Ospita un profugo: uccisa

Il tragico fatto è accaduto il 25 Gennaio scorso, ma, come sempre, se
ne ha notizia molto tempo dopo.
Lauren era una ragazza americana di soli 25 anni , e
con un cuore grande in cui c’era tanto amore per le persone più
povere e bisognose.
Spesso, raccontano gli amici, andava nelle stazioni a ditribuire coperte
e cibo a chi non ha nè da mangiare nè una casa.
Ed era volontaria in diverse associazioni.
Sognava di diventare una pianista,per questo dal Colorado era andata a studiare
e vivere a Vienna, una delle capitali della musica.
Ed è qui che il suo profondo amore verso il prossimo l’ha spinta ad ospitare
in casa sua un immigrato, Abdou, di 24 anni proveniente dal Gambia.
Purtroppo non tutti meritano amore in questo mondo.
Questo bastardo, invece di esserle grato, ammirare la sua generosità e
magari prenderla ad esempio per aiutare anche lui gli altri, l’ha prima
brutalmente violentata e poi uccisa soffocandola con il suo maglione.
Così l’hanno ritrovata i soccorritori allertati dagli amici insospettiti
dalla sua assenza alle lezioni: mezza spogliata, con il maglione ancora
premuto sul viso, l’appartamento in totale soqquadro, sangue ovunque, segno
che è stata anche picchiata da quello schifoso essere che di umano non ha nulla.
Poi l’assassino è fuggito in Svizzera, portando con sè oggetti rubati alla povera
ragazza ( cellulare e computer portatile ) e rifugiandosi in un centro d’accoglienza..
Grazie alla polizia austriaca che ha risolto il caso, ora la merda sub umana,
che aveva già precedenti penali tra cui furti, rapine e un abuso sessuale in
Italia, ora, si spera, marcirà in galera.
Ma il cuore grandissimo di Lauren, che vedeva solo il buono nelle persone, non
batte più: e con lei se ne va una delle rare parti belle dell’umanità.
Ora c’è un angelo di meno che si occupa di chi ha davvero bisogno ( e non dei
parassiti scrocconi violenti).
La merda invece rimane sempre!

 

 

Categorie: Senza categoria | 16 commenti

Navigazione articolo

16 pensieri su “Ospita un profugo: uccisa

  1. Non ci sono parole. Poi dicono che bisogna aiutarli. Ma come fa una persona ad aiutarli dopo che si sentono queste cose ? Guarda io rimango della mia idea è non riesco ad avere compassione per queste persone. Ok non bisogna fare di tutta l’erba un fascio ma forse bisognerebbe iniziare a farlo.

    Piace a 1 persona

    • La penso esattamente come te! E’ vero che ogni persona è diversa dalle altre ed è una storia a sè, ma è altrettanto vero che ci sono “culture” arretrate e violente che non potranno mai convivere civilmente con le altre. Anche noi abbiamo la nostra bella quota di mostri, ma per certi popoli sembra davvero una costante! E adesso hanno davvero esagerato! I primi a fare distinzioni su chi può entrare e chi no dovrebbero essere i nostri governanti. E senza troppi buonismi viscidi di sorta. Dalle guerre scappano donne e bambini, famiglie: non uomini giovani e soli con precedenti penali.

      Piace a 1 persona

      • Io guarda non voglio dire così forti che possono offendere i pensieri altrui. Ma credimi che se fosse per me sarebbero tutti al loro paese e non farei arrivare nessuno. Tanto a cosa serve supportarli e ospitarli? Ok è vero scappano dalla guerra ma la guerra continuano a farla nel paese che li ospita. Per quanto mi riguarda possono starsene laggiù. Non provo pena. Non sono razzista ma lo sto diventando e non me ne vergogno.

        Piace a 1 persona

    • Anche perché la maggioranza di questi nullafacenti proviene da zone in cui la guerra non c’è: gli stupratori di Colonia erano marocchini,in prevalenza.Poi ci sono i terrorist infiltrati…..Perché dobbiamo mettere in pericolo le nostre vite per mantenere questi qua? Sr si devono aiutare di aiutino solo quelli che ne hanno bisogno davvero e A CASA LORO! Non è razzismo:é sopravvivenza.I veri razzisti sono quelli che li fanno entrare qui,liberi di delinquere e restare impuniti,così poi la gente arriva a odiarli.

      Piace a 1 persona

  2. Parlavo giusto l’altro giorno con mio marito di quanto tutto questo ci sta cambiando… Una volta se vedevi qualcuno che spingeva una macchina, o cambiava una ruota, magari ti fermavi per dare una mano… Oggi hai paura che sia solo un pretesto per derubarti, violentarti o ucciderti…
    Certi esseri (non so come definirli) stanno rovinando l umanità, quella vera 😔
    Povero angelo … Lo eri già sulla terra ora sarai beata in un posto migliore … ❤️

    Piace a 1 persona

    • Anche perché è capitato che degli stranieri di fingessero feriti o di aver avuto incidenti per poi aggredire e violentare chi si fermava ad aiutarli. Uomini e donne,senza differenze. Dei mostri che hanno creato nelle persone buone e gentili la diffidenza e il dubbio verso l’altro. Tra un po’ gli angeli come Lauren spariranno del tutto grazie a certi schifosi esseri. Pensa che perdita una ragazza così!

      Piace a 1 persona

  3. purtroppo ci hanno portati a non fidarci piu’ di nessuno….

    Piace a 1 persona

  4. Eva la Strega

    Hanno un bel da dire i beobuonisti, mi dicono sempre che sono piena di pregiudizi. Ma personalmente io credo che il pre-giudizio nasce sempre da un giudizio. Nel mio caso nasce da centinaia di giudizi. Non posso chiudere gli occhi davanti a tanti casi quotidiani simili e pensare che non sono tutti così. E’ vero non lo sono… Ma la percentuale è alta, non si tratta di due casi isolati in mezzo a migliaia di immigrati. Si tratta di centinaia di casi!!! Molti dei quali non vengono divulgati quindi la percentuale sale di molto. Come possono pretendere che io non giudichi, non la persona ma la sua cultura di provenienza? Di là stiamo discutendo di “Bocce perse”… Ecco ciò che ho scritto lo cito anche qui: “Ciò che nasce tondo, non può morire quadro”. Non si diventa brave persone grazie a un permesso di soggiorno e al mantenimento dello stato. Non riabiliti la tua indole grazie al benessere, tra l’altro non guadagnato col sudore della tua fronte. Solo certi politici di cervello misero possono pensare che aprire il portafogli trasformi queste persone e le faccia diventare diverse da ciò che sono. Il lavoro da fare è su altri piani…. Mentali e spirituali. Ciao Indy 🙂

    Piace a 1 persona

    • La penso esattamente come te,lo sai.Ai nostri politici interessano solo i soldi della Ue e i voti per rimanere incollati allo scranno. I kompagnucci col dito puntato sono solo dei poveri deficienti indottrinati dalla nascita a odiare la propria razza e a non avere cultura. E si credono anche migliori degli altri ad aiutare stupratori,ladri e assassini.Poveri idioti!

      "Mi piace"

  5. Rosario

    Poverini questi bravi migranti,, così buoni e bisognosi d’aiuto…
    non è il primo caso e non sarà l’ultimo, anzi aumenteranno
    questi batumba ignoranti, violenti idioti dovrebbero essere trattati secondo la lor indole,
    non capirebbero, ma imparerebbero le leggi della civiltà
    e poi, dopo avergli levato un bel pezzo di pelle
    via a casa loro…
    Sarebbe tanto più semplice non farli entrare, ma sembra che tutte le madri dei nostri politici avessero contratto il virus zika ….
    Buon fine settimana Indiana 🙂

    Piace a 1 persona

    • Sarei curiosa di sapere quanti in Italia hanno aderito alla campagna dei trinariciuti di adottare un profugo o più per 300 euro al mese! So che qualcuno si è già amaramente pentito…..Chissà poi perché dobbiamo farci carico di tutta l’Africa,l’Arabia,l’India,la Cina….Nessuno é capace di risolvere i suoi problemi come abbiamo fatto noi con ben due guerre mondiali??? Mah!

      "Mi piace"

  6. Così come gli operatori umanitari che vanno all’estero e rimangono vittime di azioni criminali.
    Cioè, tu li aiuti, e loro ti ammazzano.
    Qualcosa non quadra.
    Ciao Indy

    K!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: