Ci sono Donne e “donne”

Da povera illusa quale sono io, fino ad adesso ho sempre creduto ad una sorellanza tra Donne, figlia di un’innato senso di appartenenza tra coloro che hanno il potere di generare.
Le Donne portatrici di amore e di pace, non come gli uomini che fanno guerre e inventano armi e torture per annientarsi tra loro.
Invece ogni giorno che passa mi accorgo che esistono differenze anche tra Donne e donne, e non solo tra Uomini e uomini.
Il che mi rende di una tristezza che forse qualcuno riuscirà a capire.
Qualcuno che come me crede ancora nel potere del Femminino Sacro e lo vede infamato e calpestato in questo modo.
Questa notizia che ho letto è davvero angosciante e si somma a quelle che vedono  sempre più donne,  islamiche,  partire per arruolarsi nell’isis e partecipare alla creazione dello stato islamico facendo figli con i vigliacchi dell’isis.
Rendiamoci conto: si rendono volontariamente complici di un mondo che vuole le donne schiave e subordinate agli uomini!
Non contente di ciò, povere donnette, pretendono anche di partecipare all’orrore delle decapitazione degli “infedeli” occidentali.
Ma alla schifezza e alla miseria di menti squilibrate e sub umane non c’è davvero limite!
Oggi leggo su Il Giornale che ci sono anche sub donne, egiziane, magrebine, afgane, turche, cecene e tante francesi di origine araba,che, in Turchia, vengono  chiamate caporali della brigata al Khansa, e, addestrate dal califfato,vanno in giro per le strade a punire le “peccatrici”, cioè quelle disgraziate che osano indossare guanti inadeguati, osano scoprirsi una caviglia, mettono male quella prigione del velo e ne fanno uscire una ciocca di capelli…..E come le puniscono? A morsi!
Si: queste sottospecie di donne MORDONO altre donne perchè sub uomini hanno detto loro che è giusto così!
Praticamente costoro, oltre a girare armate e spesso cariche di bombe pronte a farsi esplodere,  si portano appresso un’apposita dentiera fatta d’acciaio e con questa tranciano le carni delle malcapitate peccatrici!
Secondo testimonianze codeste misere donnette si aggirano in gruppo, ovviamente perchè la vigliaccheria non conosce sesso, alla ricerca di una peccatrice che osi uscire senza essere scortata da un uomo, mostrare un capello, un dito o profumare troppo, e quando la trovano si infilano la dentiera e la mordono.
Se la malcapitata è fortunata se la cava con brutte ferite di cui porterà per sempre il segno.
Quando va male muore.
Com’è capitato ad una ragazza che aveva osato uscire addirittura senza il velo: a lei è stato tranciato un seno con un morso ed è stata lasciata dissanguarsi sulla strada.E’ morta, dopo giorni di agonia, all’ospedale, per la forte emorragia.
Donne che uccidono le loro sorelle!!!! Che uccidono, torturano, fanno guerre come gli uomini! Perchè gli “uomini” dicono che così è giusto! E le decerebrate credono agli invasati ignoranti!
Per gli omosessuali, o presunti tali, considertai nemici e traditori, la pena è invece sempre la solita: un volo da un palazzo di almeno sei piani.
Io ho sempre creduto nell’uguaglianza di tutte le donne: ora mi ricredo fermamente!
Ci sono le Donne e le sub donne. E per le seconde provo un profondo ribrezzo e disgusto!
E’ giusto che tutto il mondo sappia quello che succede in paesi troppo vicini al nostro e che ci stanno inesorabilmente invadendo con lo scopo di imporci queste loro orribili sottoculture.
Troppi giornali tacciono su questi disgustosi fatti.
Troppa gente fa finta di non vedere.
Ma anche chi insiste a tenersi gli occi bendati presto sarà costretto ad aprirli e a guardare in faccia la dura realtà.
Svegliarsi prima che sia troppo tardi!!!!

Annunci
Categorie: Senza categoria | 6 commenti

Navigazione articolo

6 pensieri su “Ci sono Donne e “donne”

  1. Rosario

    Purtroppo al di là delle differenze sessuali, facciamo parte tutti della stessa specie che se diventa preda del fanatismo (politico o religioso, ma anche razziale o sportivo… insomma qualsiasi tipo di fanatismo) come ben sanno imbonitoti e capipopolo, diventiamo preda dell’odio e della crudeltà perdendo tutte le caratteristiche positive di genere.
    Nei paesi islamici questo fanatismo è portato all’estrema esaltazione, approfittando dell’ignoranza e della mancanza di riflessività di queste persone quelli che pensano di essere assolutamente nel giusto sono la grande maggioranza.
    Senza la complicità delle donne credi sarebbe possibile ciò che fanno ?
    Per questo a me queste sub-donne non fanno pena: ricevono esattamente ciò che meritano e che (sigh) desiderano. Per loro (maschi e femmine) servirebbe la castrazione chimica, così non farebbero danni alle generazioni future.
    Buon fine settimana Indiana, un abbraccio

    Liked by 1 persona

    • L’ignoranza centra,ma tante Donne nel passato si sono comunque ribellate ed è grazie a loro se oggi siamo libere e con quasi pari diritti.Qui manca qualcosa proprio a livello mentale!E purtroppo ce li stiamo tirando in casa.Temo che tra un po’ ci sarà un bel casino perché non siamo ancora tutti rimbecilliti in Occidente.Bacione Ross,buon sabato😊

      Mi piace

  2. Sono d’accordo con te. Il mondo, inteso come società e cultura, molto spesso ci rema già contro. Se accettiamo passivamente questo ruolo di sottomissione non solo stiamo accettando passivamente una cosa che trovo ingiusta e illogica, ma stiamo gettando le basi per un non-cambiamento. Sarebbe già da farlo non tanto per noi, quanto per le generazioni che verranno dopo di noi!

    Liked by 1 persona

    • Infatti! Io ho una figlia piccola e non vorrei mai vederla sottomessa ad una sottocultura ignorante maschilista! Pensa che cresce secondo i dettami dell’Antica Religione dove le Donne sono dee

      Liked by 1 persona

  3. Quelle non le chiamo più donne, per non fare confusione… uso per il momento il termine “nondonne”.
    p.s.: Tante ragazze nel mondo si chiamano Isis e sono nate prima che qualche yankee amerikano avesse la cattiva idea di chiamare i terroristi “sunniti” con l’acronimo corrispondete, loro si dicono daesh (traslitterato). Isis è Iside, è una canzone di Bob Dylan e tante altre cose che non richiamano certo il terrore, non chiamiamoli più così…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: