Non c’è pace per i bambini

Non c’è davvero pace per i bambini nel mondo!
In questo caso per le bambine.
Secondo un reportage de Il Giornale, quotidiano che prediligo e ringrazio perchè si occupa
molto spesso di questi drammi oltre che della violenza e le ingiustizie sulle donne,
sono ben 720 milioni( dati dell’Unicef del 2014) le bambine e ragazze minorenni
che vengono costrette a sposarsi con dei depravati pedofili!
E sono destinate a diventare un miliardo e duecento milioni nel 2050
se non si faranno interventi seri e decisi!
Solo India le minorenni costrette al matrimonio sono  33 milioni
In Italia ci sono oltre 2 mila bambine, nate e cresciute qui,
che vengono di fatto vendute a pedofili schifosi e costrette a unirsi a
questi mostri in matrimonio nei loro paesi d’origine.
E le contrattazioni iniziano da quando hanno appena 5 anni di età!
Nei loro paesi le cose sono ancora più facili perchè là essere pedofili e
calpestare i diritti e la dignità delle donne è considerato normale.
Il Giornale riporta la storia di Djenabou, una bambina di quinta elementare del Camerun, venduta da suo padre ad un mostro di quarant’anni con già due mogli e cinque figli.
Il bastardo la violentò e la massacrò di botte perchè secondo lui non era abbastanza brava a cucinare! Rimasta incinta la bambina si ammala e il pedofilo la caccia di casa e il padre,
bastardo uguale, si rifiuta di riprenderla in casa fino a quando lei, disperata ed esausta,
minaccia di uccidersi per la strada davanti a tutti.
Per fortuna un’associazione si interessa alla sua tragica storia, la porta via da quella famiglia sciagurata e la aiuta a crescere e a diventare il simbolo del rispetto per i bambini
e le donne in quei maledetti paesi.
Dall’Africa all’India e Rajasthan: il Giornale riporta le storie di ex spose bambine, come Jasvinder e Usha, che dedicano la loro vita alla lotta per i diritti delle donne e delle
bambine, sconosciuti nei loro paesi e nelle loro religioni.
Jasvinder Sanghera,indiana ma abitante in Inghilterra, costretta al matrimonio dalla famiglia quando aveva appena 14 anni, fuggita di casa e rinnegata dalla famiglia, ha fondato l’organizzazione Karma Nirvana, che in otto anni ha ricevuto più di 48mila chiamate di aiuto.Ed ha avuto un’idea geniale per aiutare tutte quelle ragazze che con l’inganno
vengono mandate in finte vacanze per poi non tornare più: infilare un cucchiano in una valigia così scatta il metal detector e il controllo e le ragazze possono raccontare la propria storia alla polizia.larne uno sotto i vestiti in valigia.
Anche piccola Usha aveva solo 14 anni quando i parenti le misero le vesti da cerimonia e
le disegnarono in fronte un puntino rosso, simbolo della donna sposata.
Ora Usha è maestra e attraverso l’associazione Vikalp da lei fondata ha salvato
centinaia di bambine, ricevendo altrettante minacce.
Ma se ne parla ancora troppo poco!
Di Donne come queste e di quello che fanno per le bambine nel mondo si dovrebbe parlare ogni giorno sui giornali, in tv e su internet.
Invece pare che interessi solo il calcio e in Grande Fratello…..Ma che razza di rincoglioniti ci sono al mondo????
Possibile che a nessuno interessi della vita di milioni di bambine che ogni giorno vengono violentate da degli schifosi pedofili???
Ce le abbiamo anche sotto casa le bambine e ragazzine che all’improvviso vengono mandate in “vacanza” nel paese d’origine e poi non tornano più.
In Mozambico e in Zambia ci sono addirittura campi di iniziazione sessuale in cui si
insegna alle bambine, dagli 8 ai 13 anni, come soddisfare un uomo!
Si può essere più depravati e schifosi di così? Pedofili mostruosi che considerano la
femmina come mero oggetto esistente per il solo scopo di soddisfare l’uomo!
Come dimenticare le parole dei Fratelli Musulmani che nel 2013 dichiararono che le donne
necessitano di un consenso del marito su questioni come i viaggi, il lavoro e l’uso di prodotti contraccettivi, che gli uomini sono i loro guardiani e che se una donna viene picchaiata dal marito bisogna aiutarla a capire le proprie colpe! E altre amenità simili,intolleranti per orecchie di gente civile.
Come dimenticare le bambine torturate e uccise in Congo perchè ritenute streghe???
Possibile che il mondo civile si giri sempre e solo dall’altra parte?
Perchè nessuno ha ancora dato fuoco ai membri del partito dei pedofili olandese?
Di questi drammi bisogna parlare,parlare e parlare all’infinito.
Perchè non passino come cosa normale nell’indifferenza generale.
La pedofilia non è normale! E va abolita con pene severissime.
Il considerare le donne sottomesse agli uomini non è normale! E questa, tra l’altro, errata,visione malata che hanno uomini impotenti e mini dotati in tutti i sensi, va sdradicata da certe teste vuote per il bene non solo di bambine e donne ma di tutto il mondo!

Annunci
Categorie: Senza categoria | 37 commenti

Navigazione articolo

37 pensieri su “Non c’è pace per i bambini

  1. Proprio non ho parole…

    Liked by 1 persona

  2. Quando sento ste cose prima rimango a bocca asciutta, senza parole, voi mi viene una rabbia incredibile… Non è possibile che ci sono ragazzine poverette costrette a soffrire così…

    Liked by 1 persona

  3. Il partito dei pedofili olandese??? Ma dici davvero? Meno male che gli olandesi stanno avanti x molte cose! E chi gli ha permesso di fondarlo?
    Oh mamma mamma….. cmq è pietoso essere in un mondo dove le notizie si divulgano in tempi zero e avere dei media che comunicano meno di zero.

    Liked by 1 persona

    • Esiste dal 2006:si chiama ndv,carità,libertà e diversità,e predica cose aberranti come l’educazione sessuale fin dall’asilo,l’abolizione del limite dei 16 anni per avere rapporti sessuali con minori,libertà per i bambini dai 12 anni di bere,fumare e fare sesso con chi vogliono,e altre aberranti oscenità simili.Parlano dei bambini come se fossero adulti ingrifati capaci di decidere quando é giusto fare sesso.Mancano totalmente di rispetto ai bambini e dimostrano di non avere mai aperto un libro di pedagogia e sviluppo dei bambini.D’altronde un depravato non sarebbe in grado di capire. Allucinante e disgustoso!

      Mi piace

      • Oh mio dio…certo c’è da dire che i bambini di oggi non sono quelliche eravamo noi quando eravamo bambini… ma in termini di sesso.. questi stanno proprio fuori di testa

        Liked by 1 persona

      • La cosa che ho notato, con un certo orrore, è come stanno cercando di farli crescere precocemente con vari metodi subdoli. In Italia vogliono far entrare i libri gender alle scuole materne! Cosa che trovo aberrante perchè un bambino deve poter crescere e sviluppare la propria identità con calma e senza stupide etichette. E poi hai visto certi cartoni animati e bambole che ci sono adesso? Quando ero bambina io c’erano Heidi e Candy Candy, adesso ci sono le Winx, le Bratz e altre ragazzette in minigonna, truccate e con fidanzato a seguito! E tutte anoressiche e modaiole !!! Anche l’imposizione di certi stereotipi per me è una violenza! Per fortuna i miei piccini non sono interessati alla tv.

        Mi piace

      • Eh già ma il giulio già le guarda. .. una volta mi ha anche detto.. mamma anchw io vprrei la mammacome la mamma di una bimba… che è magra e io no… e gli ho chiesto perché. .. ei ha risposto perché è magra.. capito? Dopo le para adolescenzoali…. anche quelle da mamma

        Liked by 1 persona

  4. Dinnanzi a questi dati allarmanti e di una tristezza infinita io taccio attonita..
    La strage delle innocenti…
    Vorrei che esistesse un mondo nuovo dove questi crimini non vengano più perpetrati

    Liked by 1 persona

  5. Quella dei campi di “addestramento” non la sapevo

    Liked by 1 persona

    • Nemmeno io! Ma non c’è mai limite al peggio quando sia ha a che fare con le merde sub umane!

      Mi piace

      • Non credere che mi stupisca, l’uomo è capace di fare qualsiasi cosa. Il disinteresse c’è perché l’abuso viene inteso come atto sessuale e non come violenza…

        Liked by 1 persona

      • E’ quella la cosa allucinante: un atto sessuale con un bambino può essere una violenza sia fisica che psichica perchè un bambino non concepisce l’atto sessuale in altro modo! Un bambino è un cucciolo indifeso che deve crescere, giocare, imparare a guardare il mondo, non certo fare sesso! Stessa violenza è quella contro una donna adulta non consenziente. Ma come si fa???? Sarà perchè sono una donna e certe cose non riesco a capirle, ma io non riuscirei mai a provare eccitazione con una persona che non mi desidera! Con i bambini, poi, non so davvero come riescano questi depravati schofosi! Mi viene da vomitare! A me un bambino suscita immediato senso di protezione e tenerezza!!!! Immagina cosa farei se avessi tra le mani qualcuno che ne abusa……

        Mi piace

      • Non è perché sei una donna che non concepisci l’attrazione verso un bambino, la realtà è che è una cosa che va contro natura ed è impossibile da accettare, ma come per ogni cosa esiste l’eccezione… Ci vorrebbero leggi certe e ci vorrebbe protezione seria per i bambini. Un po’ come per certi tipi di animali, dove i cuccioli vengono protetti da tutti in quanto bene sociale. Ma tutto ciò che accade in fondo non deve meravigliare perché è dall’origine dell’uomo che l’infanzia è stata violata. Si sperava che con l’avanzare del progresso e della cultura le cose sarebbero cambiate, ma non è così.. e questo rattrista e scoraggia…

        Liked by 1 persona

      • Le cose non cambiano perchè nessuno le vuole cambiare. L’uomo è così: gode nel sopraffare gli altri, i più deboli e indifesi di tutti! Non si può andare contro natura! Ci vogliono pene esemplari e severissime, altro che malattia e farmaci castranti! Con questa scusa del cavolo i colpevoli non pagano mai e le vittime rimangono chiuse nella loro sofferenza, piene di ingiusti sensi di colpa che non dovrebbero avere. Perchè i bastardi sono anche degli abili manipolatori, altro che gente con malattie!!! Non può esserci nessun progresso, nessuna civiltà finchè in giro esisteranno questi mostri!

        Mi piace

  6. Avete detto tutto voi… non ho nient’altro da aggiungere!

    Liked by 1 persona

  7. Ho letto il tuo articolo con i crampi allo stomaco… Sapevo di alcuni casi, ma i tuoi numeri sono allucinanti e che poi alle bambine venga addirittura insegnato come soddisfare un uomo… Ma che grande schifezza… E i politici che fanno, quelli che hanno il potere e potrebbero cambiare qualcosa… non pensano altro che ad arricchirsi… Sono disgustata all’inverosimile

    Liked by 1 persona

  8. la realtà è che si tenta di sdoganare la pedofilia in ogni modo …

    Liked by 1 persona

    • Vogliono farla passare come qualcosa di normale! Il partito pedofilo in Olanda,l’impunità dei pedofili in Europa,soprattutto dei preti, le schifezze nei paesi islamici e in quelli nominati nell’articolo…..qui se le persone civili non cominciano a far giustizia privata é finita!

      Liked by 1 persona

  9. Rosario

    Sai già che userei forbici e sale per questa gentaglia.
    Non mi stupisco dei paesi islamici, dell’Africa e dell’India: stiamo parlando di terzo (e forse anche di quarto e quinto mondo) ma dal cuore dell’Europa civilizzata proprio non l’accetto!
    Sono anni ormai che cercano di sdoganare qualsiasi tipo si schifezza anche da noi, privilegiando sempre i “diritti” degli adulti e mai quelli dei bambini (loro sì li hanno dei diritti, non quelli che vorrebbero sfogare le loro malate fantasie sessuali su di loro). Tutto questo dimostra la completa decadenza della “civiltà” umana che la porterà, speriamo presto, all’estinzione, a meno che non iniziamo a terminare tutti gli idioti che vogliono cancellare tutti i principi morali che ci avevano fatto evolvere fino ad oggi.
    Buona domenica Mrs. Lakota

    Liked by 1 persona

    • Io sono per il terminare tutti gli schifosi del mondo! Una bella pulizia generale per lasciare un mondo degno ai nostri bambini, un mondo in cui possano vivere la propria infanzia giocando sereni e con la sicurezza di potersi fidare del prossimo.
      Buona serata carissimo Ross:)))))

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: