Ipocrisia all’ennesima

 

Dopo il tragico terremoto che ha colpito Iran e Iraq i giorni scorsi causando 339 morti e oltre 2.500 feriti,  Paolo Gentiloni, attuale premier di sinistra ABUSIVO, ha dichiarato:

“L’Italia è vicina a chi soffre ed è pronta a offrire aiuti ai Paesi colpiti”.

Peccato che ci siano MIGLIAIA di ITALIANI  bisognosi che soffrono e a cui questo idiota dovrebbere rivolgere per primi le sue attenzioni!
Un esempio su tutti proprio le vittime dello scorso terremoto nel centro Italia che devono ancora ricevere le famose casette di legno e che quindi si sono dovuti arrangiare con mezzi propri.
Si dice che gli addetti ai lavori non siano capaci di montarle….Ma che razza di deficienti hanno assunto??? Chiamate un gruppo di scimpanzè che vedrete in quanto poco tempo vi risolve il problema!
Intanto le macerie sono ancora lì, si vede che non sono nemmeno capaci di rimuovere quelle….
Mi chiedo quali mezzi avesse avuto il Duce Benito Mussolini quando, nel 1930, a soli tre mesi dal terribile sisma che colpì le popolazioni di Campania, Lucania e Puglia ( terremoto del Volture), consegnò 3.746 tra case vere e proprie e alloggi temporanei per gruppi familiari, e fece riparare 5.190 abitazioni colpite!
Abitazioni che, tra l’altro, resistettero all’altro terribile terremoto, quello dell’Irpinia, ben 50 anni dopo, tanto erano state costruite bene!
E si espresse anche così a proposito del grandissimo Araldo Crollalanza, ministro dei Lavori Pubblici:
 «Lo Stato italiano La ringrazia non per aver ricostruito in pochi mesi perché era Suo preciso dovere, ma la ringrazia per aver fatto risparmiare all’erario 500 mila lire».

DOVERE, RISPARMIO DI SOLDI PUBBLICI, NESSUN MAGNA MAGNA, INTERVENTI IMMEDIATI PER RIDARE CASA ALLE FAMIGLIE ITALIANE……
Erano altri tempi, altri Uomini, altri valori ed evidentemente altre capacità: nel 1930 ricostruivano e riparavano case in 50 comuni diverse di 7 province in soli tre mesi.
Case VERE!
Perchè per il Duce era intollerabile il sapere di italiani senza un tetto sopra la testa!
Nel 2017, invece,  non sono nemmeno in grado di montare dei moduli abitativi e di spalare le macerie UN ANNO dopo il sisma……
Evidentemente il valori e le priorità sono cambiate, grazie agli antifascisti e sinistri vari al governo! Loro sopportano molto bene l’idea di famiglie italiane senza un tetto, perchè quando non gli crolla sulla testa glielo tolgono loro con le tasse che, senza lavoro stabile, non si riescono a pagare!
E mica gliene trovano un altro! Che si arrangino in auto, roultotte ( per le quali il Renzi vorrebbe chiedere la tassa coma fossero delle case, come se non bastasse), sotto i ponti….
A loro interessa salvare stranieri e dare a LORO una vita dignitosa, una casa, sussidi, lavoro, sanità gratis….Tutti diritti conquistati dagli italiani con anni di dure lotte ceduti gratuitamente a chi capita!
Inoltre nessun aiuto, nessuna vicinanza e nessuna comprensione da parte del governo di sinistra per nonna Peppina, simbolo del razzismo contro gli italiani e della disparità di trattamento tra noi e gli immigrati.
Nonna Peppina, ricordiamolo bene, è stata costretta a lasciare la sua casetta di legno, costruita e pagata con i SUOI soldi accanto alle macerie, ancora lì, della sua casa distrutta dal terremoto, per degli stupidi cavilli burocratici che valgono solo per gli italiani, mentre zingari e immigrati, senza permesso alcuno e senza nemmeno identità precise, occupano e costruiscono dove gli pare indisturbati ( quando non sono sospitati in case vere o in hotel a 3/4 stelle a spese NOSTRE).
Adesso la nonnina, 95 anni, è costretta a vivere in un container scomodo, gelido e non certo idoneo ad un’anziana signora!
Rocordiamo BENE anche che a Colmurano, Macerata, un anziano terremotato di 79 anni, in preda alla disperazione perchè in attesa da più di un anno di rientrare nella sua casa danneggiata dal sisma, ha preferito toglersi la vita che vivere in uno stato di merda che se ne frega dei suoi cittadini, soprattutto se invalidi e anziani!
“Parlare di un suicidio è sempre estremamente complicato e soprattutto merita il massimo del rispetto, per la disperazione che vi è dietro, ed esprimiamo tutta la nostra vicinanza alla famiglia” ha dichiarato Martina Borra, vice coordinatore per Forza Nuova nelle Marche:
“Quello che esula, in questo caso, dal concetto di scelta umana, sono le motivazioni che hanno portato a compiere gesto: la disperazione di un nostro fratello Italiano, marchigiano, distrutto nella sua dignità di essere umano. È in piena regola un omicidio di cui questo stato dovrebbe rispondere.
Fuori dai vagoni del “Treno del PD” c’è un bollettino di guerra senza fine, padri e madri di famiglia che si tolgono la vita, per il dolore di non saper cosa dare da mangiare ai propri figli, e che non hanno più motivi di sorridere come i politici nelle loro visite ufficiali. In questo paese, c’è una categoria di persone che misura la civiltà con l’attenzione e i servizi che si offrono ai “migranti”, ed un’altra categoria, la nostra, di Donne e di Uomini che non cesserà la lotta fino a quando l’ultimo Italiano non avrà un tetto ed un lavoro di cui vivere”.
Gran Donna!

Chissà perchè qualcuno ci arriva e altri no.
Ora, pare, a furia di proteste e indignazioni della Destra, dovrebbe uscire un emendamento che consentirebbe l’attività edilizia libera agli immobili costruiti nelle zone colpite dal terremoto privi di titolo abilitativo, senza però imporre l’obbligo di rimozione entro 90 giorni. La rimozione dovrà avvenire solo «una volta ultimati i lavori di ricostruzione» o «all’assegnazione di una soluzione abitativa di emergenza».
Sembra così scontato….
Se così sarà, e lo spero proprio, il merito sarà solo della Destra, come sempre: Lega, Fratelli d’Italia, Casa Pound e Forza Nuova, da sempre schierati dalla parte degli ITALIANI e al fianco di nonna Peppina nella sua battaglia!
«Con un emendamento al decreto fiscale che sarà votato probabilmente stasera il governo ha finalmente accolto la nostra istanza per risolvere il problema di Nonna Peppina e delle centinaia di terremotati nella stessa situazione. Era ora! Siamo molto soddisfatti è stata una battaglia di giustizia che abbiamo vinto ora speriamo che si voti a larghissima maggioranza». Ha dichiarato Paolo Arrigoni senatore leghista, capogruppo in commissione ambiente a Palazzo Madama.
Grazie da parte di tutti gli ITALIANI.
Ricordatelo BENE quando andremo, finalmente, a votare!

Resta sempre la triste constatazione che alla sinistra interessano sempre di più gli stranieri, estranei veri e propri, anche di paesi lontani, piuttosto che la propria gente!
Ma quanto fanno schifo????

Immagine correlata

 

Risultati immagini per nonna peppina

Risultati immagini per forza nuova con nonna peppina

 

Risultati immagini per nonna peppina

Immagine correlata

1930: in soli tre mesi il fascismo ricostruì il Vulture terremotato

1930: operai al lavoro per ricostruire le case

Risultati immagini per terremoto amatrice

Amatrice 2017….e gli operai che ricostruiscono dove sono????

 

Immagine correlata

 

 

 

Categorie: Senza categoria | 36 commenti

Navigazione articolo

36 pensieri su “Ipocrisia all’ennesima

  1. paroledipolvereblog

    Siiiiiiii vergogna!!!!! C’è gente ancora in case di latta….vergogna!

    Piace a 1 persona

  2. È una vergogna. E la Boldrini in primis. Se penso che sta per tornare l’inverno e i terremotati non hanno ancora un tetto sulla testa. Se ne devono andare questi politici inetti e incapaci.

    Piace a 1 persona

  3. Diciamo che a livello umanitario è giusto che anche l’Italia possa aiutare le popolazioni di Iraq e Iran colpite dal terremoto, magari con viveri e medicinali. Io lo trovo giusto e doveroso.
    Ma questo ovviamente non deve bloccare o rallentare gli aiuti ai nostri fratelli che già tanto hanno patito e stanno patendo. Trovo davvero vergognoso che molte famiglie debbano ancora temere gli inverni per il freddo che patiranno in costruzioni provvisorie e poco termo-isolate.

    Sulla Boldrini c’è poco da aggiungere, le votazioni sono quasi alle porte e speriamo non venga rieletta, ma lo vedo praticamente impossibile. Possiamo sperare non diventi più Presidente della Camera.

    Piace a 1 persona

  4. La miopia e l’ottusità con cui i nostri nocchieri guidano la sempre più sgangherata barchetta Italia traspare da ogni cosa. Per distogliere l’attenzione dalle grandi loro deficienze e per i loro scopi reconditi continuano a focalizzare l’attenzione quotidiana sui barconi, sui migranti, sui naufragi, sulle ONG e, dulcis in fundo, sulla cancellazione di ogni cosa possa riguardare il fascismo, che sia stata buona o cattiva. Governanti più avveduti e onesti la pianterebbe di perseguire questa linea di condotta demenziale e capirebbero cosa il popolo vuole davvero (in Svizzera fanno referendum ad ogni piè sospinto; da noi, una volta votato abbiamo ipotecato il nostro futuro perché non ci interpelleranno più). Adesso loro sono pervasi da questa ansia africana e non capiscono in che baratro ci stanno trascinando. Quanto alle ricostruzioni, oggi tutti lucrano. Il Duce e i suoi facevano tutto questo in tre mesi ma avete visto quanto tempo occorre per fare solo una rotonda? Io sono esterrefatto! E chissà i costi….che paghiamo sempre noi….mica i migranti.

    Piace a 1 persona

    • Direi che hai descritto alla perfezione il tragico quadro della situazione! Il problema è che con il Duce non c’erano mafia e magna magna vari,adesso invece….Beh,le telefonate con annesse risatine post sisma le abbiamo sentite tutti. Ecco,80 anni fa gente così sarebbe finita al muro,oggi hanno ruoli più che importanti!

      "Mi piace"

  5. Una sana generosa pernacchia di almeno 45 secondi, è la risposta più adatta.
    Mandata in mondovisione ovviamente..

    Piace a 1 persona

  6. Visto quanto sembrano inutili alle performance, sarebbe carino cementare un paio di stadi e farne dei condomini.
    Almeno avrebbero un senso vero per la collettività, che va oltre gli interessi degli sponsor e la violenza e stupidità gratuita che circola.

    Piace a 1 persona

  7. Riscrivo il commento.. Ho un amico pompiere, è andato due volte a Norcia, si davano il cambio ogni 15 giorni. In entrambi i casi ha spostato le macerie delle chiese, anche quelle di campagna.. era dispiaciuto di non poter aiutare la popolazione

    Piace a 1 persona

  8. ROSARIO ZAPPALA'

    Loro i soldi per i terremotati se li sono mangiati tutti nel nome di essere umani con chi sta distruggendo il nostro sistema sociale (quando va bene) altrimenti se li sono semplicemente messi in tasca prop panza loro. Sono una vergogna, sono uno schifo, con la sindrome di Robin Hood: “togliamo ai ricchi per dare ai poveri” ma si dimenticano di togliere ai ricchi veri (loro e i loro compari di merende) e tolgono ai poveri italiani per mantenere i parassiti neri.
    Mio cugino, con tutti gli errori che può aver fatto in vita sua, gli italiani li aveva sempre in prima fila quando c’era da aiutare chi ne aveva bisogno, è bene ricordarlo SEMPRE e poi, volendo proprio dirla ditta è riuscito a dare un senso di patria alla nostra Italia che ci ha portato a vincere 2 mondiali di fila. Con i rossi continuiamo a fare figure di merda dovunque, sarà un caso?
    Buon venerdì cara Indy, un abbraccio

    Piace a 1 persona

    • Infatti io non dimentico mai di ricordarlo,tuo cugino,e mostrare le enormi differenze tra lui e gli abusivi al governo. Non a caso le zecche rosse ne hanno ancora paura 80 anni dopo,e non certo per gli errori che ha commesso perché altrimenti,per coerenza,non dovrebbe nemmeno più esistere nemmeno una bandierina rossa!

      "Mi piace"

  9. occhio a pubblicare sul tuo blog parole come “idiota” e “cretina” riferite a persone chiaramente identificabili (in questo caso ci sono addirittura nomi e cognomi): è diffamazione, reato penale. addirittura ci può essere l’imputazione al blogger anche se non è direttamente lui/lei ad aver diffamato, in quanto responsabile del sito su cui è comparsa la diffamazione.
    e pure se sei anonima su wordpress, la Polizia postale può risalire facilmente alla tua identità. sono fino a mille euro di multa (e fino a tre anni di reclusione, anche se dubito qualcuno li abbia mai presi…).
    buona serata

    "Mi piace"

    • Grazie per preoccuparti per me,ma non è diffamazione,al massimo ingiuria ed è stata depenalizzata. Non uso aggettivi ben più pesanti solo per questo! E poi dovremmo essere noi italiani a denunciare certa gente,visto che ogni giorno ci prendono per il culo,ci tolgono tutto,ci riempiono di stranieri e in più ci chiamano razzisti e xenofobi! Questo si che è diffamazione. Oltre che alto tradimento del Popolo e della Patria

      "Mi piace"

      • l’ingiuria è l’offesa diretta, rivolta a una persona presente (e possibilmente non di fronte a soggetti terzi). la diffamazione è l’offesa rivolta in pubblico a una persona assente. i post sui social e sui blog, per la loro potenziale viralità, costituiscono un’aggravante, così come costituisce un’aggravante il fatto che la diffamazione sia rivolta a corpi politici o amministrativi.

        "Mi piace"

      • Veramente esiste il diritto di critica personale,che è proprio quello che esercito io,che è la conseguenza del mio parere personale sui fatti descritti. E poi c’è sempre la satira,volendo….Non capisco perché vieni sempre a puntare il dito qui quando altrove si legge ben di peggio. Io dovrei denunciare tutti quelli che mi danno della fascista,allora. I termini che uso io,oltre che esprimere un mio pensiero personale e libero non sono per nulla diffamanti o minacciosi. Se io ritengo certi politici degli incapaci o degli idioti é perché loro compiono atti,che riporto sempre,che me li fanno considerare così. Non ho mai “insultato” gratis come fanno certi sui social,e mai in maniera pesante (tipo troia,mafiosi ecc.)

        "Mi piace"

      • volevo solo esserti utile, non puntare il dito. a me che cambia? la fedina penale è la tua…
        comunque un’occhiatina al Codice la darei: puoi pensare che io esageri o puoi dare tutte le interpretazioni che vuoi a quelle parole sulla base delle tue intenzioni. ma dare dell’ “idiota” o della “cretina” a qualcuno – in sua assenza e in luogo pubblico – non è né libertà di opinione né diritto di critica, né di satira. è tecnicamente diffamazione, con le due aggravanti dette sopra. ciò di cui temo tu non ti renda conto è che se domani un pincopallo prende questo tuo post, lo copia e lo mette sui social, ottenendo buona visibilità e attirando l’attenzione di qualcuno, alla fine se la pigliano con te, perché l’autrice (o la responsabile del blog) sei tu.

        "Mi piace"

      • Ti assicuro che questo blog ha un’ottima visibilità senza l’aiuto di nessuno,e in tutto il mondo da quel che vedo e dalle mail che ricevo anche dall’estero di elogi. Oltretutto ricevo anche parecchie proposte di pubblicità che puntualmente rifiuto. So che diversi politici,italiani e non,lo leggono spesso e mai nessuno ha mai avuto niente da ridire. Anche perché,ripeto,il mio é solamente un giudizio libero che scaturisce dalla descrizione dei fatti di cronaca. E non sono mai giudizi personali pesanti quelli che rivolgo alle persone specifiche. Dovessi mai ricevere una denuncia ci sarebbe molto da ridere! Ma da quando ti preoccupi tanto per me?

        "Mi piace"

      • sarebbe un peccato se ti facessero chiudere questo blog, lo trovo molto buffo.
        comunque se va bene a te, a posto così. buona serata!

        "Mi piace"

      • Trovi buffi gli articoli sulle morti e sulle disgrazie degli italiani,dei Nativi Americani,degli animali,la violenza sulle donne? Capisco perché ti piace la Boldrini…..Sinceramente mi fai pena! Non hai altro da fare al sabato sera? A me arrivano le notifiche e rispondo a casa mia alla presenza anche di amici che oltretutto ti stanno ridendo dietro perché davvero sei patetico (uno é un noto avvocato…). Ma tranquillo:non me lo chiudono il blog! So che in diversi ci avete provato ma….sono ancora qui! Ed eventualmente posso aprirne milioni di altri…..Ti salutano i miei amici di Destra e si complimentano con te per l’affetto dimostrato a chi ogni giorno insulta l’intelligenza degli italiani!

        "Mi piace"

      • un bacio a tutti

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: