Le ombrelline abruzzesi

Chi ha letto l’articolo sui giornali a prima vista avrà pensato ad una gara fuori programma del Moto gp, ma dove sono Marquez, Dovizioso, Lorenzo?
Eppure ci sono le ombrelline! Ma al posto di aitanti motociclisti ci sono, scrannati comodi comodi su sedie con tanto di tavolini imbanditi davanti,  flaccidi trinariciuti che chiacchierano, pare, sulle questioni del territorio abruzzese.
Il posto è Sulmona, durante la manifestazione Fonderia Abruzzo organizzata dalla Regione alla Badia celestiniana per raccogliere le “intelligenze” abruzzesi e discutere sul futuro della regione: giovani, lavoro, progetti vari…..
E a riparare tali brillanti menti da sole ed eventuali piogge c’erano sei persone armate di ombrello, tutte rigorosamente femmine, nemmeno un maschio presente.
I maschi si vede che fanno solo i porta borse.
Ci mancavano solo quelle con i ventagli e poi eravamo al completo!
Tra i così detti uomini, incapaci perfino di reggersi un ombrello da soli, figuriamoci di avere qualche idea per il futuro dell’Abruzzo spiccavano: il ministro alla Coesione territoriale del mezzogiorno Claudio De Vincenti, il governatore dell’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, quello dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini e il rettore dell’università di Teramo Luciano D’Amico.
E le ragazze? Immobili, serie, in piedi a reggere pesanti ombrelli per ore a codesti omuncoli che in un mondo normale sarebbero loro a tenere su l’ombrello alle signore!
Chissà se avranno almeno loro offerto un bicchiere d’acqua.
Forse qualcuno dovrebbe avvisare lor signori che il periodo della donna schiava e sottomessa all’uomo è già da un po’ che è finito, qui in Occidente, anche se qualcuno di qualche religione e politica fa di tutto per rinchiudere ancora le donne in casa a far da serve. O le ombrelline a “uomini” politici.
Quindi se ci fosse stata una donna tra i politici avrebbe avuto l’ombrellino maschio? Ne dubito….Infatti non c’era nemmeno una donna tra i chiacchieroni, alla faccia delle quote rosa.
Il D’Alfonso ha anche avuto al faccia…diciamo tosta di ribattere, tramite il suo portavoce Fabrizio Santamaita, a coloro che hanno criticato questo triste spettacolo delle ombrelline che “la natura strumentale di questa polemica è lampante” e che “i commenti di chi ha visto in questa vicenda un affronto alla parità di genere sono davvero fuori luogo o comunque frutto di disinformazione.
Una boutade estiva giustificabile solo da una domenica senza la possibilità di andare in spiaggiaÈ stato necessario l’improvviso utilizzo di ombrelli per riparare i relatori dalla pioggia (al mattino) e dal sole (nel pomeriggio) – aggiunge – poiché il palco era scoperto. Non appena si è verificata l’emergenza, alcuni volontari dotati di ombrello si sono attivati autonomamente“.
E non contento delle cazzate dette ha anche aggiunto:
“Disponevo di un cappuccio nella giacca ma non l’ho usato per non passare per affiliato alla massoneria’”.
Ahahahha! Muoio dal ridere! Quindi per ostui è meglio avere semrpre dietro una femmina accessorio che ti regga l’ombrello!
Ma poverini! E sono privi delle mani loro? O sono troppo flaccidi e debolucci per reggere un ombrello?
Secondo loro le porta ombrelli erano tutte volontarie! Quindi nessun ometto si è offerto? E come mai? Troppo servile il compito per un maschio?
E’ intervenuta perfino la Camusso, segretaria generale della Cgil:
“Credo che denoti un pessimo gusto, incapacità anche di autosufficienza maschile, per cui si ha bisogno di qualcuno che ti curi e ti protegga e credo che sia un pessimo spettacolo dato da quella manifestazione e dagli uomini di governo presenti”.
E anche il comico Beppe Grillo:
“Un tempo si dibatteva sulla “donna oggetto”, i dirigenti del Pd sono andati oltre e hanno inventato la “donna ombrello”.
Si è indignata anche una donna del pd abruzzese, Alexandra Coppola:
“Queste foto che ritraggono ragazze in funzione parasole e parapioggia che agevolano il dibattito di uomini beatamente seduti. Mi chiedo ma dove vogliamo arrivare? Nella mia militanza ho fatto di tutto, attaccato manifesti, preparato sale che avrebbero ospitato ospiti importanti, ma mai nessuno mi ha chiesto di riparare dal sole compagni di partito. È molto tempo che qui nella nostra Regione le cose vanno un po’ cosìtutto passa quasi inosservato. Tutto va bene e nessuno ha nulla da obiettare“.

Già, i kompagni di partito…..Tutto va bene se la gente tace!
Dopo millenni di lotte per la parità di genere siamo ancora all donna considerata oggetto al servizio dell’uomo!
Non si è sentita la voce gracchiante della kompagna Boldrini e delle sue amichette rosse, quelle della presidenta, la professora….,invece, come mai???
Sono ancora sotto casa di Silvio a strapparsi le piume o ad accusare Trump di mashilismo? Invece i loro kompagni cosa sono???
Ah già, la Boldrina è quella che si mette il velo davanti ai musulmani sennò si offendono….

Da notare le facce grasse e cadenti  dei signorotti incravattati scrannati e le facce felicissime di chi regge loro l’ombrello buscandosi il sole o la pioggia!
Complimenti! Io l’ombrello gliel’avrei spaccato in testa o infilato nel…..

 

 

 

 

 

Risultati immagini per ragazze porta ombrelli in abruzzo

Risultati immagini per ragazze porta ombrelli in abruzzo

Dall’Abruzzo un’idea per il futuro dei giovani: basta portaborse, avanti portaombrelli

Risultati immagini per ragazze porta ombrelli in abruzzo

Annunci
Categorie: Senza categoria | 39 commenti

Navigazione articolo

39 pensieri su “Le ombrelline abruzzesi

  1. Quanto guadagneranno le ombrelline nella speranza di far carriera ??? Concedendosi senza remore?

    Liked by 1 persona

  2. uno spettacolo vergognoso e deprimente, illustra perfettamente il sentirsi esseri superiori dei nostri squallidi politici

    Liked by 1 persona

  3. Non ho parole.. intanto guarda qui in Svizzera a pochi passi da casa nostra, in una Bellinzona che di Svizzero non ha quasi più niente che succede… Leggi questo articolo su Tio: http://m.tio.ch/ticino/cronaca/1153388/-aveva-gia-tentato-di-ucciderla–l-abbiamo-vista-con-le-gambe-fuori-dalla-finestra-
    È questa la civile Svizzera che vogliamo lasciare ai nostri figli? Cosa aspettarsi da hn’invasione di gente con simile mentalità? Se una donna ti vuole lasciare tu buttala dalla finestra.

    Liked by 1 persona

  4. Si… alla fine la penso esattamente come te… e l’ultima frase chiude maledettamente bene l’articolo…

    Liked by 1 persona

    • Direi che non meriterebbero altro! Ma hai visto che facce saccenti che hanno? Per non dire di peggio

      Liked by 1 persona

      • …si… quindi facendo sintesi, solo per capire se ho ben compreso, siamo d’accordo con l’importanza di questi convegni, entrambi crediamo che il futuro dell’Abruzzo sia in ottime mani, siamo anche d’accordo che, in caso di sole o di pioggia, siano le donne a dover afferrare gli ombrelli e, infine, conveniamo sul fatto che i suddetti ombrelli non dovranno essere utilizzati a semplice protezione, bensì come efficace stimolo alla discussione…

        Liked by 1 persona

      • Guarda,se lo avessi avuto io l’ombrello ti assicuro che sicuramente l’Abruzzo avrebbe qualche zecca di meno e quindi il suo futuro sarebbe migliore! 😄

        Liked by 1 persona

  5. Pingback: Le ombrelline abruzzesi — phehinothatemiyeyelo – Vento nei Capelli – pachine

  6. Ma poi da un punto di vista meramente estetico, è una cosa orribile da vedere. com’è possibile che nessuno l’abbia fatto presente!?

    Liked by 1 persona

  7. ROSARIO ZAPPALA'

    io avrei usato gli idranti per rinfrescare quei crani vuoti

    Liked by 1 persona

  8. Dire che è vergognoso è poco, io stesso mi sentirei una m***a se avessi qualcuno che mi fa un servizio del genere per ore. Loro seduti a parlare del nulla (perché alla fine aprono solo la bocca e dicono fesserie inconcludenti) e le ragazze in piedi come delle schiave (diciamolo!)

    Liked by 1 persona

  9. L’ombrello più bello è quello rosso!
    A parte il colore, trovo veramente debilitante sotto tutti i punti di vista questa carrellata di fotografie. Come si fa ad essere così zotici!
    Ma, più o meno, sono gli stessi che in Italia legiferano? E le banane?
    BUON GIORNO Indiana.
    Quarc

    P.S.: Son venuto a cercarti. In teoria dovrei ricevere regolarmente i tuoi articoli, ma, non arriva nulla. Non capisco.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: