Il meraviglioso popolo Awà

Gli Awà sono un popolo unico e meraviglioso che vive nelle foreste del Brasile.
Ed hanno una stupenda abitudine che la dice lunga sul loro rapporto con Madre Natura e i fratelli animali: le bellissime donne si prendono cura di tutti gli animali.
In particolare dei cuccioli, soprattutto di scimmie urlatrici e cappuccine, rimasti orfani o smarriti: li  allattano personalmente con il proprio seno donando loro il
proprio latte.
Un gesto di meraviglioso collegamento con
il Tutto e di profondo amore, unione e rispetto per
i propri fratelli in difficoltà.
Per questo io amo profondamente questo Popolo e
voglio raccontarvi di loro, per chi non li conoscesse già.
Un tempo gli Awà erano tribù sedentarie di coltivatori;
in seguito sono state costrette a diventare nomadi
per sfuggire agli attacchi degli invasori europei che invadevano le loro terre cacciandoli e uccidendoli.
Ora gli Awà sono il popolo più minacciato d’estinzione
del pianeta.
Di loro non restano che 360 Indios che vivono nelle foreste
a contatto con la Natura; il 25% di loro non ha mai avuto nessun contatto con il mondo esterno.
Per questo vivono bene e non prendono malattie.
Sono stati decimati dalle invasioni europee dei secoli scorsi, dalla sete di potere e di soldi che poi negli anni ’70 portarono l’Unione europea e la Banca Mondiale a finanziare la costruzione di una miniera per la raccolta di ferro e di una ferrovia nei loro territori.
Negli anni ’80 il Dipartimento governativo agli affari Indiani del Brasile, FUNAI, decise di entrare in contatto con loro credendo di proteggerli “civilizzandoli”: le conseguenze furono catastrofiche!
Tantissimi Indiani morirono delle malattie dei bianchi come la malaria e l’influenza.
Alla fine il governo brasiliano ha finalmente deciso di dichiarare protetto il territorio degli Awà.
Sulla carta: perchè l’invasione di coloni, taglialegna disboscatori, cacciatori e merde varie non è mai finita.
E a farne le spese sono sempre gli Indiani, che vedono
sparire la loro foresta e spesso subiscono
brutali violenze da parte di questi bastardi vigliacchi.
Nel 2011 alcuni schifosi disboscatori hanno bruciato viva una bambina Awá di 8 anni che si aggirava nei dintorni del loro villaggio.
Per fortuna questo popolo unico ha tanti sostenitori
in tutto il mondo che fanno pressione affinchè siano
tutelati e difesi, e il governo si muove sempre di più
per tenere lontano i delinquenti dalle loro foreste.
Io sto con gli Awà ed il loro meraviglioso modo di vivere
con e nella Natura.
Loro, che allattano e curano i cuccioli degli altri animali,
sono il vero Popolo civile da cui prendere esempio!

Annunci
Categorie: Senza categoria | 16 commenti

Navigazione articolo

16 pensieri su “Il meraviglioso popolo Awà

  1. e sono bellissimi!

    Liked by 1 persona

  2. Più leggo dell’infelicità di queste minoranze più mi sento doppiamente triste: per la minaccia della loro estinzione e per l’impossibilità di vivere una vita come la loro…
    tenerissime le immagini!
    un bacio carissima 🙂

    Liked by 2 people

    • Loro vivono una vita vera,fatta di cose vere. I “civilizzati” vivono una vita di cose futili in cui spadroneggia una cosa inutile come il denaro.E in nome di quello si uccide la Natura,i suoi figli e gli altri uomini.Io invidio molto la vita degli Indios e spero che un domani tutti capiscano che è per vivere come loro che siamo stati creati.Buona giornata,un bacione 😘

      Liked by 1 persona

  3. Quelle foreste sono un’allettante fonte di denaro per chi in nome del Dio soldo è disposto a sbarazzarsi di ogni ostacolo. Oltre al rischio di estinzione dei popoli indigeni c’è il problema del disboscamento che sta riducendo uno dei polmoni della nostra terra.

    Liked by 1 persona

  4. Rosario

    purtroppo di popolazioni così ne restano sempre meno e questo non è un bene per il mondo.
    Sono sempre di più invece coloro che inquinano, che devastano, che si appropriano di ciò che non è loro… hanno fatto il summit sul clima, risultato? sempre lo stesso… tutti hanno diritti, ma nessun dovere…
    Buona giornata Indy 🙂

    Liked by 1 persona

    • Sono anche arrivati a dire che il surriscaldamento del pianeta non è colpa delle attività umane…..daranno ancora la colpa alle scoregge delle mucche? Sono davvero patetici nella loro stupidità! Buona giornata Ross 😘

      Mi piace

  5. Che meraviglia! Grazie del post!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: