Traditori della Patria

Mentre gli italiani sono sempre più poveri, senza lavoro, vessati dalle tasse a tal punto da vedersi buttare fuori dalle proprie case perchè non riescono a pagare il mutuo e sono costretti a  vivere per strada o, quando va bene, in roulotte, anziani che hanno lavorato e versato contributi una vita intera per ritrovarsi con una pensione talmente ridicola da essre costretti a rovistare tra i rifiuti o andare alla Caritas, immigrati permettendo, italiani che muoiono perchè non hanno soldi per curarsi, altri che si suicidano perchè hanno perso tutto e non sanno più come andare avanti, in questo dramma terribile per il nostro Popolo la merdosa sinistra razzista anti italiani cosa fa? Una marcia pro immigrati! Che hanno anche il coraggio di richiedere ancora più diritti in un paese che non è il loro! Andassero a casa loro a farsi le battaglie per i propri diritti!
E tutto questo all’indomani dell’accoltellamento di due agenti e un militare da parte di un musulmano simpatizzante isis alla stazione di Milano. Italo marocchino per la cronaca, altro esempio di come la tanto decantata società multietnica sia stata un pericoloso fallimento.
Bel rispetto nei confronti di chi ogni giorno, con uno stipendio ridicolo, rischia la vita per la nostra sicurezza!
Mentre a Napoli un gambiano di 23 anni ha tentato di sgozzare i passanti con un coltello. Notizia ovviamente passata sotto silenzio dal regime comunista che ci opprime.
E chi ha affiancato il traditore sindaco piddiota di Milano Sala in questa ridicola marcia pro invasione? Guarda caso i soliti anarchici, centri sociali, preti vari e musulmani, i quali nei loro paesi massacrano quelli delle altre religioni in una vera e prorpia pulizia etnica ( ma chissà perchè solo in pochi ne parlano), mentre a casa nostra pretendono luoghi di culto e addirittura adesso anche l’8X 1000 che la sinistra di merda gli concederà senza batter ciglio, dimentica che per i musulmani conta solo la legge religiosa e non quella dello stato e che quindi violano la nostra Costituzione.
Mancavano quelli dell’Anpi e poi eravamo al completo!
Ma quanto sono ignoranti tutti quelli di sinistra?
In mezzo a costoro hanno avuto il coraggio di sfilare anche i ricconi di Capalbio, quelli che quando si è trattato di ospitare degli immigrati nel loro paese di vacanza si sono opposti con ogni mezzo. La solita pelosa ipocrisia trinariciuta!
E poi qualcuno ha anche il coraggio di chiedermi come mai disprezzo tanto le zecche rosse.
Intanto si sa, dati alla mano, che  solamente il 5% degli immigrati scappa davvero dalle guerre e avrebbe bisogno di aiuto: gli altri sono tutti immigrati economici o criminali che vengono qui per poter delinquere in pace. Senza contare gli infiltrati dell’isis che, come abbiamo già visto, vivevano tranquillamente tra noi, a nostre spese come profughi che non erano, progettando attentati per ammazzarci.
E poi abbiamo visto tutti a chi giova questa invasione di africani, arabi, cinesi, indiani ecc.: ong, coop rosse, scafisti, preti  e MAFIA!
Tutta gente che specula arricchendosi sulla pelle nostra e degli stranieri, che li fa venire qui in massa portando rischio sanitario, degrado, violenza e sfruttamento del lavoro a basso costo ( chiamasi schiavisimo. E poi i razzisiti saremmo noi…). E che vuole dare cittadinanza a tutti per garantirsi un bel serbatoio di voti!
Senza contare il piano Kalergi ormai in piena realizzazione.
E che la maggioranza degli stranieri non ha proprio nessuna intenzione di integrarsi!
Io dico che finchè c’è anche un solo italiano in difficoltà, senza casa e lavoro, non può entrare nessuno, perchè uno stato che non è in grado di garantire una vita dignitosa ai propri cittadini non può certo farsi carico anche degli stranieri.
E i diritti li hanno prima gli italiani di chiunque altro!
E su questo non si discute.
Mentre qui gli idioti di sinistra marciano per fare entrare ancora più immigrati e i musulmani chiedono ancora più diritti, in alcuni quartieri di Parigi, sempre governo di sinistra, gli uomini arabi e africani dettano legge e impongono alle donne il coprifuoco.
Riporta la giornalista Cécile Beaulieu che in zone come Chapelle – Pajol  che
“gruppi di dieci uomini soli, venditori ambulanti, spacciatori, migranti e trafficanti dettano legge nelle strade, molestando le donne”.
La giornalista racconta le storie di Aurélie, costretta a rinchiudersi in casa dopo essere stata insultata per strada, di Laure, che non permette più alla figlia 12enne di andare a scuola da sola, e di Nathalie che, spinta dal terrore di essere stuprata, ha deciso di allungare la strada di ritorno a casa. Dal mese di gennaio la polizia ha già portato a termine ben 110 operazioni che hanno fatto scattare le manette ai polsi a 884 persone.
Inoltre alle donne arabe e africane di questi gruppi di delinquenti misogeni
“è proibito entrare nei caffè, nei bar e nei ristoranti e non possono stare sui marciapiedi, vicino alla fermata della metro e nelle piazze”.
I residenti di Chapelle-Pajol hanno lanciato una petizione contro questa discriminazione contro le donne dal titolo emblematico: Le donne, una specie in via di estinzione nel centro di Parigi.
Aggiunge Cécile Pina, ex consigliere comunale socialista:
“Il fatto che gli aggressori delle donne appartengano a una popolazione elevata al rango di vittima assoluta  fa sì che la loro trasformazione in colpevoli paralizzi il discorso politico e l’azione pubblica”. E così succede che “gli insulti in tutte le lingue”, i furti, le violenze e “i traffici che si radicano” non vengano mai denunciati dalla politica locale.

E’ questo che volete anche in Italia, trinariciuti rossi di merda????
Si fa tanto parlare di femminicidio, diritti delle donne, addirittura quella poverina della Boldrini vuole mettere il femminile a tutti i nomi del mondo e poi…..questi sono i risultati!
Speriamo che la maggioranza degli italiani vi butti fuori dal governo a calci nel culo con le prossime elezioni, TRADITORI DELLA PATRIA E DEL POPOLO ITALIANO!
Dovete solo vergognarvi.

 

Risultati immagini per povera italia

Immagine correlata

 

Risultati immagini per povera italia

 

 

Risultati immagini per povera italia

Risultati immagini per povera italia

Immagine correlata

 

 

Annunci
Categorie: Senza categoria | 34 commenti

Navigazione articolo

34 pensieri su “Traditori della Patria

  1. ROSARIO ZAPPALA'

    E’ chiaro da anni, da quando i rossi hanno messo piede agli scranni più alti del parlamento, che sarebbe continuata l’invasione con aumento esponenziale di anno in anno dei Visitors.
    Secondo loro c’è spazio x tutti.
    Ma basta raccontare stronzate: siamo troppi anche noi italiani e questi delinquenti sperperano denaro e risorse per portarsi a casa chi? I loro futuri elettori? Poveri cretini, finiranno anche loro con le gole tagliate e con le loro donne che, se va bene, saranno costrette al burka.
    Ma che bella integrazione
    l’integrazione dei deficienti
    E tutto per rubare gli ultimi soldi che arrivano dall’Europa e quei pochi spiccioli che sono rimasti in tasca a noi italiani
    Vergognatevi, vi DISPREZZO, dal profondo del cuore
    VOI e i vostri OSPITI (che paghiamo noi)
    Buona domenica Indy***

    Liked by 1 persona

    • Esattamente! Ma li hai visti quelli della patetica sfilata??? Erano più che altro stranieri con le loro bandiere e costumi tradizionali! Alla faccia dell’integrazione e del sentirsi italiani! C’erano addirittura cartelli in arabo. Poi le solite squallide bandierine con falce e martello vicino a quelle arcobaleno portata da qualche omosex:ma qualcuno spiega a questi deficienti che i comunisti li hanno sempre uccisi gli omosessuali??? Lo faceva Che Guevara e lo fanno ancora in Russia. Per non parlare dei musulmani che nei loro paesi li lanciano giù dai palazzi! Ho poi visto che c’erano anche i babbioni dell’Anpi….spesso giovani e colorati! Mah! Altro che disprezzo,si va oltre al disprezzo

      Mi piace

  2. Come parole di polvere

    D’accordo con te……fuori dai marroni!!!!! Hanno rovinato l’Italia…..

    Liked by 1 persona

  3. Ho appena visto al tg gli ultimi sbarchi in Italia, una marea di gente che si riverserà in Europa ed aumenterà ancor di più con l’arrivo del caldo. Ma dove pensiamo di metterli tutti? Qui si parla di rifugiati politici ma quanti siriani realmente in pericolo ci sono? Questa è un’inasione vera e propria!

    Liked by 1 persona

    • Solo il 5% fugge davvero dalle guerre,gli altri sono solo dei parassiti in cerca di una vita a spese degli altri. Gli altri paesi europei non li fanno più entrare:gli unici coglioni siamo noi e abbiamo anche visto il perché,chi ci si arricchisce. Lo sapevi che le varie associazioni di sinistra vanno in Africa con banchetti informativi su come si vive bene in Italia? Ti rendi conto? É ora di fermarli!

      Liked by 1 persona

      • Anche qui la situazione è preoccupante tra i coglioni purtroppo ci siamo anche noi svizzeri.. invece di imparare dagli errori altrui i nostri politici calano le braghe!

        Liked by 1 persona

    • Questo perché devono attuare il piano Kalergi,sostituirci con africani e arabi. E noi stiamo zitti e fermi a guardare la nostra estinzione. Almeno i Nativi Americani hanno combattuto fino alla fine gli invasori europei. E anche noi in passato,abbiamo sempre respinto chi tentava di invaderci. Ma non avevamo ancora mafiosi e trinariciuti al comando!

      Liked by 1 persona

    • La vedo dura! Ci sono troppi coglioni in giro a cui hanno fatto un bel lavaggio del cervello! Si credono rivoluzionari quando sono solo servi del potere. Infatti hanno sfilato col pd

      Liked by 1 persona

  4. Così non può continuare!

    Liked by 1 persona

  5. Nice BLOG!!! ADD my blog!!!! Kisses ❤ ❤ ❤

    Liked by 1 persona

  6. ormai non ho piu’ nè parole nè insulti per chi per interesse o per imbecillità ha distrutto il paese… se avessi 20 anni di meno passerei all’eversione !! 🙂

    Liked by 1 persona

    • Sarebbe proprio ora di una bella rivolta! Ci hanno ridotti alla fame e vogliono ancora più immigrati!E non certo per carità…. Un tempo stimavo Gino Strada perché aiutava gli stranieri in casa loro:adesso che ho capito chi è veramente mi fa semplicemente ribrezzo!

      Mi piace

  7. Ciao Indy, purtroppo siamo sempre alle solite, porgiamo la seconda, la terza e anche la quarta guancia. Direi anche che porgiamo il c**o, se mi permetti l’espressione.
    Quando sarò in povertà prima espatrio e poi rientro come profugo.

    Liked by 1 persona

  8. Riassunto. Ho controllato molte foto della manifestazione di Milano, quella “No Muri” ed è innegabile che la massa di politici in cerca di foto e pubblicità si è tenuta ben distante dagli immigrati, tra guardie del corpo e file e file di rappresentanti di partito i nostri eroi si sono dedicati a tanta retorica, tante foto tra amici, e poco altro. Vi ho risparmiato le innumerevoli immagini di vippini e vipponi, cantantini e cantantoni, capi di ong etc, ma non pensiate che il panorama fosse differente da quanto mostrato in quelle foto. Ovviamente il tema resterà trattato alla italiana, nessun progetto serio, ma l’eterno oscillare tra “tutti a pedate fuori” e “tutti dentro sia chi sia” perché trattasi di tema elettorale/pseudoideologico/economico e non c’è uno straccio di politico che voglia andare oltre il gorgoglio di pancia. Il premio Capalbio non viene assegnato, anche perché tutti i soggetti a Capalbio ci vanno già abitualmente….
    Ciao cara 🙂
    Claudia

    Liked by 1 persona

    • Non avevo dubbi! E che dire dei musulmani che hanno marciato rigorosamente separati dalle loro donne intabbarrate? Si vede che per loro ci sono muri da abbattere quando gli fa comodo e altri da lasciare ben alzati! Come quelli della parità tra i sessi e dei diritti delle donne. Vogliamo parlare anche del loro odio dichiarato per gli ebrei e per tutti gli infedeli? Ma certi muri ai trinariciuti di merda vanno bene perché portano voti….

      Mi piace

    • Quelli poi non li capisco! I musulmani li odiano e li uccidono,i comunisti,falsissimi,ne hanno uccisi a migliaia nei gulag e fuori da questi,in Russia li arrestano….Forse non hanno ben capito la situazione e non hanno studiato la storia!

      Mi piace

    • Mi sa tanto di si…..

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: