Unioni incivili

In questo triste periodo storico la sinistra italiana non trova di meglio
da fare che occuparsi delle unioni omosessuali.
Terrorismo in casa, invasioni di immigrati, crisi economica, disoccupazione,
guerra alle porte, inquinamento, sanità che fa schifo, surriscaldamento del pianeta…..niente, tutte cose secondarie.
Quello che conta è avere il voto degli omosessuali legalizzando
le loro unioni.
Ma ce n’era veramente bisogno e così urgente???
Innanzitutto trovo veramente molto triste che ancora nel 2016
si categorizzino ancora le persone! Una persona va rispettata in quanto tale,
non perchè sia etero o omosessuale. Le persone, civili, vanno rispettate
tutte a prescindere.
Gli omosessuali sono sempre esistiti, che la cosa piaccia o meno,
e non ci trovo assolutamente nulla di male: se una persona ama
qualcuno del proprio sesso non ci trovo assolutamente niente di malato,
strano o chissà che.
Ognuno di noi, chi più chi meno,che lo ammetta o meno, è stato o
è attratto da quelli del proprio sesso: è del tutto normale.
Ma la Natura ci ha fatti diversi per incastrarci e riprodurci e quindi
è ancora più naturale che ci si senta attratti dal sesso opposto.
Se vuoi mandare avanti la specie devi unirti con quelli dell’altro sesso.
Io non mi sono mai posta limiti: se mi fossi innamorata di una donna
starei con una donna, senza stare lì a farmi tanti problemi.
E se a qualcuno la cosa non piacesse azzi suoi!
Discorso a parte meritano i figli: io sono assolutamente contraria
alle adozioni per le coppie gay e agli uteri in affitto. Un bambino
ha bisogno di una mamma e di un papà. Soprattutto la
figura della madre è indispensabile e fondamentale!!!!
Nessuna coppia gay composta da
due uomini potrà mai sostituirsi ad una madre! Mai!!!
E questa è pedagogia!
Non si compra il corpo di nessuno, non si affitta il proprio
tempio sacro per soldi.
Essere madri è un dono e come tale va rispettato.
Altro discorso sono le coppie lesbiche che per fare figli non devono
affittare il corpo di nessuno, ma solo un seme, ed essendo donne
diventare madri è del tutto naturale, così come crescere ed educare
i figli, compito che da sempre spetta principalmente alle femmine
di tutte le specie animali.
Sicuramente se fossi lesbica non parteciperei mai ad un gay pride
perchè la trovo una cosa assolutamente ridicola se non imbarazzante:
carri di gente mascherata in maniera bizzarra che parla di orgoglio gay.
E pretende rispetto a suon di schiamazzi, sculettamenti, mossette
sessuali e parrucconi colorati……
Ma poi qualcuno mi spiega perchè bisgona essere orgogliosi di essere
omosessuali?
Io sono orgogliosa di me stessa a prescindere dal mio orientamento
sessuale, perchè invece loro sono i primi a differenziarsi in categorie?
Orgoglio gay si, orgoglio etero no perchè altrimenti sei omofobo
(altro termine idiota coniato dalle menti vuote dei trinariciuti).
Perchè qualcuno la mette a tutti i costi sul piano sessuale?
Immagino che l’amore omosex non sia solamente un fatto di attrazione
sessuale, no? Quindi cosa c’entra il sesso, sempre ostentato in certe manifestazioni?
Se volete dei diritti, come quello sacrosanto di poter accudire chi
amate, di poter ereditare alla sua morte, di poterci vivere in pace
insieme senza che nessuno vi rompa le palle, perchè non manifestate
in maniera civile come tutti gli altri senza fare carnevalate o cazzate simili?
Soprattutto perchè proprio voi che pretendete rispetto siete
poi i primi a non rispettare gli  altri?
Venerdi l’ultimo piano del Pirellone, sede del Consiglio Regionale
della Lombardia,si è illuminato con la scritta Family Day per celebrare
la famiglia tradizionale, quella composta da donna e uomo.
Niente di male: c’è la manifestazione per i diritti dei gay, c’è quella
per i diritti della famiglia, ormai sempre più bistrattata.
Invece no, non per gli ipocriti della sinistra italica!
Appena è apparsa la scritta sul Pirellone sul web si sono scatenati
insulti al presidente Roberto Maroni e diverse coppie gay si sono fatte
fotografare dal vivo, o composte in fotomontaggi, mentre si baciano
facendo il dito in direzione della scritta Family Day.
Perchè tanta inciviltà e maleducazione da chi chiede gli stessi diritti
delle famiglie???? Perchè tanta ipocrisia? I gay possono manifestare,
dichiararsi orgogliosi e le famiglie etero no? E questa non sarebbe discriminazione????
Possibile che per le merde di sinistra esista solo il loro “pensiero”
a senso unico? Sono così chiuse le loro piccole menti?
Abbiamo capito che cercano di distruggere tutti i capisaldi
dell’umanità: l’identità nazionale, la famiglia, i genitori…..così creano
anarchia, confusione, crisi di valori e comandano meglio su menti
svuotate e senza punti di riferimento.
Ma quelle coppie gay che fanno gestacci alla scritta Family Day
si rendono conto a chi stanno insultando?
Lo sanno che anche loro sono nati dall’unione di mamma è papà,
in una famiglia e che è stata la mamma a portarli in grembo,
partorirli e nutrirli?
Perchè insultano la famiglia???? Come si permettono????
Chi crede nei valori della famiglia non vuol dire che sia contro le
vostre unioni! Arrivateci invece di farvi trascinare dall’odio trinariciuto
e cominciare a insultare come fanno loro.
Distaccatevi da questi ipocriti deficienti e ragionate con la vostra testa:
essere etero e credere nella famiglia formata dall’amore di donna e uomo,
mamma e papà, non vuol dire mancare di rispetto a chi ama quelli
del proprio sesso e impedirne le unioni e i diritti ( figli a parte).
E’ vero che non tutte le famiglie sono idilliache, ma nemmeno
tutte le unioni omosessuali lo sono.
Quindi, perchè mancare di rispetto a chi la pensa diversamente
da voi?
Perchè io devo sentir chiamare donne degli uomini pieni di ormoni e
protesi, ma che sempre uomini restano????
Nessuno pensa che una donna possa sentirsi offesa da questi qui?
Io mi ci sento eccome!!!!
Femmina ci nasci! E’ un dono, una fortuna.
Nessun uomo potrà mai diventare una donna ( e viceversa).
Nessun transgender, o come cavolo si chiamano, può sapere come sia
essere donna perchè loro non lo sono e non lo saranno mai.
Sono nati maschi e maschi moriranno.
Basta credere di poter ridurre l’essere femmina all’avere le tette
( finte) e una fessura tra le gambe,che poi uomini come Vladimiro
Guadagno si sono anche tenuti l’organo maschile ma pretendono
di essere chiamati donne! Ma andate a cagare mascheroni!!!!
Essere femmina, donna, è mooooolto di più, miei cari!
E voi non lo potrete mai sapere. Come potete dire di sentirvi femmine?
Cosa ne sapete voi di che cosa vuol dire essere femmina?
Ve lo dico io: niente! Perchè voi siete maschi.
Potete travestirvi, prendere ormoni, mettervi protesi, parrucche ecc. ,
ma non sarete mai e poi mai delle donne, ficcatevelo in testa.
E io come donna pretendo rispetto da questi uomini travestiti
e da quelli che li sostengono.
E non è omofobia, cari trinariciuti ignoranti, altrimenti voi siete
femminafobici!
Chiamiamolo orgoglio femminile!
Mi stanno benissimo gli omosessuali, mi stanno benissimo
le drag queen, che sono anche divertenti e fanno spettacoli divertenti,
ma non insultate le donne chiamando certi uomini con crisi d’identità
con il nostro nome.
E lasciate stare i bambini con la mamma e il papà.
Grazie!

P. s: ma da quando, poi, i kompagni difendono gli omosessuali????
Si sono già dimenticati di quando li sterminavano a fucilate
oppure nei gulag? Bastava anche solo il sospetto e ti ammazzavano
senza pietà, i kompagnucci che ora sventolano le bandierine colorate.
Ehhhh che memoria corta avete,eh?
Cosa non si fa per qualche voto in più!!!
E poi come faranno con gli islamici? Ricordo ai kompagni, e
sorpattutto agli omosessuali, che gli islamici trattano i gay
esattamente come li trattavano i komunisti di qualche tempo fa:
li ammazzano!
Attenti quando andate a votare…..
Gente come Chaouki, musulmano del pd, cosa pensa delle unioni
omosessuali?
Vorrei tanto saperlo!

Amatevi ma non rompete i coglioni agli altri!

 

 

 

 

 

 

 

Annunci
Categorie: Senza categoria | 24 commenti

Navigazione articolo

24 pensieri su “Unioni incivili

  1. Questi sono i miei pareri personali sulla faccenda: se diritti devono esserci, che siano per tutti, non esiste proprio che nel 2016 ci siano ancora cittadini di serie a, b, c, tutto l’alfabeto…

    Fatto questo, ti dico che personalmente ho sempre odiato le etichette e considerato le persone per quello che sono, appunto PERSONE, e poco importa quale sia il loro orientamento sessuale.

    È vero: un uomo, anche se operato, non potrà mai essere come una donna vera e viceversa, una donna operata non potrà mai essere come un uomo vero. Nel caso dei transgender lì subentra anche una modifica profonda ad alcuni geni del DNA fin dalla nascita.

    Discorso Gay Pride e Family Day: se tutti ci rispettassimo a vicenda senza discriminare nessuno il mondo sarebbe un posto migliore e non ci sarebbero queste due carnevalate composte da ignoranti etero e omo che non fanno altro che insultarsi e lanciare pesanti orrori al buon gusto nel vestirsi.

    Infine l’adozione dei bambini. Il mio ragionamento è semplice: visto che ci sono famiglie “classiche” buone ma anche pessime (io lo dico sempre che molti genitori avrebbero fatto meglio a castrarli da giovani per non fare danni in futuro), non vedo perché non debba essere così anche tra le coppie omosessuali. La figura mancante per il figlio (l’uomo o la donna) è in parte compensata da genitori (ovviamente quelli che non ripudiano e cacciano i figli – orrore), nonni e altri ancora che fanno parte della famiglia.

    Due madri non possono dare l’amore di un padre così come due padri non possono dare l’amore di una madre, ma la situazione verrà sempre colmata in un qualche modo.

    Per l’utero in affitto ti do pienamente ragione.

    Liked by 1 persona

    • La pensiamo praticamente uguale.Tranne che per le adozioni:finché co saranno famiglie buone i bambini devono essere dati a queste,anche perché non tutti hanno poi nonni,zii ecc. Da educatrice prima ancora che da insegnante posso assicurarti che quando manca un genitore,per diversi motivi,ci sono sempre parecchi problemi. Ci vuole equilibrio nella vita di un bambino e l’equilibrio é dato da Yang e Yin,maschile e femminile. Ovviamente parlo di gente civile in grado di essere genitore. A me questa cosa di due uomini che vogliono a tutti i costi dei figli mi sembra solo un capriccio.Non possono amarsi senza metterci di mezzo dei bambini? La Natura ha deciso che i figli nascano solo dall’unione tra donna e uomo:perché andare contro Natura? Per i gender,i loro cromosomi sono maschili e quelli non li potranno mai cambiare. Altro discorso meritano gli ermafroditi.

      Mi piace

    • Eh si fa sempre in tempo per tutto 😉 Non mi si apre il link….cosa succederà?

      Mi piace

    • Che schifo!!!! Direi che urgono bravissimi psichiatri per certe menti! Sappiamo da millenni che certe sottospecie di uomini odiano le donne perché ci invidiano,ci temono o chissà,ma volersi addirittura sostituirsi a noi é davvero troppo! Un uomo con l’utero artificiale,(o trapiantato? Ma chi lo donerà mai?)é davvero abominevole! E spero anche irrealizzabile.Conto sull’intelligenza degli altri

      Mi piace

      • L’idea è nata da una donna, “la dottoressa Karine Chung, direttrice del programma di conservazione della fertilità”.

        Vuoi ridere? Ti copio una frase tratta dall’argomento su un sito prettamente (ed esclusivamente) femminile:

        “[…]In effetti noi non giureremmo che gli uomini non vedano l’ora di trovarsi ad aver a che fare con nausee, doglie ed esami continui. E, se dovessimo dirla tutta, nemmeno noi siamo tanto ansiose pensando al momento. Riusciamo a immaginare quanto diventerebbero irritabili, insopportabili e quanto ci farebbero pesare il loro eroismo? Non credete, amiche?[…]”

        Capito? Il problema per loro non è l’andare contro natura, ma solo una questione di possibili rotture di scatole durante i fatidici nove mesi.

        Liked by 1 persona

    • Ho letto e inorridisco! Noi siamo anche predisposte a livello cerebrale e mentale al parto e a tutto quello che comporta.Ciclo mensile compreso.Per questo siamo più forti e abbiamo sensi e intuito superiori.Voi siete il nostro supporto,il braccio a cui appoggiarci,l’aiuto alla nostra forza.O almeno dovrebbero esserli tutti gli uomini veri.E poi,cavoli,fate tragedie per un po’ di febbre figurarsi con gli sbalzi ormonali e i dolori del ciclo e del parto! Non ce la fareste mai! Quello é il nostro fardello per compiere il miracolo della vita 😊

      Liked by 1 persona

      • Vero 🙂

        Ti ho riportato questa notizia per farti capire che, un giorno non troppo lontano, per fare un figlio non sarà più necessaria nemmeno la donna ma solo un suo ovulo. La scienza farà tutto il resto.

        Ho il presentimento che, nonostante le forti critiche e ostruzioni anche da parte di molti stessi specialisti, la cosa andrà ugualmente in porto, dando la possibilità anche agli uomini di avere un figlio senza bisogno di adottarlo, tutto ciò senza tenere conto dei probabili rischi per la salute. E non sono sicuro che tutto ciò verrebbe “sfruttato” solo dagli omosessuali (e con questo mi ricollego al discorso originale).

        Certo è che chi vorrebbe una cosa del genere ha dei seri problemi.

        Liked by 1 persona

    • Il seme sintetico c’è già …..tra un po’ avremo sottospecie umane artificiali! Ma temo che il mondo terminerà prima con questo andazzo,con il voler a tutti i costi uniformare le persone,eliminare l’individualità che ci rende unici e speciali.Meglio branchi di ermafroditi,secondo qualche mente malata,e senza più razze! Nemmeno nei peggiori film horror!!!

      Mi piace

  2. Eva la Strega

    Le famigliole che hai pubblicato sono tenerissime! Allora: per me ciascuno è libero di avere la propria sessualità, ma che se ne faccia un vanto della propria omosessualità, no. Basta! E’ ora di finirla. Essere gay non è essere creature speciali superdotate sia chiaro… L’omosessualità, fino a qualche anno fa, rientrava tra le parafilie del DSM, Il libro delle diagnosi psichiatriche. Per fortuna la cosa è stata rivalutata e superata, perché non si tratta di malattie mentali in senso stretto. Gay o etero possono vivere negli stessi ambienti e avere una vita normalissima. Ma… I figli. I figli non sono un diritto da recriminare… I figli sono persone. E devono avere accanto chi li ha concepiti e partoriti. I figli non sono un capriccio con i quali ammantarsi di normalità! Se sei omosessuale non puoi concepire figli, a meno che non hai un rapporto etero, ma che poi usi l’altro sesso per concepire e poi lo rifiuti perché ti fa schifo… E no molte cose non tornano. Non si può decidere che un bambino deve avere due padri o due madri, è contro natura. Siamo aperti al cambiamento, ma non a stravolgere le leggi della natura. Perché presto o tardi la natura si ribella….

    Liked by 1 persona

    • Totalmente d’accordo! Nelle foto che ho messo ci sono famiglie,mamme e papà,perché è così che il mondo va avanti. Poi ognuno ami chi vuole liberamente,ma lasci fuori i bambini dai propri capricci:i bambini non sono una merce di scambio,ma cuccioli da proteggere e tutelare. E la Natura ha previsto per questo la presenza di una femmina e di un maschio.

      Mi piace

  3. nannà

    Concordo in pieno su tutto.

    Liked by 1 persona

  4. “Perchè non manifestate in maniera civile come tutti gli altri senza fare carnevalate o cazzate simili?”
    Beh, sempre meglio il carnevale delle violenze dei faccinorosi che vanno a distruggere vetrine e monumenti architettonici. Sempre meglio l’allegria della violenza. Il Gay Pride l’ho sempre visto come una carnevalata, ma mi fanno sorridere, perché, a parte il baccano, non trovo alcun male a manifestare così allegramente e con tanta gioia, e io dico: pacificamente.
    Per il resto condivido quello che pensi. Anche se dico: tutti devono avere gli stessi diritti individuali, in quanto PERSONE. Perché prima di essere Gay o Lesbiche sono Persone. E in quanto persone hanno tutti i diritti.
    Per le unioni civili: volete l’equiparazione al matrimonio (inequiparabile)? Non prendetevi solo i diritti, ma anche i doveri.
    Sulla stepchild adoption, l’adozione del figlio del partner avviene solo in caso di morte del genitore naturale. E quindi in quel caso (e solo in quel caso) sarei favorevole. In altri casi no.

    Liked by 1 persona

    • É quello che ho scritto:le persone vanno rispettate sempre in quanto tali,senza categorizzare sempre tutto.Non ho niente contro i gay pride finché non usano i bambini:i minori vanno lasciati fuori da certe manifestazioni.Non sono oggetti,sono persone! Persone che hanno diritto a crescere in una famiglia con mamma e papà e a scoprire il resto con tutta la calma di cui hanno bisogno.Invece li vedo sempre più strumentalizzati e costretti a subire i capricci dei vari adulti o pseudo tali. Nessuno,credo,ce l’ha con l’amore e i diritti di assistenza,eredità dei gay.Ci mancherebbe! Diritti e doveri,come scrivi giustamente.Ma i minori vanno sempre tutelati e i loro diritti vengono prima di quelli di tutti gli altri.Per me

      Liked by 1 persona

  5. Come tutte le cose, anche questa che riguarda la vita personale, è strumentalizzata per meri fini politici e basta, gli italiani capre però pendono dalle labbra delle stronzate che sentono in TV e non hanno di meglio da fare che pensare a queste cose.

    Liked by 1 persona

  6. Rosario

    Adesso va di moda parlare di questo.
    Sono anni che preparano il terreno, pensa ai programmi, alle serie tv che hanno fatto sorbire ai nostri ragazzi negli ultimi 20 anni… pensavamo ci fossero lobbies potenti (armi, tabacco, petrolio, droga…) ma evidentemente anche quella dei gay si è rivelata straordinariamente forte.
    E, come dici tu, visto che la nostra è una società maschilista, l’omosessualità femminile è sempre ai margini, serve solo se è funzionale all’obbiettivo maschile, che non è tanto l’unione riconosciuta, ma proprio il matrimonio con lo scopo, ormai apertamente dichiarato, di ottenere i figli in adozione o con l’utero in affitto. Beh, sai che ti dico? Se i soliti komunisti faranno una legge così, il giorno dopo sarò a raccogliere firme per il referendum abrogativo e quando si potrà fare un referendum propositivo, chiederò di introdurre il reato di utero in affitto anche se consumato in altro stato e che sia penale, così che questi stolti non possano portare in Italia figli comprati in altri luoghi.
    Ciao Indy, buona giornata 🙂

    Liked by 1 persona

    • Guarda sono disgustata! Pensa a Elton John:un riccone arrogante che si è approfittato del bisogno di soldi,e anche della stupidità,di una donna per avere i suoi pseudo figli. Ma che razza di merda sub umana è???? Come può pensare di comprare i figli che lui,in quanto gay,non può avere? Che razza di genitore potrà mai essere uno che considera i figli in capriccio da soddisfare a suon di verdoni come fossero una costosa automobile??? Quei poveri bambini non conosceranno mai il calore dell’abbraccio di una mamma! Nessuno pensa a questo loro sacrosanto,e naturale,diritto??? Per fortuna parecchi altri omosessuali,come Alfonso Signorini e Dolce e Gabbana,si sono dissociati da questo capriccio di avere figli contro Natura.E infatti sono stati pesantemente attaccati dallo schifoso baronetto.Evidentemente non tutti quelli che pretendono rispetto lo meritano! E a Sanremo ci tocca anche pagarlo noi tutti il baronetto merdoso che porterà avanti la sua malata idea dei figli sintetici con la benedizione de madama Boldrina! Vomito

      Mi piace

  7. Non aggiungo nulla a quanto tu hai magistralmente scritto.
    Esprimo solo il mio pensiero, dicendo che ogni bimbo ha bisogno di una mamma e di un papà.
    Punto.
    E basta con i libri “Genitore A” e “Genitore B”.
    Punto.
    E non sono neppure d’accordo con gli uteri in affitto, per talmente tanto motivi che non li elenco neppure.
    Punto.
    E basta con noi che dobbiamo portare rispetto a loro, e loro invece ci deridono oppure offendono.
    Punto.

    Ciao

    K!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: