Il lavoro nobilita…

Da un esame di laurea:

<< Qual è il compito di ogni istruzione superiore? >> – Fare dell’uomo una macchina.
<< Qual è il mezzo per raggiungere questo scopo? >> – Egli deve imparare ad annoiarsi.
<< Come si ottiene ciò? >> – Con il concetto di dovere.
<< Qual è il suo modello a tale proposito? >> – Il filologo: egli insegna a sgobbare.
<< Qual è l’uomo perfetto? >> – il funzionario statale.
<< Quale filosofia dà la formula suprema del funzionario statale? >> – Quella di Kant: il funzionaio statale come cosa in sè posto a giudice del funzionario statale come fenomeno.

 da Friedrich Wilhelm Nietzsche Il crepuscolo degli idoli

 

E voi cosa ne pensate? Il lavoro nobilita l’uomo o lo rende schiavo, una macchina al servizio di chi comanda, senza desideri, con soddisfazioni illusorie come le vacanzine al mare,senza pulsioni solo lavoro e dovere per avere soldi.
Non era meglio vivere libere come le scimmie?
Il denaro ci ha resi schiavi o ci ha reso la vita più facile?
A voi la parola, se volete

Annunci
Categorie: Senza categoria | 25 commenti

Navigazione articolo

25 pensieri su “Il lavoro nobilita…

  1. Bukowski mi piace ma è un mentecatto… m’è sempre piaciuto il mio lavoro , molto, immense soddisfazioni sia morali che economiche… chi non lavora non è un uomo !

    Liked by 1 persona

    • Lavoro si,col giusto stipendio,schiavismo no. Il vero lavoro é quello che ci piace e che ci lascia il giusto spazio per la famiglia e per quello che ci piace

      Mi piace

  2. ho scelto il lavoro che volevo-perché mi permette di ampliare la mia conoscenza ogni giorno- ma me lo sono guadagnato, con studio e “lavoro”…tipo impresa di lavascale,commessa grandi magazzini, portiera, etc etc etc tutto in contemporanea con università…

    Liked by 2 people

  3. Indiana, non ho letto quel testo di Friedrich Wilhelm Nietzsche, ma la sua traduzione ignora che “qual è” si scrive senza apostrofo?

    http://www.treccani.it/enciclopedia/qual-e-o-qual-e_(La-grammatica-italiana)/

    IN OT

    Vai a visitare la villa e la mostra e scatta foto, eh!

    Liked by 1 persona

  4. CriticaComunista

    Avendo studiato tanto (scuola alberghiera con materie come Scienza dell’Alimentazione) e con: qualifica, diploma e attestati post diploma, non posso che essere soddisfatto dei miei lavori (sotto ogni punto di vista). Al limite c’è da dire che questo è un sistema che non ha mai fatto emergere tutti, sapendo quanti si fanno il mazzo e non hanno comunque risultati.

    Tornando a me, ho lavorato anche in settori diversi dal mio (tipo sicurezza nelle feste) e mi sono sempre trovato bene. Se devo muovere critiche, lo faccio per altre cose.

    Liked by 1 persona

    • Ma se tu potessi lavoreresti o faresti altro?

      Mi piace

      • CriticaComunista

        Ho lavorato in estate e non ho nulla da lamentarmi. Certo non ho avuto tutte esperienze idilliache ma so difendermi dai soprusi.
        La mia vita è principalmente: lavoro, allenamenti, hobby e divertimenti vari… 🙂

        Liked by 1 persona

      • L’importante è riuscire ad avere tempo per godersi la vita, che non sia solo lavoro come purtroppo è per molti. Io ho scelto di fare l’insegnante perchè mi tiene fuori di casa solo al mattino. Poi lavoro anche a casa, ma con i miei animali e la mia famiglia. Altrimenti non so come farei! Potevo fare l’archeologa, in cui ho una laurea, ma mi avrebbe tenuta troppo lontano da casa e dalla famiglia. Per un po’ però ho avuto l’onore e mi sono divertita tantissimo, anche a scavare sotto il sole!

        Mi piace

      • CriticaComunista

        Beh sai, se non ci fosse la crisi ed il capitalismo al collasso potrei capire il fatto che non si deve vivere solo per lavorare ma se penso alle persone che fanno la fame e sono costrette a lavorare tanto…troppo (causa situazione attuale), i concetti si ribaltano.

        Personalmente ho la fortuna di stare bene e quindi, ho i miei momenti di puro relax e piacere (sono parecchio edonista) ma parlo per me…

        Liked by 1 persona

    • E qui siamo d’accordo! Potrebbe nevicare..
      .

      Liked by 1 persona

  5. Rosario

    Credo che avrei potuto avere di più per la qualità e la qualità del mio lavoro, ma la vita punisce gli errori e le scelte sbagliate. Ciao Indy

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: