Vogliono uccidere la mamma

Almeno è quello che vogliono i folli di una magistratura sciagurata e  una coppia di uomini omosessuali che si crede di poter comprare tutto con i soldi. Anche i bambini e i loro diritti.
La Corte d’appello di Trento, sciagurata appunto, e senza scrupoli, ha infatti riconosciuto la paternità di due bambini a una coppia di uomini che hanno comprato negli Usa la vita di due bambini con la pratica dell’utero in affitto.
Già chi vende il proprio corpo, generato per dare la vita, mi fa molto schifo.
Ma chi lo compra come se fosse un oggetto a sua disposizione mi fa letteralmente disgusto!
I figli nascono dall’unione della femmina col maschio. E basta!
I bambini hanno il diritto di avere sia la mamma che il papà.
Ma soprattutto la mamma, perchè è con la mamma che stabiliscono fin da quando sono nel pancione un profondo legame affettivo che è la base per il loro futuro essere.
Non esite genitore 1 e genitore 2: esistono solo mamma e papà.
Perchè solo mamma e papà possono generare, avere figli.
Tutto il resto è contro natura, è solo un capriccio di ricchi omosessuali che vogliono avere l’impossibile!
E che qualcuno gli permette grazie ai loro soldi.
Ma la vita dei bambini non è in vendita, non si compra!
Possibile che in tanti non ci arrivno, accecati dal proprio ottuso egoismo?
La filosofa francese Sylvaine Agacinski parla di «corpo a pezzi», notando che i bambini e i corpi femminili in vendita per concepirli,sono ormai un grande businness!
Come se il nostro corpo non fosse più il Tempio in cui nasce la Vita, ma una semplice incubatrice ad uso dei maschi gay, a questo punto ben più schifosamente maschilisti degli altri perchè considerano la donna un oggetto a loro consumo.
Da donna, e soprattutto da madre, mi sento profondamente offesa da codeste rivoltanti persone e da chi gli permette certi abusi su minori negando la presenza, indispensabile, della mamma.
Dove sono le femministe? A sbraitare sotto casa del povero Trump? Sono molto più maschilisti gli omosessuali che comprano i bambini che Trump, ve ne rendete conto o siete completamente deficienti e assuefatti alle nuove regole del politically correct? Quello per cui non si può dire niente contro omosessuali, stranieri, zingari ecc. altrimenti sei omofobo, razzista ecc.? Così questi possono fare liberamente tutto quello che vogliono in piena libertà, caplestando le vite degli altri.
Basta tacere! Lo scempio di queste compra vendite e negazioni dei diritti basilari dei bambini va denunciata e combattuta con ogni mezzo.
Io non ho niente contro i gay: per me possono vivere insieme, trasmettersi eredità, amarsi, tutto quello che vogliono, ma i bambini non SONO UN LORO DIRITTO!
Perchè prima di tutti vengono i diritti dei bambini, il cui primo è l’avere una mamma è un papà.
Ma soprattutto una mamma.
Perchè è solo la mamma quella che ti porta in grembo per ben 9 mesi, che inizia ad amarti e a prendersi cura di te fin da subito, fin da quando sei solamente un embrione.
E ricordo ancora, e non affermo solo io ma interi comitati scientifici, psichiatrici, pedagogici, quanto sia importante nella formazione della personalità del bimbo la comunicazione madre e figlio, dal concepimento ai primi anni dopo la nascita.
Cresciamo dentro il corpo della mamma, veniamo al mondo tra le braccia di una mamma e abbiamo tutti il diritto di crescere avendone una.
Nessun omosessuale maschio potrà mai sostiutire la figura della mamma.
Se la nega a un bambino vuol dire che non lo ama e che per lui è solo un capriccio da esibire.
E intanto che ci sono aggiungo che nessun uomo potrà mai prendere il posto di una donna, mai! Nè mai diventarlo.
E mi riferisco al trans Vladimiro Guadagno, in particolare, che pretende di essere appellato al femminile.
Sei un maschio, punto. E tale rimarrai sempre, anche se cerchi di travestirti da Donna.
Non bastano delle protesi, dei tagli, trucco da mascherone, la voce da castrato e tacchi per essere donna.
Donna ci nasci.
Madre ci diventi solo se nasci Donna.
Questa è l’unica verità inconstrastabile.
E i bambini non sono merce da comprare, ma esseri umani con il diritto ad una famiglia con mamma e papà.

Immagine correlata

Immagine correlata

Risultati immagini per mamme e bambini

Risultati immagini per donne incinte

Annunci
Categorie: Senza categoria | 32 commenti

Navigazione articolo

32 pensieri su “Vogliono uccidere la mamma

  1. Vittorio Tatti

    Non modificherei nemmeno una virgola, di questo post.

    Piace a 3 people

    • Grazie mille Vittorio

      Piace a 1 persona

    • Se un bambino è abbandonato o se è in mezzo alla strada una coppia gay può benissimo salvarla, adottandolo o portandolo a casa loro, e non ci sarebbe da scandalizzarsi. Un altro conto sono gli uteri in affitto, che è puro traffico di esseri umani! Alcuni gay ricchi, Ferro e Mika tanto per non fare nomi, vogliono comprarsi i figli in questo modo, con un utero in affitto, talvolta usando la donna solo come oggetto, per procreare un figlio nato da lui, o per comprarlo da un’altra coppia. Per poi comparire in televisione urlando diritti che non spettano a NESSUNO, nemmeno a un eterosessuale, quello di usare la donna per poi farsi “adottare” il figlio, o di comprarsi i bambini con i soldi.
      E’ sbagliato questo messaggio, per cui uno che ha tanti soldi si può permettere persino di comprare una vita, strappandolo alla mamma e al papà naturale, o usando il corpo della donna per essere lui il padre naturale, ma sotto pagamento profumato. Io dico sì alle adozioni a distanza e anche a casa, di quei bambini orfani, nudi, malati, delle zone povere. NO all’uso del corpo della donna per comprare bambini e NO ALLA COMPRAVENDITA E AL TRAFFICO DI ESSERI UMANI!

      Piace a 2 people

      • Concordo su quasi tutto:un bambino orfano e abbandonato ha ancora più bisogno dell’amore di una mamma,non di due uomini che certo ne possono dare parecchio,ma non sarà mai la stessa cosa. La mamma è la mamma! Se penso a quanto continuo ad amare la mia,anche se non c’è più! Non si può negare a nessuno un amore così. Per il resto sono più che d’accordo!!! Donne e bambini non sono oggetti in vendita per essere comprati da ricchi gay esibizionisti ed egoisti. Avevamo abolito la schiavitù per il rispetto e i diritti essenziale delle persone! Oltre alla libertà ci spetta una famiglia e soprattutto una mamma

        Mi piace

      • Io non parlo di gay solo uomini, ma posso parlare anche di due donne. 🙂

        Piace a 1 persona

      • Certo. Per le donne è diverso: noi possiamo avere figli senza affittare il corpo di nessuno. Noi siamo venute al mondo per generare, ed è più naturale per noi avere figli e prendercene cura

        Piace a 1 persona

  2. Io sono anche contrario all’utero in affitto, spero di non essere per questo bollato come ‘medioevale’,
    C’è il caso recente della nonna che presta l’utero alla figlia per generare la nipotina.
    Assurdo.

    Piace a 1 persona

    • Sono i trinariciuti radical chic che dal basso della loro ignoranza becera si permettono di bollare chi ha il cervello per non pensare come loro. L’utero in affitto é un vero e proprio vergognoso schifo!

      Piace a 1 persona

  3. Come parole di polvere

    Concordo su tutta la linea!!!!!

    Piace a 1 persona

  4. Io mi chiedo, che cosa diranno ai due bambini quando gli sarà posta questa domanda: “papà ma la mia mamma dov’ è? ” E loro che cosa risponderanno? “Ah sai tesoro mio , ti ho comprato da una donna tanto tempo fa!” . Già immagino la loro faccia, ma anche le loro ferite nell’anima.
    Quando si fermerà l’uomo…

    Piace a 1 persona

    • Altro che ferite,poveri innocenti:scoprire di non avere la mamma perché hai due padri egoisti e menefreghisti a cui viene permesso di comprare la tua vita e i tuoi diritti. Vero e proprio trauma! Non mi stupirei che poi questi bambini odiassero i loro compratori. Bisogna mettere un freno al becero egoismo di chi vuole andare a tutti i costi contro natura per un suo capriccio e avere ciò di cui non ha nessun diritto

      Piace a 1 persona

    • Come sempre! E adesso la lobby dei gay ne ha tantissimi

      Piace a 1 persona

  5. ROSARIO ZAPPALA'

    A me queste cose, solo a pensarle fanno schifo e mi fanno ribollire il sangue.e quella merda umana di N.ki non si è astenuto dal farsi sentire… in un paese CIVILE dovrebbe essere in GALERA lui e tutti coloro che fanno queste porcherie.
    Hai ragione, l’ho sempre pensato, ai diritti dei bambini non frega nessuno, tanto meno ai giudici che pensano sia un bene che vengano allevati come dei ken o delle barby da delle persone infime. Non ho mai avuto particolari pregiudizi contro gli omosessuali ma ora comincio ad averne: voglio sentire qualche loro voce che dica che questa pratica è sbagliata, che è contronatura (e ce ne sono oggi di cose che vengono fatte contronatura!). E che non raccontino che avere genitore 1 + genitore 2 sia come avere Mamma e Papà. E’ scimmiottare la realtà e i bambini non potranno mai crescere come quelli delle famiglie NORMALI perché i primi anni di vita imitano in tutto i loro genitori e non verrebbero condizionati da due baffoni che si baciano?Per non dire di altro Non avrebbero l’infanzia giusta , a meno che non vogliamo un mondo di soli gay considerandolo come normale… beh saremmo belle e pronti per l’estinzione perché non mi risulta che dal culo nascano figli…
    Scusa Indy ma sono davvero incazzato

    Piace a 1 persona

    • Concordo in tutto Ross! I gay stanno tirando un po’ troppo la corda:prima le coppie di fatto,poi il matrimonio…..che lascino fuori i bambini perché i genitori possono esserlo solo coppie etero! Da due dello stesso sesso mondo nasce niente. Così ha deciso la Natura e così é giusto che rimanga per il bene dei bambini. Per fortuna qualche gay contrario c’è,come Dolce e Gabbana:hai visto come sono stati attaccati dagli altri schifosi egoisti? Poi parlano di omofobia! Loro,che sono pronti ad insultare e attaccare altri omosessuali perché pensano e non sono egoisti! A me stanno davvero rompendo! Un abbraccio 😘

      Mi piace

  6. Credo di essere molto aperto e liberale come idee, ma sul punto non posso che darti ragione….

    Piace a 1 persona

  7. tuttoedipiusite

    Il diritto dei bambini è ricevere amore e crescere in un ambiente sereno con giusti valori. Ci sono figli di coppie etero che passano un infanzia disastrosa nonostante abbiano una mamma ed un papa’. Generalizzare questa tematica è sbagliato. Siamo tutti uguali e nessuno ha il diritto di giudicare! chi sei tu per poter dire cosa è giusto e cosa non lo è? Riguardo la natura della procreazione informatevi meglio: Arriva dall’Inghilterra la singolare notizia pubblicata dal settimanale britannico New Scientist secondo la quale un’equipe di scienziati inglesi dell’università di Newcastle Upon Tyne, dopo essere riuscita a trasformare cellule staminali maschili estratte dal midollo osseo in spermatozoi, avrebbe trovato il modo di fare lo stesso con le cellule staminali provenienti dal midollo osseo femminile. Questo significa che le donne potrebbero fare anche a meno dell’uomo per procreare. Sicuri che la natura è quella che dite voi con un uomo ed una donna?!

    Piace a 1 persona

    • Sicurissima! E se per te è normale e giusto negare la mamma a un bambino fatti curare perché hai dei seri problemi! Cosa centra se ci sono famiglie etero disastrose? Chi ti dice che non lo siano quelle omosessuali? Se vuoi generalizzare allora diciamo anche che ci sono parecchi omosessuali pedofili,quindi? Generalizziamo o seguiamo la Natura vera che ci ha creati femmine e maschi per poterci unire e procreare? Ribadisco che ognuno nella sua vita è libero di fare quello che vuole e di amare chi vuole,ma che non si tocchino i bambini e i loro sacrosanti diritti di vivere in una famiglia con mamma e papà

      Mi piace

      • tuttoedipiusite

        Nessuno dice che è giusto negare la mamma ad un bambino e sull’utero in affitto posso anche condividere il tuo pensiero, ma sostenere che un bambino ha bisogno di una mamma e un padre ritengo sia errato. La società ignorante impone questi pensieri. I bambini hanno bisogno d’amore a prescindere da chi glielo darà! Se l’Italia permettesse alle coppie omosessuali di poter adottare un bambino forse ci sarebbe una grande diminuzione di inseminazioni artificiali o di uteri in affitto. Io le auguro di avere un figlio gay con il sogno di essere genitore, forse all’ora potrebbe capire quanto il sistema in generale sbaglia da entrambi le parti.

        Piace a 1 persona

    • Io ho due figli e uno in arrivo e non avrei nessun problema se diventassero omosessuali. Ma,essendo i miei figli già molto intelligenti da piccoli,capirebbero che a tutto c’è un limite,che si è liberi di amare chi si vuole ma che i bambini nascono solo da una femmina e un maschio. E che non sono merce da comprare,non sono giocattoli. Pensa a un bambino che chiede ai genitori gay com’è nato e perché non ha la mamma. Scopre che l’hanno comprato e che la mamma gli é stata negata. Secondo te potrà mai crescere felice? Minimo va a cercare la donna che lo ha messo al mondo e poi venduto! Perché tutti vogliamo sapere da dove veniamo. E tutti vogliamo una mamma. Io non sarei cresciuta felice se avessi saputo di essere stata comprata e concepita per un capriccio di chi i figli non può proprio averne!

      Mi piace

      • tuttoedipiusite

        Un bambino cresciuto da una coppia gay non sentirà mai la mancanza di una mamma o meglio vedrebbe questa figura in un uomo. È la società che mette differenze ed evidenzia che la mamma è femmina. Lei da questi giudizi perché è cresciuta con questi ideali ma ribadisco che un bambino ha bisogno di amore e basta. Queste problematiche nascono dalla mente adulta ignorante e non di certo da un bambino innocente che cresce con amore da due padri o da due madri. Hanno fatto anche interviste a bambini con coppie di genitori omosessuali e per loro non c’è assolutamente nulla di strano, sono felici e pieni d’amore. Ma in Italia queste cose è meglio non farle, il bambino crescerebbe discriminato per via delle menti piccole ed insulse che esistono. Detto ciò rispetto la sua idea ma non condivido. Saluti

        Piace a 1 persona

    • La mamma E’ femmina! E nessun uomo potrà mai prenderne il posto,anche se a qualche mente deviata piacerebbe molto. La mamma è solo femmina,perché SOLO la femmina ha la possibilità di dare la vita! Ignorante,e anche un po’ malato,é chi non capisce questo,chi vorrebbe cancellare ruoli e funzioni che ha voluto la Natura e che infatti esistono anche nel mondo animale. Nessun cucciolo cresce senza la mamma. Se resta orfano lo adotta un’altra mamma. Una famiglia non può esistere senza una femmina. Io sono un’insegnante e ti assicuro che quando la presenza di una mamma viene a meno i ragazzi patiscono e parecchio!Le differenze ci sono: esistono FEMMINE e MASCHI. SOLO la femmina può dare la vita,SOLO la femmina può essere MADRE. Se non capisci questo,ripeto,fatti curare perché hai molta confusione in testa!

      Mi piace

      • tuttoedipiusite

        Ascolta carissima insegnante, io non mi sono permessa di offenderla e quindi non le permetto di farlo con me. La figura della mamma per chi una mamma ce l’ha è importantissima e fondamentale, sono la prima che ha perso la mamma nell’infanzia e mi manca tutt’ora. Detto ciò ho solo espresso il sacro santo pensiero di non sopportare differenze e soprattutto giudizi altrui perché a mio avviso nessuno è in grado di poter giudicare. È un insegnante proprio per questo si dovrebbe vergognare della sua mentalità bigotta. Ho espresso chiaramente che non condivido l’affitto dell’utero ma che non penso sia giusto condannare qualcuno per questo! Nelle sue parole traspare un pensiero omofobo. Le mamme sono un dono unico e prezioso ma i padri non sono da meno. Ognuno ha il proprio vissuto ed ha idee differenti ma se c’è discriminazione è perché esistono persone come lei che sputano sentenze senza ragionare un minimo col cuore. Si faccia curare lei. Cordiali Saluti

        Piace a 1 persona

    • Sei di quelle patetiche persone che subito danno dell’omofobo e dell’ottuso a chiunque sia contrario a vendere bambini agli omosessuali! Io ho diversi amici gay e lesbiche che,guarda caso,la pensano come me! E tutte le volte che mi rimorchia una lesbica invece di mandarla affanculo come faccio con gli uomini,vado a prenderci un caffè. Parecchi miei studenti che si sono scoperti omosessuali sono venuti a dirlo prima a me che ai genitori. E ai genitori lo abbiamo spesso detto insieme,spiegando a quelli dubbiosi che non c’era niente di strano o di malato.Tanto perché sono omofoba….Per me ognuno può amara chi vuole,ma i bambini non sono giocattoli e hanno bisogno di una mamma e di un papà:sono figure indispensabili per una crescita sana ed equilibrata,soprattutto la mamma. E non lo dico solo io,ma pedagogisti e scienziati. Se questo per te è essere ottusi….É solamente Natura! Chi va contro natura va contro le leggi dell’Universo e prima o poi la paga.

      Mi piace

      • tuttoedipiusite

        Nessuno parla di vendere bambini, si vergogni e basta della facilità con cui offende gratuitamente. Sono felice per lei e spero sia vero che è un buon esempio per i suoi alunni. Fa fatica a comprendere quello che ho scritto in precedenza ma poco importa, resti pure nella sua ignoranza ed ha detto bene chi va contro le leggi dell’Universo prima o poi la paga. La mamma è fondamentale ma non tutte le mamme sono degne di questo titolo, per prime coloro che vendono l’utero. Quindi meglio due padri che una donna che mette al mondo una creatura per soldi! Rispetti le idee altrui senza offendere come una debole. Non intendo più risponderle quindi tanti saluti.

        Piace a 1 persona

    • Qui l’ignorante sei tu che pretendi di sovvertire l’ordine dato dalla Natura. Una madre che vende il proprio figlio mi fa schifo,ma ancora più schifo mi fa chi lo compra come se fosse un oggetto ed un suo diritto averlo. I figli sono un dono,non una pretesa di chi non può averne. E,lo ripeto ancora,non sono giocattoli in vendita per ricchi gay egoisti e capricciosi che pretendono di sostituirsi alla figura materna!Non esiste proprio! Guai a chi tocca i bambini e i loro diritti di avere mamma e papà.Non si cresce con due padri,NON É NORMALE! Solo la Donna può essere Madre ed è INSOSTITUIBILE! Se la capisci bene,altrimenti continua a rimanere nella tua assurdità,dove i gay comprano bambini da uteri in affitto per giocare a fare i genitori. Per fortuna la maggioranza delle persone,gay normali compresi,é contraria a questo schifoso business,al mercato dei bambini

      Mi piace

  8. ROSARIO ZAPPALA'

    Vedi come pensano? I diritti sono tutti degli altri, degli adulti (possibilmente maschi) che possono alzare la voce e rivendicarli e ci si dimentica SEMPRE dei diritti naturali che hanno i bambini. E non è vero che è colpa della società bigotta, perché ora è ancora più bigotta, dove hanno preso il sopravvento le devianze e le storture di tutti i tipi. Io non ho nessun diritto di disporre della vita degli altri, ma queste lobby che stanno lavorando sottotraccia da anni pare lo abbiano ottenuto. Mi fanno schifo e mi fanno schifo quelli che difendono l’indifendibile. E poi vengono a parlare di felicità di bambini cresciuti dalle coppie gay… ma di cosa parliamo? Un bambino non conosce il mondo e proprio perché imita non capisce la differenza, sai cosa credo? Che questa gentaglia voglia un modo tutto gay, perché è così che finirà, perché per questi bambini sarà normale accoppiarsi con altri uomini e normale proprio non è. Oh sì mi diranno omofobo ma io sono Orgoglio di essere Etero (figurati, sono orgogliosi loro di essere di essere come sono…) come natura ha voluto, e non schimmiotto ruoli non miei. E con questo basta perché davvero sono stufo di leggere questi arrogantelli ignoranti (nel senso vero del termine). Io proverei a lasciarli tutti in due isole (maschi con maschi e femmine con femmine) e vorrei vedere dopo 100 anni quanti sono rimasti? Allora scoprirebbero la verità forse e si sarebbero istruiti 🙂

    Piace a 1 persona

    • Concordo in tutto Ross! Te l’avevo detto che stanno tirando un po’ troppo la corda. Questo sopra poi mi viene a dire che la mamma é femmina perché è la società che le mette questo ruolo! Ti rendi conto???? Non saprà come vengono al mondo i bambini e chi li partorisce? Ormai non ho più parole davanti all’arroganza e stupidità di certa gente che pretende di andare contro natura e calpestare i diritti dei bambini cancellando la madre. Ho un immagine in mente,di uno di quei ridicoli gay pride,dove chi pretende rispetto si maschera in maniera terribile e simula continuamente atti sessuali:c’era un povero bambino,forse di una decina d’anni,truccato da donna e con un costumino striminzito e l’aria triste. Vogliamo ridurli così,poveri innocenti? A delle ridicole macchiette a disposizione di gente travestita da donna??? Ma per favore!!! Per fortuna che ci sono anche omosessuali normali che non partecipano a certe sculettanti sceneggiate e vivono la propria vita senza patetiche esternazioni e,soprattutto,lasciano in pace i bambini dove dovrebbero stare:con una mamma e un papà

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: