrati, possibilmente islamici. Qui se non li fermiamo abbiamo finito milleni di storia!

      Piace a 1 persona

      • Si fottano… ( si può dire?😉) sempre educatamente ovviamente…

        Piace a 1 persona

      • Sinceramente a me passa ogni tipo di educazione davanti a chi vende la propria Patria!

        Mi piace

      • Ma per favore….abbiamo sotto gli occhi migliaia e migliaia di posti di lavoro! E parlo proprio della corretta gestione dei boschi! Turismo in primis..e questi si interferiscono per cosa? E palese che di chi ha versato anni di contributi non se ne stragregano nulla, querelano cittadini che hanno osato far notare il loro indegno modus di governare…andiamo al voto capperi…e ne riparliamo…

        Piace a 1 persona

      • Esattamente! Hai fatto un chiaro quadro della situazione. Ha letto di chi paragona l’attentato degli anarchici alla caserma dei carabinieri alla protesta pacifica di Forza Nuova davanti al giornaletto merdoso Repubblica? Vermante omai ci trattano come degli imbecilli! Sta a noi dimostrare che gli imbecilli sono loro!

        Mi piace

      • abbiamo le “risorse” che fruttano soldi a karitas e coop che giocano tutti il giorno in albergo… FATELI LAVORARE CAZZO !

        Piace a 1 persona

      • Pare che spalino la neve davanti alle case dei capetti delle onlus….

        Mi piace

  3. non ci sono parole 😑

    Piace a 1 persona

  4. Povera donna, speriamo bene 🤞

    Piace a 1 persona

  5. Ciao indiana, non commento altrimenti brucio il tablet a forza di scrivere. Hai ragione! Mi fermo quì!
    A presto!
    Ciao Max😉

    Piace a 2 people

  6. Ho conosciuto una signora che ha subito la stessa sorte della protagonista del tuo post. Ti dico solo che il figlio dopo qualche anno è morto di tumore ai polmoni e lei sei mesi dopo lo segue. Una tristezza infinita!

    Piace a 1 persona

    • E sono tantissimi i casi,purtroppo! Un governo che salva le banche e gli stranieri ma lascia il proprio popolo in mezzo alla strada,che permette a una banca di merda di portarsi via la prima casa é un governo nemico degli italiani e va rispedito a casa! Sono degli infami

      Piace a 1 persona

  7. E poi ci sono quelli che occupano le case senza averne diritto e non puoi buttarli fuori perché hanno 5 figli.
    Non mi meraviglio più di nulla,

    Piace a 1 persona

  8. Volevo dare un Like ma poi mi sono detto: cos’è che mi piace? Nulla!
    Infatti l’unica cosa che mi sento di esprimere è solidarietà a questa signora e, per l’ennesima volta, riprovazione per questa “dittatura finto-democratica” 😰, 👹

    Piace a 1 persona

  9. gli schifosi immondi si fanno pagare DA NOI 1200 scorte inutili !!! A parenti, a privati, ad indagati, a finti scrittori…. NON C’E’ PIU’ SPERANZA …….

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: