Intollerabile!

Centralinista non vedente isolata per il cane-guida: “Puzza e ci spaventa, via da qui.”

Al mondo esistono persone talmente grette e ignoranti da farmi provare schifo e vergonga per la mia stessa specie!
Questo è uno dei tanti casi: la storia di Lucia, ragazza ipovedente, e della sua inseparabile amica Mindy, i suoi occhi a quattro zampe.
Tutto comincia nel 2011 quando Lucia viene assunta al centralino dell’aAusl di Pescara.
Questo il suo oracconto a Tgcom24:

Prima avevo la mia stanza per evitare divergenze con gli altri colleghi che hanno paura del cane e che non tollerano la sua presenza e il suo odore – racconta Lucia a Tgcom24 – poi, a causa dell’allagamento, è stata dichiarata inagibile e dal primo settembre sono tornata in turno con altri 4 centralinisti. Ma ai miei colleghi non è piaciuto vedermi lì e l’8 settembre hanno messo in atto la protesta di rimanere in corridoio, lasciandomi sola a lavorare. Considerate che non sono munita neanche di un sistema operativo voip e per questo sono sempre affiancata da un’altra persona”.

Questa ragazzza è stata vittima di bullismo, mobbing lavorativo, perchè deve accompagnarsi al suo cane, senza la quale non potrebbe nemeno vivere ed essere indipendente.
Prosegue Lucia:
“Io ho bisogno di lei. La legge prevede che i cani-guida possano entrare ovunque negli uffici pubblici. Non è vero che puzza e disturba, se ne sta buona, si sacrifica per me e a Pescara nessuno mi ha mai fatto problemi sui mezzi pubblici, treni ed aerei o nei negozi. Mi auguro che l’azienda mi trovi presto un’adeguata sistemazione. Non voglio più trovami in queste situazioni spiacevoli“.

Dopo aver raccolto le dichiarazioni di Lucia, Tgcom24 ha richiesto un intervento alla direzione Ausl di Pescara che non ha tardato a rispondere. Il direttore amministrativo ha ricostruito la vicenda e ha promesso che la “soluzione sarà operativa in 45 giorni”.
“Il 7 settembre – spiega la ricostruzione dell’azienda – è stato effettuato un sopralluogo dai tecnici dell’amministrazione per la ricerca di una soluzione. La soluzione individuata prevede la realizzazione di una postazione di lavoro all’interno dei locali del centralino che, pur non isolando la dipendente, consenta alla stessa di svolgere la propria attività in sicurezza con l’indispensabile presenza del proprio cane-guida”.

Per quanto riguarda la vergognosa protesta dell’8 settembre, con i centralinisti rimasti in corridoio per tutto il turno, l’azienda ha avviato “un procedimento interno per verificare quanto successo e per prendere eventuali provvedimenti sul piano disciplinare”.
Lucia e la sua amata Milly aspettano.
Aspettano che il mondo diventi più civile, un mondo dove gli animali e gli uomini vivono alla pari, con gli stessi diritti e libertà e dove un cane viene riconosciuto come angelo che salva vite, non come un animale puzzolente.
Chiedo a codeste rivoltanti colleghi di Lucia: ma siete davvero così schifosi da vedere in un cane guida un animale di cui aver paura? L’uomo e la sua crudele ignoranza sono gli unici animali di cui aver paura! Il cane puzza? E l’uomo che ha le ghiandole sudoripare? Credete di non puzzare voi esseri stupidi e ignoranti? Non valete nemmeno un unghia di Milly e di tutti gli altri cani. Divete solamente vergognarvi della vostra misera condizione umana e cercare di migliorarvi, se siete in grado di riuscirci. Fosse per me vi avrei già licenziati tutti!

 

Risultati immagini per cani guida

Risultati immagini per cani guida

Risultati immagini per cani guida

Risultati immagini per cani guida

Risultati immagini per cani guida

Categorie: Senza categoria | 14 commenti

Navigazione articolo

14 pensieri su “Intollerabile!

  1. Vittorio Tatti

    Per i cuori ciechi, non c’è cane-guida che tenga.

    Piace a 2 people

  2. non ci sono parole! 😠

    Piace a 1 persona

  3. Un bell’ufficio dove confinare questi “colleghi” per evitare di dar fastidio al cane, lo facciamo?
    No perchè sinceramente mi sembra assurdo dover ancora, ANCORA, dover far comprendere alle persone che i cani guida non sono mica dei cagnolini da borsetta da agghindare con gioielli e collari firmati per fare i selfie, ma veri e propri compagni di vita senza i quali i loro compagni umani dovrebbero fare dei sacrifici atroci per poter fare ciò che gli altri fortunati ( e idioti ) colleghi, possono ogni fare ogni giorno.
    Da soli.

    Piace a 1 persona

  4. orribile e nauseante vicenda specchio della fogna culturale ni cui viviamo, uno dei tanti esempi

    Piace a 1 persona

  5. Pazzesco, speravo che nel 2016 certe discriminazioni non esistessero più … Che vergogna …

    Piace a 1 persona

  6. Non hanno compassione neppure di un non vedente.veramente ripugnante la loro protesta.dovrebbero essere nelle sue stesse condizioni,poi vediamo se avrebbero il coraggio di protestare.ha un handicap visivo che se lo tiene per tutta la vita,questi peggio dei nazisti.

    Piace a 1 persona

  7. Non ho parole.
    Ma con quale coraggio gli altri centralinisti si sono messi in ‘agitazione’?
    Che gente di me*da

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: