Domandone del sabato

Come sapete tutti a casa mia la televisione si accende ben poco! Ma ci sono programmi, tipo quelli su Focus, documentari vari su diversi canali, Com’è fatto, e tutto Class Horse tv ( peccato per la troppa pubblicità), partite di rugby e anche Bake off perchè io sono una golosona imperdonabile, che non perdiamo neanche noi.
Tra questi raramente manchiamo l’appuntamento con Wild Frank su Dmax in tutte le sue forme: Frank della Jungla, Wild Frank Australia ecc.
Per me è un po’ come ritornare ai miei viaggi di studio in giro per il mondo,quando univo quelli di Archeologia, Etologia, Zoologia, Antropologia.
Mio figlio dice che da grande vuole diventare Etologo come me e girare per il mondo a conoscere tutti gli animali che esistono. Speriamo che rimanga così!
Io sono sempre stata molto meno invadente del Frank con gli animali!
Lui a volte gli rompe proprio le scatole e infatti si becca certi morsi o graffi….
Frank è Frank Cuesta, un erpetologo, esperto, quindi, rettili e anfibi, che vive in Tahilandia.
I miei figli ne vanno matti e spesso confrontano le mie foto e i miei video con i suoi per vedere chi è più matto ( direi che vince lui! Io non mi sono mai avvolta con un grosso rettile in acque fangose, e nemmeno avvicinata così tanto a un Drago di Komodo).
Io ho sempre risposto con soddisfazione a tutte le domande che mi pongono i miei figli, specialmente il più grande che ha 7 anni e ha preso anche l’infinita curiosità da sua mamma. A tutte tranne una, che è il nostro domandone: perchè Frank gira per jungle e foreste con le crocks? E, soprattutto, perchè ha i calzini????? Bianchi….
Ci va perfino nell’acqua con crocks e calzini!!!!
Passino i bermuda, ma….è in ciabatte e calzini! Io neanche nell’orto vado così!
Poi cammino scalza per i prati, ma mica in certi posti come fa lui.
Vi prego, qualcuno me lo spieghi! Perchè io per girare per jungle e foreste ho sempre indossato scarponi, leggeri, traspiranti, anfibi, ma scarponi! E per entrare in acque sicure li ho sempre tolti.
Si, mi vergognavo un po’ davanti alle guide dei diversi Paesi che spesso e volentieri giravano scalze ( soprattutto gli Indios dell’Amazzonia), ma io ho piedini delicatissimi, senza nemmeno un callo, mentre loro hanno praticamente delle suole al posto della pianta del piede. Tutta questione di abitudine.
Come le punture di insetti. Sappiate che agli insetti piace il sangue dei bianchi e ti lasciano segni che gli indigeni si sognano!
Allora, chi sa rispondere a mio figlio? Vi ringraziamo in anticipo.

Risultati immagini per wild frank

Risultati immagini per wild frank

Il Drago di Komodo dev’essere svenuto dopo aver messo il nasone in quella ciabatta!

Immagine correlata

Risultati immagini per wild frank

Risultati immagini per wild frank

 

Annunci
Categorie: Senza categoria | 59 commenti

Navigazione articolo

59 pensieri su “Domandone del sabato

  1. Paroledipaola

    Perché sono comode di gomma e asciugano in fretta. Leggere e agevoli x qualsiasi terreno…credo😂

    Piace a 1 persona

  2. Elish_Mailyn

    per le scarpe non so, ma i calzini sicuramente non li lava lui 😂😂

    Piace a 2 people

  3. Hell-GengisJokerBaneKhan

    E’ un po’ come lo slippone maschile bianco… piace XD

    Piace a 2 people

  4. Ma, sai è una trasmissione che non seguo. Ma a quanto mi dici posso solo dire che c’è gente che va in montagna con i sandali tecnici. Io ho sempre usato scarponi o, d’estate, scarpe da montagna basse. Quanto alle crocks le uso in casa, trovo che siano gelide d’inverno e calde d’estate. Quando salgo la scala per tirare giù le tende curo di assicurarle dietro il tallone per evitare sorprese. Morale….’na schifezza! Però può darsi che per fare certi mestieri come Frank siano l’ideale.
    Scherzi a parte, non so rispondere ma so farti i complimenti per le tue attività e conoscenze nonchè per i tuoi ragazzi.

    Piace a 3 people

  5. Perchè si intonano alla maglia? Ti prego..il ragno no però..

    Piace a 1 persona

  6. Secondo me le usa come arma impropria: quando è in pericolo le fa annusare al nemico che puntualmente si sente male. 😉

    Piace a 1 persona

  7. Il calzino rende più evidente la scarpa fosforescente 😛 Per le scarpe… forse soffre di micosi ai piedi e ha bisogno di aria. ok ci ho provato!

    Piace a 1 persona

  8. E se fossero uno sponsor? Perchè è vero che sono facili da asciugare quando entri in acqua, ma i calzini, quelli di spugna poi, non li asciughi manco col phon, l’unica cosa che potrei pensare è che sia un modo per camminare molto con delle ciabatte di plastica ed evitare vesciche…

    Piace a 1 persona

  9. Per prima cosa: complimenti a tuo figlio, a sette anni notare i dettagli non è da tutti ma con una mamma così…
    Secondo: come si fa a girare per territori impervi con le crocs??? Passi per il calzino bianco 😹 ma le plasticose crocs proprio no!! Forse saranno sponsorizzate, che so: le scarpe del coccodrillo che non sfigurano nella giungla? Boh?!!

    Piace a 1 persona

  10. Io da piccolo guardavo “Nata Libera”, ambientato nella Savana, in Africa. Ma tu sei più giovane, difficile che tu riesca a ricordartelo.

    https://it.wikipedia.org/wiki/Nata_libera_(serie_televisiva)

    Piace a 1 persona

  11. ROSARIO ZAPPALA'

    Ha un contratto pubblicitario con la ditta produttrice 🙂

    Piace a 1 persona

  12. 😱😱 che coraggio!

    Piace a 1 persona

  13. Ma è semplicissimo ! È il cugino più giovane di Chuvk Norris, Cesar Millan e Bear Grylls….la forza scorre forte nelle sue vene..😎

    Piace a 1 persona

  14. Si invece! Con quelle tipiche in legno di bambù giapponesi 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: