Perchè ce li dobbiamo tenere?

Sfoglio Il Giornale e mi ritrovo, come tutti i giorni a leggere articoli di questo tipo:

Si rifiuta di offrire una sigaretta e viene accoltellato alla pancia

Accade in centro a Milano: un nordafricano si avvicina ad un passante per scroccargli una sigaretta. Al no del passante lo straniero ha estratto un coltello ed ha iniziato a minacciarlo. Spaventato il passante gli tira una sberla. E lo straniero che fa? Gli dà una coltellata alla pancia! La vittima è stata trasportata all’ospedale in codice rosso.
Sulla vicenda stanno indagando gli agenti della questura.

Usano Bibbia come carta igienica islamici segnalati per terrorismo

Succede a Sarzana. Tre nordafricani, clandestini, professione spacciatori di droga,occupavano abusivamente un casolare. Sorpesi a spacciare dalla polizia quest’ultima ha deciso di perquisire il casolare. Ne è emerso che i tre islamici, Hajjal Tollais, Jamal Karim e Amine Mohammed Fariq, usavano le pagine della Bibbia come carta igienica.
Così sono stati indagati anche dall’antiterrorismo.

 

Il furto poi la furia del migrante: calci e pugni ai carabinieri

Reggio Calabria, tendopoli di S. Ferdinando che ospita oltre 400 immigrati, tra clandestini e profughi veri ( che sono sempre una netta minoranza). Qui i carabinieri intervengono per sedare una maxirissa. Un immigrato,Mohamed Jabbie, 23enne, già noto alle forze dell’ordine e chissà per quale motivi ancora libero e in Italia,viene sorpreso a rubare in una tabaccheria.
La polizia lo perquisisce e l’immigrato si scaglia con calci e pugni contro di loro.

Pure i migranti ci sbeffeggiano: “In Italia facile ottenere asilo”

Riporto da Il Giornale:

Un’inchiesta della Bbc mette a nudo le scelte dei migranti in tema di immigrazione: “Veniamo qui in Italia perché ci danno i documenti”
A rivelarlo è un’inchiesta della Bbc che ha seguito alcuni migranti da Villach sino a Tarvisio e Udine. Il titolo è evocativo: “La truce odissea dei migranti termina nella città italiana di Udine”. Il giornalista che si è messo in cammino con i richiedenti asilo ha scritto che “mentre la maggior parte dei migranti che arriva in Europa cerca di dirigersi a nord verso Paesi come la Germania o la Svezia, in questa regione dell’Italia settentrionale il flusso viaggia nella direzione opposta“. Ovvero cerca di rimanere in Italia: parliamo di 5 mila persone da gennaio. Ma perché scelgono il Friuli? A spiegarlo è Salaam, un afghano di 25 anni che nel 2009 ha vissuto in Gran Bretagna, prima di essere rimandato in Afghanistan, riportato dal Messaggero Veneto. Non ho chiesto asilo in Austria o altrove perché in Italia ti danno i documenti”. La stessa motivazione di Hassan, un pakistano: “Nonostante lo standard di vita non sia molto buono” – dice – l’Italia è l’unico Paese dell’Ue che “può garantirti un futuro, perché dopo 2 o 3 anni ti danno i documenti“.

Bello, vero? E così via, ogni giorno, in ogni città d’Italia, gli immigrati non mancano di dare notizie negative di sè. E la Boldrini li chiama risorse….
Non è ora di darci un taglio? Di chiudere le frontiere, rimpatriare i clandestini e aiutare i veri profughi a casa loro o in paesi vicini dove non c’è la guerra? Perchè dobbiamo rischiare la vita noi ogni giorno? Non dimentichiamo quanti terroristi sono arrivati con i barconi e qui sono rimasti. Perchè dobbiamo mantenere gente che ci sfrutta e che ci odia mentre ci sono  italiani senza casa e senza lavoro? Perchè gli immigrati sono ospitati in alberghi di lusso e i terremotati in tende? Chi ci specula su? Adesso che stanno finendo i soldi le coop rosse e le onlus varie li lasciano accampati per strada, con rischi igienici e non per tutti quanti. Perchè continuare a farne entrare se non ci sono più risorse???
Ditemelo voi

 

Risultati immagini per no immigrati

Risultati immagini per no immigrati

Risultati immagini per no immigrati

Risultati immagini per no immigrati

Risultati immagini per no immigrati

 

Annunci
Categorie: Senza categoria | 15 commenti

Navigazione articolo

15 pensieri su “Perchè ce li dobbiamo tenere?

  1. Indy, la Boldracca ha ragione a chiamarli “risorse”, per lei e le sue tasche lo sono senza dubbio. Il caos è la parola d’ordine, poiché nel torbido si pesca meglio. Mentre il cittadino è costretto a guardarsi le spalle, la banda bassotti è libera di fare ciò che gli pare, ma dimenticano un piccolo particolare: la corda tesa, prima o poi si spezza. Il problema non è solamente la politica, ma la mentalità dei tanti italioti benpensanti che gridano allo scandalo se tu sei contro l’immigrazione forzata. Cittadini che si fanno belli agli occhi degli altri, ma che in realtà non aprirebbero la porta nemmeno ai propri parenti. Buona giornata. 🙂

    Piace a 1 persona

  2. cualegher

    elementare Watson. perché fanno guadagnare i compagni e perché cosi’ ci hanno ordinato !

    Piace a 1 persona

  3. Oppure in alternativa (ma non vorrei sbagliarmi, correggimi pure):
    – accoglierli tutti
    – fare avere a TUTTI un documento valido per la UE
    – poi loro potranno circolare liberamente nella UE, e stai pur sicura che preferiranno andare in FRA o GER che stare in ITA, ed anche i paesi Scandinavi saranno meta gradita

    O no?

    Piace a 1 persona

    • Accoglierli tutti? Siamo già invasi direi! Io sono per i rimpatri e gli aiuti a casa loro. Così i compagni vanno a guadagnare con il sangue di qualcun altro

      Piace a 1 persona

      • Come puoi aiutare i Siriani a casa loro, se nemmeno USA e URSS riescono ad accordarsi?
        E i Curdi?
        Sì, in TEORIA sarebbe la scleta giusta, ma in pratica è al momento irrealizzabile.

        E se ce li hai già in casa e non riesci a sbolognarli in giro perché nella UE ti girano le spalle? Forse sarebbe meglio regolarizzarli, così al confine di Ventimiglia non possono più bloccarli.

        Piace a 1 persona

    • Si aiutano in campi di emergenza sicuri in paesi vicini fino alla fine della guerra. Quelli che vengono qui hanno intenzione di rimanerci anche dopo,invece di andare a ricostruire il proprio paese come hanno fatto i nostri nonni (almeno i miei lo hanno fatto). E poi la maggioranza degli immigrati non sono profughi,vedi ad esempio i nordafricani:cosa ci vengono a fare qui? Noi non ne abbiamo bisogno,visto che non c’è lavoro né risorse nemmeno per noi!

      Piace a 1 persona

  4. Io sinceramente ne ho pieni i coglioni.ricordati che siamo lo zerbino degli yankee.quello che stabiliscono,dobbiamo eseguire.aiutiamoli a casa loro.quelli che vengono qui sono tutti dei delinquenti a casa loro.qui possono fare quello che vogliono perché sono protetti.se io commetto un crimine vado dentro,loro escono il giorno dopo.mussolini,Hitler e Stalin si staranno girando nelle bare.CHE SCEMPIO DI SCHIFEZZA E’ IL NOSTRO PAESE

    Piace a 1 persona

  5. Rosario

    Non c’è nessuna ragione.
    Ce ne sono migliaia per cacciarli a calci però

    Piace a 1 persona

  6. Pingback: Perchè ce li dobbiamo tenere? – pachine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: