Che brutta cosa!

Oggi parlavo con una cara amica che da qualche tempo soffre di depressione ed è ricoverata in ospedale.
Abbiamo parlato tanto, nonostante io detesti gli ospedali,di quanto sta facendo schifo il mondo, ma di come ogni tanto ci sia ancora qualche strascico di luce, di speranza. Ho cercato di farle vedere il lato, piccolo ma presente, bello del mondo: gli animali, le albe, i tramonti, i fiori….Lei mi faceva notare come tutto prima o poi finisce e io come prima o poi rinasce, magari in forma diversa.
Poi mi ha detto una cosa che mi ha agghiacciata:
<< Sai Indy perchè ho la depressione? Perchè non credo più nelle persone.>>
E mi ha citato tutti i casi possibili, dai terroristi islamici che non hanno un minimo di sentimento umano ai bulletti nelle scuole, a chi usa gli amici, a chi sfrutta gli altri, i pedofili, i violentatori, chi maltratta le donne….A quelli che credevi amici e che ti hanno voltato le spalle non appena hai avuto un problema.
Ecco, questa è una delle cose più brutte che si possano sentire! Vuol dire che le persone ti hanno talmente delusa che hai perso totalmente fiducia negli altri.
Voi cosa ne pensate? Credete ancora nelle persone? Nella capacità degli altri, di chi vi sta attorno, di saper amare e di avere empatia?
Io ancora si, anche se vedo parecchi robot disanimati e freddi in giro.
Poi una bambina ricoverata mi ferma nel corridoio, mi fa un sorriso grande così e mi chiede se sono un angelo, se sono venuta a prenderla. Io le dico che c’è ancora tanto tempo prima che qualcuno la venga a prendere, che avrà una lunghissima vita fuori dall’ospedale, ma lei si era convinta che io fossi un angelo, non so perchè, e non faceva che dirlo a tutti. Almeno ha strappato un mezzo sorriso alla mia amica (un angelo io…Gli amici mi davano della iena spietata)!
Fuori un cane che non conosco, randagio, sporco e denutrito, mi si avvicina e mi fa le feste: ovviamente provvedo subito a lui; i lupi di casa mia mi accompagnano a casa e mi salutano quando oltrepasso il cancello….Vedo mio marito, i miei figli, il mio branco…
E allora anche il mondo mi torna a sorridere!
P.s: il cane randagio ha già trovato un rifugio sicuro e presto avrà una famiglia! Quella della bambina! Non appena lo ha visto se ne è innamorata e i suo padre lo ha subito portato da un veterinario e poi a casa! Le ho detto che quello è il suo vero angelo e che la proteggerà sempre! Adesso scalpita perchè non vede l’ora di andare a casa dal suo angelo peloso….Un cane è meglio delle medicine e degli ospedali!

 

Immagine correlata

Risultati immagini per buon anno con animali

Immagine correlata

Annunci
Categorie: Senza categoria | 42 commenti

Navigazione articolo

42 pensieri su “Che brutta cosa!

  1. Di una cosa si ha fiducia: nei cani.non ti tradiranno mai.sono la cura nella depressione della vita.

    Piace a 1 persona

  2. CriticaComunista

    Io ho ancora fiducia nelle persone, non solo per un’ambizione ideologica. Non siamo tutti disonesti, dunque qualcosa di costruttivo si può ancora fare…in tutti i sensi.
    Basterebbe puntare sull’empatia!

    Piace a 1 persona

  3. ROSARIO ZAPPALA'

    Buon anno Indy 🙂
    Diciamo che ci sono bestie umane che non hanno alcun sentimento
    ci sono quelli finti, perché così va bene
    e infine ci sono tanti che hanno ancora empatia verso gli altri
    Insomma, come al solito c’è di tutto a questo mondo.
    Personalmente preferisco i bambini perché credono ancora alle favole e sorridono
    forse credono solo alle persone buone
    ma è giusto così
    ma è bene non dimenticare, quando si cresce, ciò che si provava da bambini
    come si pensava
    e tutte le persone che ti hanno fatto una carezza.
    Un animale può darti affetto, tanto affetto,
    ma non è l’unica soluzione,
    ci vogliono anche le persone per vivere bene la vita.
    Buona giornata Indy, un bacione***
    ti vedo bene nei panni di un angelo

    Piace a 1 persona

  4. mah…in tutta sincerità , animali a parte, credo in pochissimi umanim davvero pochi…

    Piace a 1 persona

  5. cualegher

    la storia quotidiana insegna come non ci possa essere nessuna fiducia nell’odierno genere umano. Nella migliore delle ipotesi è passivo, apatico, disinteressato a tutto, poi ci sono ..gli altri. Certo che qualche UOMO vero c’è ancora in giro …… se mi date la lanterna di Diogene lo cerco…

    Piace a 1 persona

  6. Io sono sicura che ci sia ancora speranza, cerco sempre di essere positiva (anche quando non è facile) e vedo tanta bellezza intorno a me, credo che finché ci sia la possibilità di notare il bello, ci sia speranza.
    Brava Indiana con un giro all’ospedale hai fatto del bene a tre creature!

    Piace a 1 persona

  7. A volte son anche io un pò delusa da tante, poi penso al limite che ci portiamo dietro…
    Quando abbiamo avuto l’incidente ho dovuto ricredermi: ho capito quanta solidarietà ci sia intorno.
    Mi auguro che la tua amica possa sentirla come l’ho sentita io.

    Piace a 1 persona

  8. Agli animali manca solo la parola, sono più umani, affettuosi e sinceri di tanti bipedi con il cappotto. Fiducia, mah ho 24 anni ancora per poco, non so che dire credo si costruisca la fiducia, non è una cosa che si da per scontata. Detto questo, io sono molto istintiva quindi se a pelle è un no sarà sempre un no riconfermato nel caso decidessi di fare un tentativo.

    Piace a 1 persona

    • Dicevo, più cresco più maturo e meno mi fido. Vedo troppe cose brutte intorno a me, ma dall’altra la speranza è l’unica cosa alla quale ci si può aggrappare per restare ancorati e non annegare nella pazzia. Mi trovo spesso a camminare su questo tremendo e pericoloso orlo.

      Piace a 1 persona

      • Lo credo anch’io:siamo nati animali,con istinto come guida e la telepatia per comunicare. La tanta ricercata ratio ci ha tolto parecchio!

        Piace a 1 persona

      • A me più che ratio nel termine puro, sembra più un voler a tutti i costi far quadrare la propria logica senza essere disposti ad accettare che le cose non vanno sempre come vorresti. Poi sta storia che a tutto c’è una spiegazione… magari c’è ma non è quella che avresti voluto. Mi fa piacere che qualcuno la pensi come me, molte persone mi dicono che sono apatica ed insensibile quando non capisco come facciano a restare deluse o vedere cose davanti ai loro occhi. Però la realtà è questa secondo me: lo senti, lo sai.

        Piace a 1 persona

      • Poco ma sicuro, più che ratio è diventato un voler a tutti i costi cercare di far quadrare la propria logica, voler cercare spiegazioni a tutti i costi, che magari ci sono anche ma non sono quelle che uno si sarebbe aspettato. Meno male che non sono l’unica a pensarla così, mi sento spesso accusare velatamente di essere insensibile ed apatica, quando in realtà non capisco proprio questo sentimento di delusione inaspettato e l’aspettativa di una commiserazione. Per me è così: lo senti, lo sai. Quindi no, forse non capisco proprio.

        Piace a 1 persona

      • Poco ma sicuro, più che ratio è diventato un voler a tutti i costi cercare di far quadrare la propria logica, voler cercare spiegazioni a tutti i costi, che magari ci sono anche ma non sono quelle che uno si sarebbe aspettato. Meno male che non sono l’unica a pensarla così, mi sento spesso accusare velatamente di essere insensibile ed apatica, quando in realtà non capisco proprio questo sentimento di delusione inaspettato e l’aspettativa di una commiserazione. Per me è così: lo senti, lo sai. Quindi no, forse non capisco proprio queste altre persone.

        Ps: copio qui perché non mi lascia rispondere ai tuoi commenti

        Piace a 1 persona

      • Ho wordpress che fa le bizze! Comunque….ti capisco bene!

        Piace a 1 persona

      • Anch’io

        Piace a 1 persona

    • Sei giovane ma molto saggia 😊

      Piace a 1 persona

    • Lo puoi ben dire! Per questo ho più amici a quattro zampe che a due. E anch’io mi fido del mio istinto,che non mi ha mai tradita

      Piace a 1 persona

      • L’istinto non mente mai, chi si sorprende dei tradimenti (in generale sia amicizia che amore) delle persone di solito non lo ha ascoltato all’inizio. Trovo che le cose siano sempre chiare da subito, poi l’uomo tende a voler vedere quello che vuole per colmare ad ogni costo delle mancanze nella maniera sbagliata.

        Piace a 1 persona

  9. Non trovo le parole adatte a commentare quanto ho letto … forse non le conosco perciò le voglio omaggiare col silenzio, quello fatto di interrogativi e di rispetto.

    Piace a 1 persona

  10. I cani hanno delle risorse che noi umani stiamo perdendo come la voglia di fidarci dell altro anche in situazioni difficili.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: