Archivi del mese: marzo 2017

Vogliono uccidere la mamma

Almeno è quello che vogliono i folli di una magistratura sciagurata e  una coppia di uomini omosessuali che si crede di poter comprare tutto con i soldi. Anche i bambini e i loro diritti.
La Corte d’appello di Trento, sciagurata appunto, e senza scrupoli, ha infatti riconosciuto la paternità di due bambini a una coppia di uomini che hanno comprato negli Usa la vita di due bambini con la pratica dell’utero in affitto.
Già chi vende il proprio corpo, generato per dare la vita, mi fa molto schifo.
Ma chi lo compra come se fosse un oggetto a sua disposizione mi fa letteralmente disgusto!
I figli nascono dall’unione della femmina col maschio. E basta!
I bambini hanno il diritto di avere sia la mamma che il papà.
Ma soprattutto la mamma, perchè è con la mamma che stabiliscono fin da quando sono nel pancione un profondo legame affettivo che è la base per il loro futuro essere.
Non esite genitore 1 e genitore 2: esistono solo mamma e papà.
Perchè solo mamma e papà possono generare, avere figli.
Tutto il resto è contro natura, è solo un capriccio di ricchi omosessuali che vogliono avere l’impossibile!
E che qualcuno gli permette grazie ai loro soldi.
Ma la vita dei bambini non è in vendita, non si compra!
Possibile che in tanti non ci arrivno, accecati dal proprio ottuso egoismo?
La filosofa francese Sylvaine Agacinski parla di «corpo a pezzi», notando che i bambini e i corpi femminili in vendita per concepirli,sono ormai un grande businness!
Come se il nostro corpo non fosse più il Tempio in cui nasce la Vita, ma una semplice incubatrice ad uso dei maschi gay, a questo punto ben più schifosamente maschilisti degli altri perchè considerano la donna un oggetto a loro consumo.
Da donna, e soprattutto da madre, mi sento profondamente offesa da codeste rivoltanti persone e da chi gli permette certi abusi su minori negando la presenza, indispensabile, della mamma.
Dove sono le femministe? A sbraitare sotto casa del povero Trump? Sono molto più maschilisti gli omosessuali che comprano i bambini che Trump, ve ne rendete conto o siete completamente deficienti e assuefatti alle nuove regole del politically correct? Quello per cui non si può dire niente contro omosessuali, stranieri, zingari ecc. altrimenti sei omofobo, razzista ecc.? Così questi possono fare liberamente tutto quello che vogliono in piena libertà, caplestando le vite degli altri.
Basta tacere! Lo scempio di queste compra vendite e negazioni dei diritti basilari dei bambini va denunciata e combattuta con ogni mezzo.
Io non ho niente contro i gay: per me possono vivere insieme, trasmettersi eredità, amarsi, tutto quello che vogliono, ma i bambini non SONO UN LORO DIRITTO!
Perchè prima di tutti vengono i diritti dei bambini, il cui primo è l’avere una mamma è un papà.
Ma soprattutto una mamma.
Perchè è solo la mamma quella che ti porta in grembo per ben 9 mesi, che inizia ad amarti e a prendersi cura di te fin da subito, fin da quando sei solamente un embrione.
E ricordo ancora, e non affermo solo io ma interi comitati scientifici, psichiatrici, pedagogici, quanto sia importante nella formazione della personalità del bimbo la comunicazione madre e figlio, dal concepimento ai primi anni dopo la nascita.
Cresciamo dentro il corpo della mamma, veniamo al mondo tra le braccia di una mamma e abbiamo tutti il diritto di crescere avendone una.
Nessun omosessuale maschio potrà mai sostiutire la figura della mamma.
Se la nega a un bambino vuol dire che non lo ama e che per lui è solo un capriccio da esibire.
E intanto che ci sono aggiungo che nessun uomo potrà mai prendere il posto di una donna, mai! Nè mai diventarlo.
E mi riferisco al trans Vladimiro Guadagno, in particolare, che pretende di essere appellato al femminile.
Sei un maschio, punto. E tale rimarrai sempre, anche se cerchi di travestirti da Donna.
Non bastano delle protesi, dei tagli, trucco da mascherone, la voce da castrato e tacchi per essere donna.
Donna ci nasci.
Madre ci diventi solo se nasci Donna.
Questa è l’unica verità inconstrastabile.
E i bambini non sono merce da comprare, ma esseri umani con il diritto ad una famiglia con mamma e papà.

Immagine correlata

Immagine correlata

Risultati immagini per mamme e bambini

Risultati immagini per donne incinte

Categorie: Senza categoria | 32 commenti

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.