Ma si può???

Dopo aver letto dei vari opuscoli che in Germania vengono
distribuiti agli immigrati, cioè quello che spiega loro come usare
il gabinetto e quello che spiega come approcciare le donne europee
nel modo giusto e come farci sesso,che spiegano che violentare è un reato,
che l’infibulazione non è consentita,dopo gli stupri di Colonia, le molestie ai bambini e il fatto che in paesi come la Svezia si sconsigli alle donne
di uscire da sole alla sera ( viste le molestie che in troppe hanno subito dagli immigrati e la ragazza uccisa nel centro d’accoglienza), io e parecchie
altre persone abbiamo cominciato a chiederci che cavolo di gente stanno
facendo entrare in Europa.
E scopriamo, tra i tantissimi altri casi, che un imam somalo,
un richiedente asilo, uno dei tanti così detti profughi che scappa dalla
guerra a 22 anni, da solo, senza avere le palle di combattere, era un
terrorista che progettava atentati contro Roma.
Ma come, un altro???? Non bastavano quelli già beccati, tipo il mantenuto
di Belluno?
No, e chissà quanti altri ce ne sono….
Questo era sopite a Campobasso di un bellissimo agriturismo,
chiamato Happy Family a Campomarino: una struttura con tanto di piscina,
campi da tennis, da calcio, da bocce, da pallavolo, da criket,boschi di pioppi ombrosi,ristorante, palestra,e spiaggia con mare a due passi.
In tutto 31 abitazioni con ingresso autonomo e bagno privato per
complessivi 100 posti. Tutto ben curato e tutto spesato da noi.
Tra i comfort offerti c’è anche il servizio di lavanderia e di pulizia giornaliero.
Poi: colazione, pranzo e cena nella sala ristorante,
“con menù non in contrasto con i principi e le abitudini alimentari
degli ospiti, rispettando tutti i vincoli costituiti da regole alimentari dettate
dalle diverse scelte religiose” –
 Ci tengono a precisare quelli della cooperativa
Pianeti diversi che gestisce il posto.
Insomma cìè proprio tutto per questi immigrati, perfino una sala preghiera,
quella da cui l’imam somalo spargeva odio contro gli occidentali che lo
mantengono nel lusso e inneggiava al terrorismo contro di noi.
Alla faccia degli italiani costretti a vivere in roulotte, quando va bene,
perchè hanno perso il lavoro e con esso la casa!
E di quelli che se vogliono trascorrere una vacanza lì devono sborsare
un sacco di soldi!
Questo mangiava, beveva, nuotava, prendeva il sole, si divertiva
a NOSTRE spese, mentre gli  italiani lavorano come somari per mandare
avanti la baracca ( i fortunati che hanno ancora un lavoro, s’intende: gli
altri fanno la fame ), e tra una nuotata e una mangiata e un bel video sui
vari attentati ad opera di jihadisti per dilettarsi,durante i suoi sermoni
inneggiava allo stato islamico.

“Cominciamo dalla stessa Italia, andiamo a Roma e cominciamo dalla stazione”-
diceva, beccato dalle intercettazioni delle forze dell’ordine che qualcosina avevano fiutato – “La guerra ancora continua – ripete – Charlie Hebdo era solo il precedente di quello che sta succedendo adesso”. E poi, “c’è una strada più semplice, quella di attrezzarsi e farsi saltare in aria, che è la via più semplice”.

I più furbi hanno subito preso le distanze, ma precchi altri lo hanno
seguito e sono stati addestrati da costui.
Alla fine il richiedente asilo è fuggito dal paradiso in cui era mantenuto
per andare a Roma a progettare attentati. Aspettava solo “ordini da altri”
per farsi saltare per aria portando via con la sua inutile vita quella di
tante altre persone, soprattutto italiani: la nostra gente, il nostro popolo.
Per fortuna quelli della Digos lo hanno fermato in tempo.
Ma quanti altri ce ne saranno in giro come questo pazzoide????
Quanti ne stiamo mantenendo in bellissime strutture???
Perchè invece degli immigrati, che il più delle volte sono pericolosi e ci odiano,
non si aiutano gli italiani in difficoltà????
Perchè ci sono intere famiglie di italiani costretti a vivere di stenti, a
non avere più una casa mentra a questi estranei stranieri viene dato
tutto senza che ne abbiano diritto?
Scappano dalla guerra??? Perchè non se ne vanno nei paesi vicino
al loro dove la guerra non c’è? Perchè non se ne vanno in Russia
che Putin si è detto disposto ad ospitarne???
Ma soprattutto: PERCHE’ PRIMA DI TUTTI QUESTI NON VENGONO GLI ITALIANI???
A noi tolgono soldi, risorse, servizi per darli a loro: vi sembra giusto???
Io non ce l’ho con gli immigrati, con i terroristi si, un bel po’, ma con gli imbecilli cattocomunistibuonisti trinariciuti che speculano con i soldi della UE e con le vite degli altri, le nostre e quelle degli immigrati ( onesti).
E’ ora di darci un taglio!

Ma…..vedendo dove ospitano questa gente, a spese nostre, non vi girano un tantino le balle?

 

 

Se volete vedere tutte le foto andate nella Gallery de Il Giornale http://www.ilgiornale.it/gallery/centro-accoglienza-dellimam-che-progettava-attentati-1234311.html

 

 

 

Annunci
Categorie: Senza categoria | 33 commenti

Navigazione articolo

33 pensieri su “Ma si può???

  1. Rosario

    Cosa c’è da aggiungere…
    non gli facciamo mancare proprio niente
    sarebbe anche ora di dargli qualcosa in più:
    un remo a testa e una buona dose di calci in culo.
    Sembra che finalmente arrivi la primavera
    buona giornata Indy 🙂

    Liked by 1 persona

  2. Pensate davvero che non sappiano chi hanno fatto entrare nel Paese? Se consideri che nelle scuole bolognesi hanno cominciato ad insegnare l’arabo ai bambini italiani, ti apparirà tutto più semplice da comprendere. La vacca da mungere (alias Italia) ha già perso ogni parvenza di nazionalità ed i nativi sono destinati a fare da carne da macello per i nuovi inquilini. Consiglio di cominciare a pensare a come difendersi e tentare di salvare il salvabile (sempre se ne vale ancora la pena).

    Liked by 1 persona

    • Quando ho letto quella notizia dell’insegnamento dell’arabo mi sono venuti i brividi,oltre che il vomito:cosa è mai centrato l’arabo con noi??? Niente! Li abbiamo sempre combattuti e vinti,e adesso…..li fanno entrare e gli permettono di fare tutto quello che vogliono! Piano Kalergi in piena attuazione! E la maggior parte degli italiani e degli europei non se rende nemmeno conto…..

      Liked by 1 persona

      • Proprio così, come se la cosa non ci riguardasse.

        Liked by 1 persona

      • Finchè ci saranno quelli che stanno bene, con il loro lavoro, i loro risparmi e la loro casetta, nessuno si muoverà mai! Eppure la cosa riguarda tutti noi. Anch’io ho casa e lavoro e famiglia, ma mi preoccupo per il futuro mio e di quello dei miei figli, oltre a quello di vedere la mia gente ridotta sul lastrico. Come si può essere così egoisti e guardare solo nel proprio orticello? Io poi non sopporto quelli che stanno lì a preoccuparsi per gli immigrati e se ne fregano del vicino di casa sfrattato dal comune! Che si preoccupano di far sentire integrati i musulmani, di difendere i diritti dei gay ma se ne fregano dei diritti degli altri italiani.Questa è pura ipocrisia di gente ignorante e stupida! La stessa gentaccia che ci sta portando alla fine della nostra civiltà.
        Facci caso: sono tutti di sinistra!

        Liked by 1 persona

      • Sono d’accordo! Siamo circondati da sinistrari e intellettuali ad orologeria. Gli sta bene tutto, basta che non ci rimettano dal proprio portafoglio.

        Liked by 1 persona

      • Esattamente! Per non parlare dei signorotti delle banche…..

        Liked by 1 persona

  3. siamo governati da delinquenti ed i risultati si vedono ! Non vedo l’ora che facciano saltare in aria qualcosa per verificare se “forse” il beopopolo si darà una svegliatina….

    Liked by 1 persona

  4. Io sono convinto che alla base di tutto ci siano delle leggi sbagliate, troppo permissive e di manica larga.
    Io abito a pochi Km da molte strutture alberghiere (zona termale) e gli hotel in crisi hanno iniziato a capire che l’immigrazione è un business.
    Se per ogni immigrato ospitato vengono dati alla struttura 20-30 Euro al giorno, perché non ospitarne il più possibile?
    Ne ospito 35, piglio 1000 Euro al giorno, ne spendo 300 in cibo e il resto me lo metto in saccoccia.
    Tutto il resto diventa guadagno.

    Liked by 1 persona

    • Dai 35 ai 37 euro al giorno….Infatti sono le leggi ad essere sbagliate:ovvio che se un paese ti offre alloggio gratis in certe strutture,non ti arresta se delinqui,ti dà casa e lavoro e sussidi prima che ai propri cittadini tutti arrivano in massa! Diventano tutti profughi che scappano dalle guerre,tanto chi li controlla? Nessuno! Molti terroristi arrivano con i documenti di chi hanno ucciso,altri senza niente che tanto li fanno entrare lostesso. E poi qualcuno pensa ancora che dietro non ci sia un piano ben preciso?

      Liked by 1 persona

      • Come quando c’era chi rideva davanti alle vitteme dei terremoti, già pregustando un guadagno in arrivo, ora c’è chi si augura l’arrivo dei migranti per poterne trarre profitto.

        Liked by 1 persona

    • Hai colto nel segno:hanno detto che ci fanno più soldi che con la droga……

      Liked by 1 persona

  5. A me non piace parlare di politica perchè non mi sono mai affidato a quelli lì, ma se queste notizie sono vere è scandaloso. Anche in altri paesi europei succedono cose simili, ed ovviamente la gente non è felice nemmeno in quei posti.

    Liked by 1 persona

    • Nemmeno a me piace parlare di politica,ma purtroppo fa parte delle nostre vite e adesso ci sta danneggiando in un modo osceno. Queste notizie,purtroppo verissime,vanno divulgate affinché tutti si sveglino e cominciamo a reagire tutti insieme.Altrimenti saremo molto presto schiacciati e del popolo italiano resterà solo qualche ricordo. Io la fine dei miei fratelli Lakota non la voglio fare! La differenza è che loro hanno combattuto e continuano a combattere,mentre tra noi in parecchi hanno già calato le braghe!

      Mi piace

    • come si fa a non parlare di politica con quello che ci stanno facendo !!!!!!!!!!!!!!!!!

      Liked by 1 persona

      • Infatti purtroppo bisogna parlarne!Ahinoi

        Mi piace

      • Parlatene voi, personalmente parlarne non la ritengo una soluzione valida.

        Mi piace

      • Parlando ci si scambiano informazioni che non tutti riescono ad avere:purtroppo la politica é parte integrante della nostra vita e mai come adesso ci sta portando alla rovina totale! Parlarne é doveroso,combatterla ancora di più.Già discuterne é una forma di inizio lotta

        Mi piace

  6. Eva la Strega

    Se penso che oggi sono andata a lavorare con un mal di testa terribile perché proprio non potevo farne a meno, mentre questi bivaccano a nostre spese in resort a godersi il frutto delle mie e nostre fatiche. E intanto meditano su come sbarazzarsi di noi per prendersi tutto…. Io non so voi ma non ce la faccio più!

    Liked by 1 persona

    • A chi lo dici!!! E poi a noi arrivano letterine di equitalia mentre cerchiamo di far quadrare lavoro,famiglia,pulizie,figli…..questi non fanno un cazzo in posti in cui la maggior parte degli italiani non ha soldi per andare. Mi sono rotta i coglioni anch’io,e da un bel po’!

      Mi piace

    • Ma poi ci pensano questi idioti che se ci fanno attentati poi non li mantiene più nessuno? Ah già……loro il cervello non ce l’hanno altrimenti non si farebbero mica saltare per aria perché glielo dicono gli altri!

      Mi piace

    • idem con patate… 🙂

      Liked by 1 persona

      • Idem anch’io! I politici fanno una scoreggia e si mettono in malattia,se sei immigrato ti trovano subito un letto in ospedale,se sei italiano muori come la signora con miocardite all’ospedale di Napoli! E questi spendono soldi nostri per gli immigrati!!!

        Mi piace

  7. Girano..girano!!! Grande Indy!!!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: