I nostri angeli

Salvò la vita di un bimbo: Premio Fedeltà all’husky Blanka

Blanka è una siberian husky di due anni e mezzo che vive in provincia di Arezzo con la sua famiglia umana.
Un giorno i suoi spiccatissimi e sensibilissimi sensi di cane avvertono una crisi glicemica dell’amico a due gambe Gianmarco, di nove anni, sofferente di diabete e colpito dalla crisi in piena notte lo scorso Novembre.
Blanka, agitatissima, corre in camera dei genitori del bambino e guaisce allarmata finchè non li sveglia.
I genitori vedono che la glicemia di Gianmarco è scesa al minimo: un po’ di zucchero e tutto torna normale. Ma poteva finire male!
Blanka ha salvato la vita al suo amico, a colui che l’aveva voluta a Natale tra una cucciolata di sette, lei che sceglie subito lui andandolgli incontro appena lo vede.
E diventando così il suo angelo custode.
Lei non è stata addestrata, come molti cani, ad ” annusare lo zucchero” per controllare i picchi o i crolli della glicemia: ha fatto tutto da sola spinta dall’immenso amore per il suo amico.
Per questo ha vinto la 55esima edizione del Premio Fedeltà del Cane di San Rocco di Camogli (Genova).
Ma direi che ha vinto molto di più di un riconoscimento.
Soprattutto ha vinto la sua famiglia umana ad avere un’amica speciale come lei.

Salvò padroncino da crisi diabete, Premio Fedeltà a Blanka

Annunci
Categorie: Senza categoria | 11 commenti

Navigazione articolo

11 pensieri su “I nostri angeli

  1. Si può dire davvero che siano davvero fortunati ad aversi a vicenda!

    Liked by 2 people

  2. Mio marito ed io adoriamo questi cani..
    IN OT
    Come commenti la terribile notizia di un bambino nel catanese sbranato dai cani di famiglia, due dogo argentini di tre e otto anni??
    Io ne son rimasta sconvolta..
    http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Il-bambino-di-un-anno-e-mezzo-sbranato-dai-suoi-cani-la-madre-indagata-e-sotto-shock-non-risponde-al-pm-62c2e610-f293-4a5c-85e8-7f14a488328f.html

    Liked by 1 persona

    • In tanti casi ci sono cani non educati che hanno a che fare con bambini non educati: i cani vedono il muoversi impacciato e scattoso dei bambini come i movimenti delle prede in Natura. Se poi ci metti che i bambini spesso urlano e che in pochi sono capaci di educare cani impegnativi, e magari li tengono fuori casa legati, come quelli ecco il risultato! Vedono i bambini come invasori chiassosi del loro territorio.Anche i miei cani sono grandi, meticci ma grandi, ma li ho fatti partecipare ad ogni fase delle mie gravidanze e gli ho subito fatto annusare i neonati. Li hanno sempre considerati come parte del branco, cuccioli da proteggere. Dall’altra ho educato i miei figli ad avere il massimo rispetto per tutti i nostri animali, che ci sono delle regole degli animali che vanno rispettate, se il cane mangia, dorme o non ha voglia di giocare devi lasciarlo stare, gli ho insegnato come capire il loro linguaggio, che non sono pupazzi al nostro servizio ma nostri fratelli alla pari. Quando succedono queste tragedie la colpa è solo degli uomini.

      Liked by 1 persona

      • In parte e’ quanto pensiamo sia io che mio marito.
        Parlano di far prendere il patentino a chi sceglie di tenere alcune razze di cani..
        Mah.
        Non vorrei essere nei panni di quella madre, Indiana..

        BUON PRANZO

        Liked by 1 persona

    • Ci vorrebbe un patentino per tutti i cani:bisogna educare le persone a rispettare gli animali,a comprenderne il linguaggio per potergli insegnare a vivere in una società umana tra umani e altri animali. Buon pranzo 😊

      Liked by 1 persona

  3. Gli animali sono spettacolari… Dal loro istinto e dal loro amore incondizionato dovremmo imparare e mostrare maggior rispetto 😍

    Liked by 1 persona

  4. Rosario

    Questa dilagante moda di avere animali senza un’adeguata preparazione e senza conoscenze specifiche in materia continuerà a portare a ulteriori tragedie.
    Ritengo che chiunque voglia tenere un cane (ma estenderei il discorso a qualsiasi animale) debba fare dei corsi di addestramento e non solo per saperlo gestire, ma anche per capire quale sono i reali bisogni e istinti che hanno questi animali.
    La maggior parte della gente li considera poco più di un giocattolo e sono pronti ad abbandonarlo non appena le loro esigenze si fanno più impegnative o semplicemente si sono stancati del “giocattolo”.
    L’impressione che ho io è che anche il possesso di cane sia diventato un’esibizione di stato sociale:
    il mio ha il fiocco più bello… hai visto che bel vestitino?… e il collare con i diamanti…
    ma è questo che desidera un cane? è questo che lo rende felice?
    a me sembra che cani trattati così diventino isterici e vanesi come i loro padroni.
    Per quanto riguarda il fattaccio di Mascalucia, ho letto tante opinioni, gente che chiedeva che la mamma fosse arrestata…
    io credo che i genitori del bambino, pur con tutti i loro errori, siano stati puniti abbastanza e che non serva inveire ulteriormente: non c’è niente di peggio che sopravvivere ai propri figli.
    Buona giornata, kisses***

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: