Dedicato a….

” Io non ho cercato il tuo danno,
ma morirai
se attenterai alla mia casa
o infastidirai le donne.”

 

Così parlavano gli antichi Samurai, i nobili guerrieri giapponesi.
In pratica: non andate a rompere i coglioni
agli altri e non andategli a rubare in casa!

Ho fatto mia questa massima!!!!
Mai come oggi il mondo è pieno di delinquenti di ogni risma, e
queste smoderate invasioni di stranieri/profughi/clandestini non fanno che aumentare il degrado la criminalità ( vedere gli ultimissimi fatti di Colonia:
una violenza di massa senza precedenti a cui nessuno sta ponendo rimedio),
oltre che far perdere a molti il sacrosanto senso d’identità nazionale, per me importantissimo e preziosissimo.
Il bieco buonismo di chi ci vorrebbe zitti e sottomessi, mescolati in un unico
prototipo umano come in un grande e confuso marasma, senza distinzioni
di sesso, razza, cultura! Vogliono distruggere l’essere unico e speciale
di ognuno di noi, la nostra scintilla che ci distingue uno dall’altro.
E ci vogliono tutti vittime dei delinquenti, senza alcuna difesa!
Guai a difendersi dai delinquenti!!!
Si finisce subito nei guai, forze dell’ordine in primis.
Cittadini onesti vittime dei criminali prima e dello stato poi.
Vittime di giudici incapaci che lasciano liberi subito i criminali senza
minimamente pensare alla salute e al benessere psicologico di chi subisce una violenza o una rapina.
Tanto loro girano tutti con la scorta!!!
E che dire dei risarcimenti ai criminali????
Uno ti entra in casa, ti massacra di botte, tu ti difendi, lo mandi all’ospedale e…devi poi risarcirgli i danni!
Il contrario mai, perchè tutti i delinquenti sono tutelati dalla legge.
E poi: preti e politici che vanno a trovare i criminali nelle galere, si preoccupano
per il loro benessere, fanno di tutto per concere grazie, amnistie, indulti.
mai che uno di loro si sia mai preoccupato delle vittime!
Degli anziani derubati e shoccati per sempre, delle donne abusate e
violentate traumatizzate a vita, dei bambini vittime dei pedofili,
delle vittime dei pirati della strada e di tutti i loro parenti.
Ma si può vivere così???
Questa si chiama istigazione a delinquere perchè se sei onesto
la prendi sempre in quel posto, in Italia, specie con i trinariciuti
abusivi al governo.
Io non mi piegherò mai alle ingiustizie dei kompagni.
Per me nessuno tocchi Caino non ha senso: a me interessa difendere Abele!
Caino può anche crepare.
Io sto con i Samurai! I Ronin, quelli senza padrone.
Guerrieri con una spiritualità profonda e sentitissima, come
i miei guerrieri Lakota:
mai violenti, ma valorosi, leali  e coraggiosi, costretti alla lotta per
difendersi o per difendere i più deboli.
E voi?
Preferite combattere o porgete l’altra guancia?

 

Annunci
Categorie: Senza categoria | 18 commenti

Navigazione articolo

18 pensieri su “Dedicato a….

  1. Una volta dicevo che questo è il paese alla rovescia, ora mi sento di allargare un pochino i confini.

    Porgere l’altra guancia mai, almeno per quanto mi riguarda, e pur essendo cattolico sono il primo a criticare la chiesa. Ovvio che non tutti sono così (e ci mancherebbe pure), ma chi sbaglia deve pagare senza sé e senza ma. E la cella la farei provare per davvero a Pannella e compagnucci Radicali che parlano parlano senza avere la benché minima idea di quel che dicono.

    Tutti che si preoccupano dei delinquenti (giudici in primis) e le vittime cornute e mazziate. Come a dire “Peggio per te”.

    Mah, sono sempre più schifato…

    Liked by 1 persona

  2. Rosario

    combattere Indiana 🙂
    combattere sempre !
    Alla faccia di chi applica l’ingiustizia:
    è ora di cambiare la legge… la legittima difesa in casa propria deve essere d’ufficio:
    chi entra in casa d’altri con l’inganno deve essere preso a bastonate e a fucilate e non ci deve essere nessun giudice che può permettersi di dire che non va bene o che si sogni di risarcire i danni ai delinquenti.
    Capito politici mentecatti e i loro complici di stipendi rubati?
    Buona settimana Indy 🙂

    Liked by 1 persona

    • Come sai la penso esattamente come te! Combattere i delinquenti e le ingiustizie SEMPRE senza falsi buonismi e biechi pietismi.Se tocchi il fuoco ti ustioni,se entri in casa mia senza invito,se tocchi chi amo sei morto.Questa è la mia legge.Che piaccia oppure no agli abusivi scortati 😊

      Mi piace

  3. ma quale altra guancia !! Rispetto chi mi rispetta…:)

    Liked by 1 persona

  4. È proprio vero, qui ormai funziona tutto al contrario.

    Liked by 1 persona

  5. “Preferite combattere o porgete l’altra guancia?”
    Combattere.

    Il concetto di libertà, è che la tua libertà finisce quando inizia quella degli altri.

    Comunque sono le leggi ad essere sbagliate, quanti delinquenti arrivano in Italia certi che comunque la faranno franca per mille motivi.

    Liked by 1 persona

  6. Eva la Strega

    Ormai siamo comandati a forza da ideologie manipolative della giustizia, della natura, dell’amore. Se non ci ribelliamo, che fine faremo? Non possiamo continuare a farci indottrinare da gente che vuole colpevolizzare le vittime ed esaltare i carnefici. Ma nessuno mai si domanda perché siamo diventati tutti così tristi, demotivati e succubi? Parlo in generale… Abbiamo dimenticato di guardare al futuro in positivo perché ci hanno tolto la speranza. Ciao.

    Liked by 1 persona

    • Ci vogliono togliere tutto:famiglia,figli,identico nazionale,lavoro,casa….
      Questo è il regime della dittatura comunista:é ora di eliminarla! Due milioni le persone a Roma al family day,ovviamente sminuite con penosi tentativi dagli stupidi trinariciuti; le destra in Europa ha sempre più consensi:qualcosa sta cominciando a muoversi nella direzione giusta,finalmente! 😉

      Mi piace

  7. …fantastico post….

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: