Un’artista speciale

Si chiama Annette Gabbedey e grazie alle sue stupende creazioni e miniature è una dei più apprezzati gioiellieri inglesi.
Cos’ha di speciale oltre al talento e alla creatività?
Fa tutto questo senza avere le dita!
Non le ha perse, è nata così,senza le dita, e per lei è una cosa del tutto normale, non ne sente la mancanza.
E  non usa neppure utensili speciali per il suo lavoro, ma si limita ad adattare i normali attrezzi di gioielleria alle sue spiccate capacità artistiche.
Confida Annette in un’intervista:
Guardo le persone con le dita, e mi domando come facciano perché le dita finiscono sempre in mezzo. E’ solo la percezione di come vedi te stesso, e io sono nata così e non ho mai conosciuto nulla di diverso.
Fare gioielli è una cosa molto basata sul tatto ed è qualcosa che fai con le mani. Ho un’ottima sensibilità nelle mani, e posso sentire tutto quello che tocco”, continua la donna che però non nega come molti suoi clienti rimangano sorpresi della sua condizione.
Ma la cosa non le crea problemi, anzi, è contenta quando i bambini le fanno domande, nonostante l’imbarazzo dei genitori che sono meno “innocenti” di loro:
Devono imparare da piccoli che il mondo è fatto di tanti tipi di persone diverse”. – conclude la talentuosa Annette.
Complimenti! E’ un esempio per tutti quelli che si sentono in possesso di limiti. Come dico sempre, i limiti sono nella nostra testa, ed è con la nostra testa che si possono superare.
E complimenti anche per i gioielli che sono davvero bellissimi!

https://www.youtube.com/watch?v=A9DvHUTsmGU

Annette Gabbedey

Risultati immagini per Annette Gabbedey

Immagine correlata

Risultati immagini per Annette Gabbedey

Annunci
Categorie: Senza categoria | 13 commenti

Navigazione articolo

13 pensieri su “Un’artista speciale

  1. Sono immagini toccanti.i diversi abili non sono ben visti e vengono emarginati.ciao indy

    Piace a 1 persona

  2. Buona domenica indy.guardo la f1.

    Piace a 1 persona

  3. Beata te.ricordando un post tuo; hai sentito un atto di bullismo perpetuo nei confronti di un ragazzino,fino a farlo diventare disabile? Non e’ ora che paghino i genitori gli atti di violenza dei figlia che se bambini? Cosa pensi?

    Piace a 1 persona

  4. Persone come queste, o come la mia predilette Bebe Vio, sono solo da ammirare.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: