L’ennesima idiozia di sinistra

La mossa dei senatori Pd: “Via fedeltà da matrimonio”

La stupidità e la mancanza totale di valori, oltre che d’intelligenza,
dell’italica sinistra davvero non conosce confini!
Adesso i geni trinariciuti vogliono addirittura abolire l’obbligo di
fedeltà coniugale dai matrimoni!
Avete capito bene: tra la confusione che regna sovrana tra unioni civili e matrimoni,che sono due cose ben distinte, chiariamolo bene,
qulla fuori di testa della Cirinnà ha sottoscritto con  altri dieci colleghi
trinariciuti del Pd un disegno di legge presentato da Laura Cantini che vuole “equiparare” i matrimoni alle stesse unioni civili.
E quale altro modno se non quello di eliminare  l’obbligo alla fedeltà ora previsto per i coniugi dal codice civile????
Il nuovo ddl Cantini è da ricovero immediato in clinica psichiatrica:
“Togliere dall’articolo 143 del Codice Civile il riferimento all’obbligo reciproco di fedeltà tra i coniugi”dice la Cantini, aggiungendo:
“L’obbligo di fedeltà è un retaggio di una visione superata e vetusta del matrimonio. Il giudice non può fondare la pronuncia di addebito della separazione sulla mera inosservanza del dovere di fedeltà coniugale.
Inoltre la legge 219 del 2012 ha superato la distinzione tra figli legittimi e naturali, che rese fondamentale all’epoca l’obbligo di fedeltà tra i coniugi. Da questo punto di vista l’accordo raggiunto sulle unioni civili recepisce un modello molto più avanzato, che dovrà essere recepito dal Codice civile”.
Ma ha bevuto o parla sul serio questa qua????
L’obbligo di fedeltà sarebbe superato e vetusto??? Forse nel suo cervellino!
Cara la mia senatrice, che putroppo vive anche con le mie tasse, ma lo sa quello che dice? Se ne rende conto? Se due persone non sanno o non vogliono essere fedeli allora perchè dovrebbero sposarsi, secondo lei???
Ed è quello che chiedo anche a tutte quelle coppie che con tanta superficialità si sposano per poi tradirsi.
Potete convivere, no? Perchè impegnarsi in un matrimonio?
Un’unione civile non sarà mai come un matrimonio, capito cara?
Il matrimonio è un impegno che si può prendere o non prendere. In occidente è una libera scelta tra due persone consenzienti e consapevoli.
O almeno così dovrebbe essere.
E per chi s’impegna esistono regole, o promesse, che dovrebbero durare in eterno, tra cui il primo, visto che siamo in una civiltà monogama, è quello della fedeltà al proprio coniuge ( altro che matrimonio per convenienza!).
E’ un atto d’amore scontato per chi è capace di amare.
Non tanto per chi, evidentemente, non ne è in grado.
Oppure voi trinariciuti state già preparando il terreno alla poligamia musulmana?
Conoscendovi bene, e falsi come siete voi di sinistra, sareste capaci di tali manovre nascondendovi dietro alle unioni tra omosessuali.
Cancellando l’obbligo di fedeltà chiunque potrebbe avere più amanti, sia donne che uomini, alla faccia della stabilità della vita familiare e della crescita dei bambini.
Allora poi salterà fuori che si potranno avere più mogli ( più mariti no, l’islam non lo permette), vero? E’ qui che volete arrivare tanto odiate la nostra cultura e le nostre tradizioni?
I kompagni islamcattocomunisti hanno cominciato dapprima ad annullare l’amor di Patria denigrandolo, chiamando razzisiti tutti coloro che amano e si sentono parte di una Nazione, deridendoli perfino! Solo perchè voi siete degli ignoranti senza cultura e non siete capaci di amare la vostra terra, la terra dei vostri genitori, ed essere fieri di appartenervi! Vergognatevi!
Poi ci hanno fatto invadere da stranieri di tutte le parti esibendo il multiculturalismo come qualcosa di straordinario. Mentre tutto il mondo ha dimostrato che è solo un danno per la cultura dei Popoli Nativi.
Adesso attaccano un altro caposaldo: la famiglia!
Stanno facendo di tutto per distruggere la famiglia, quella in cui tutti nasciamo e abbiamo diritto di nascere: quella in cui ci sono la mamma e il papà.
La famiglia era e sarà sempre e SOLO questa: l’unione tra la donna e l’uomo.
Ci sono tante forme d’amore, tutte da rispettare, ma di famiglia ce n’è una sola!
Giusto che vengano riconosciuti i diritti alle coppie omosessuali, come quello della pensione reversibile e dell’ereditarietà, se davvero vivono insieme tutta la vita.
Diritti si, ma anche doveri! E il primo dovere dev’essere quello della fedeltà a chi si dichiara di amare. Altrimenti non ha senso.
Ma i figli no! I bambini hanno per primi dei diritti, ed il primo diritto di un bambino è di avere una mamma ed un papà.
Poche cazzate che sui bambini non si scherza!!!!
Non so come sia per voi che mi leggete, ma per me, per la mia Religione, il matrimonio è qualcosa di sacro, di eterno.
E’ una scelta che si fa solo ed esclusivamente se ci si crede e quando si è sicuri e consapevoli di chi si sposa.
Durante la cerimonia noi diciamo “Adesso e per tutta l’eternità” non ” Finchè morte non vi separi”.
La fedeltà è sacra perchè dal momento che ti sposi tu leghi la tua anima all’altra persona e diventi un unico essere completo con lei/lui.
Per questo motivo incidiamo anche le nostri mani sinistre, quelle del cuore, e uniamo il nostro sangue, come fanno anche i Nativi Americani.
Lo stesso sangue che scorrerà nelle vene dei nostri figli.
I figli sono il frutto dell’amore vero di due persone, la personificazione del loro sentimento: ogni volta che io guardo negli occhi i miei figli vedo il grande amore che provo per mio marito da ormai 16 anni.
Chi tradisce il coniuge tradisce sè stesso, i propri figli  e tutto ciò in cui crede.
Io ho avuto la fortuna di crescere in una famiglia in cui l’amore è sempre venuto prima di tutto.
I miei nonni e i miei genitori si sono amati intensamente fino alla fine, fino alla morte. E io farò lo stesso con mio marito.
Con buona pace della sinistra e di tutti i trinariciuti del mondo che non hanno mai conosciuto il vero amore.
Mi fate pena! E poi non eravate voi i primi a non volervi sposare?
Vero che per voi il disordine e l’anarchia sono il paradiso terrestre, ma quanto siete ipocriti????

 

Annunci
Categorie: Senza categoria | 30 commenti

Navigazione articolo

30 pensieri su “L’ennesima idiozia di sinistra

  1. Sono pienamente d’accordo!! Sposarsi è una scelta che dovrebbe essere fatta con convinzione e soprattutto con la convinzione della fedeltà.

    Liked by 2 people

  2. Nannà

    Sono a dir poco sconvolta dalla sinistra, addirittura dobbiamo togliere l’obbligo di fedeltà non tenendo conto delle ripercussioni serie che questo può causare visto che grazie ad esso esiste la separazione con addebito o comunque ci si sposa perché innamorati. In pratica il matrimonio in nome di un patetico LOVE IS LOVE diventerà un negozio giuridico qualunque basato su soldi, la reversibilità.

    Liked by 2 people

    • ESATTO! Dopo l’amore per la Patria vogliono toglierci anche l’amore tra donna e uomo riducendolo ad uno schifoso patto economico anziché d’amore. E a farne le spese saranno sempre i figli! Ma questi trinariciuti non hanno mai amato sul serio? Non ne sono capaci? Sono tutti insoddisfatti e scambisti? Certo che se si sposano solo per i soldi……

      Mi piace

  3. si comportano come solo sanno fare: DISTRUGGERE TUTTO per imbecillità e mancanza assoluta di valori sia civili che morali ! Mentre il beopopolo lascia fare….

    Liked by 1 persona

    • Perché diversi del beopopolo sono di sinistra! Sempre meno in verità…..Vedo molte “conversioni” ultimamente.Ci sono poi trinariciuti che negano addirittura che questo governo sia di sinistra:più a sinistra di così! Ci mancano solo Stalin e Lenin! Hanno imparato a dissimulare dai loro amici

      Mi piace

      • Anch’io nego che sia di sinistra ! Questa è un’accozzaglia di cattocomunisti, ladri, spostati, approfittatori ,traditori e venduti… nulla a che fare con i VERI comunisti che non condivido ma rispetto.

        Liked by 1 persona

    • A me fanno schifo tutti! Sicuramente avevo più rispetto per Berlinguer che per Frottolo,ma disprezzo il comunismo come il cancro! P.s ormai sono islamcattocomunisti 😉

      Mi piace

  4. Ma quanto dementi sono?
    Possibile che ogni giorno riescano a partorire idee così vergognose?
    Stanno ogni giorno di più minando le fondamenta della Famiglia, dei suoi valori e del suo significato profondo.
    Ma come fa la gente a votarli?

    Liked by 1 persona

    • É quello che mi chiedo anch’io! Gente senza regole e senza morale che cerca a tutti i costi di creare disgregamento e confusione. A me stanno benissimo le coppie gay,ma se vogliono certi diritti devono rispettare anche i doveri,primo fra tutti la fedeltà.I figli non sono un diritto:i figli HANNO diritti. Il diritto ad avere sia la mamma che il papà,di crescere in una famiglia unita in cui esistono regole,di vivere in una società civile che li rispetta e li tutela come persone e non come giocattoli senza volontà in balía dei capricci dei ricchi omosessuali che si credono di poter affittare corpi e comprare bambini! Che schifo!

      Liked by 1 persona

    • Tipico della sinistra! Guarda come gestiscono anche il problema degli immigrati:tutti a pretendere,ma di rigar dritto e rispettare le nostre regole non se ne parla!

      Liked by 1 persona

  5. Ma la fedeltà non può essere un dovere. Lo sono la collaborazione fra coniugi, l’assistenza reciproca, morale e materiale, e poi il mantenimento, l’educazione e l’istruzione dei figli, tutte cose previste dal codice civile e che è giusto porre a fondamento dell’accordo matrimoniale. L’obbligo di fedeltà alle mie due narici liberali liberiste libertarie e talvolta libertine puzza tanto di ipocrisia tipicamente cattolica; in passato ha fatto danni immensi, poiché servì come giustificazione per l’immondo delitto d’onore, abominio incivile del quale noi italiani ci siamo liberati solo poco tempo fa. La collaborazione, l’assistenza reciproca e la cura dei figli sono essenziali per la società civile; la fedeltà non riguarda la vita sociale, è una faccenda privata fra due persone che hanno deciso di stare insieme. Per questo è giusto che le leggi si occupino delle prime tre cose e tralascino quest’ultima.

    Mi piace

    • Io non sono cattolica né cristiana e per me la fedeltà é una scelta che fanno due persone che decidono di unire le proprie vite.I figli e la famiglia sono il seguito di questo impegno con una persona.Altrimenti non ci si sposa,no? Si possono avere figli fuori dal matrimonio,lasciare eredità ecc. Se ci si sposa per avere dei diritti economici é meglio lasciar perdere.E poi che esempio potrebbero mai dare due genitori che si cornificano a vicenda? I figli sono una responsabilità enorme e prima di farli con qualcuno é bene essere in grado di legarsi e impegnarsi in maniera definitiva a questa unica persona.Se non si è in grado di essere fedeli ad una sola persona,come si può pensare di essere poi responsabili verso i propri figli? Io non mi sarei mai presa questo impegno se non fossi stata pienamente consapevole delle mie scelte.Ma questo è il mio personalissimo punto di vista,ovviamente

      Mi piace

      • Bene, ma qui la questione è diversa: si deve concedere al legislatore la facoltà di decidere anche in merito a scelte personali che non riguardano direttamente la collettività? Secondo me no. La fedeltà, così come la religione o il vegetarianesimo, non sono cose che puoi imporre per legge. Il codice civile deve regolamentare la vita sociale, non quella privata. Altrimenti è peggio del comunismo, del nazismo, delle teocrazie.

        Mi piace

    • Però ripeto:il matrimonio è una scelta e comporta degli obblighi morali,delle responsabilità,e non solo. Se uno vede la fedeltà come un obbligo imposto é meglio che non si sposi.E trovo giusto che la legge tuteli entrambi i coniugi sia economicamente che moralmente. Il matrimonio è fedeltà e dedizione ad un’unica persona. Chi sceglie il matrimonio lo sa,chi non è d’accordo conviva

      Mi piace

      • Conoscendo un pochino la storia del mondo, so che la “morale” è stata pressoché sempre una scusa, un pretesto usato da uomini per prevaricare su altri uomini. Preferisco dunque che sia lasciata fuori dal codice civile 🙂

        Mi piace

      • Spesso infatti è stato così,ma senza questa legge verrebbe poi permessa anche la poligamia e non credo che piacerebbe proprio a tutti.

        Mi piace

      • Ma no, da noi la poligamia è e sarà sempre considerata un reato, e come tale è punita (articolo 556 del codice penale): puoi essere certa che in Italia nessuno modificherà mai questa legge. Cerca di non confondere le cose: togliere l’obbligo di fedeltà non equivale affatto a obbligare all’infedeltà 🙂
        E comunque, fra un partner che è fedele per convinzione e un altro che lo è perché glielo impone una legge, quale ti è più simpatico? 😉

        Liked by 1 persona

    • Non sarei così sicura che non cambino altre leggi….Stanno cambiando la costituzione!

      Mi piace

      • Da come la vedo io, finché il Vaticano esisterà e starà a Roma, non sarà possibile cambiare certe cose.
        Per quanto riguarda la Costituzione, penso che alcuni cambiamenti siano auspicabili. Naturalmente è necessario che siano fatti con criterio e che poi vengano sottoposti a referendum. Democrazia è (dovrebbe essere) anche e soprattutto questo: quando i politici sbagliano qualcosa, i cittadini possono rimediare 🙂

        Liked by 1 persona

  6. Enzo

    Ci sono molti modi per conquistare un mondo e vincere una guerra. Attaccare culturalmente in modo cronico i fondamenti etici di un popolo, distruggerne le certezze, capovolgere diriti e doveri, togliere le basi economiche primarie per vivere…infine deriderne gli atteggiamenti sociali consolidati e affermare in ogni modo e da qualsiasi pulpito ( va bene anche un festival canoro) che il mondo e la società sono già cambiati e noi siamo ridicolmente in ritardo. Tutto questo è una strategia molto più efficace di un bombardamento.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: