Vergogna italiana!

Mentre tutti stanno a preoccuparsi della Grecia  e dei suoi casini, qui in Italia sta per scoppiare una vera e propria guerra civile.
Anzi, è già scoppiata.
Per colpa di una sinistra schifosa che sta facendo diventare il nostro paese una succursale dell’Africa e dei paesi arab per arricchirisi alle spalle di tutti, italiani e stranieri..La compianta Oriana Fallaci aveva visto molto bene!
A Treviso e a Roma le prime ribellioni dei cittadini italiani, stanchi di vedersi le città ed i paesi invasi da immigrati nullafacenti e violenti a cui spettano solo diritti. Quelli che sono negati a troppi italiani.
E così, mentre in Italia c’è chi preferisce togliersi la vita perchè lo stato gli ha tolto prima il lavoro e poi la casa, a questi stranieri, profughi o no, la casa viene trovata e i soldi per mantenerli anche. Senza che abbiano mai versato un soldo per il nostro paese! Ieri la polizia a Roma ha pensato bene di caricare la gente, quella italiana, che ha sempre lavorato e pagato le tasse: donne, anziani e giovani i cui soldi servono per pagare lo stipendio proprio a quei poliziotti che li hanno manganellati e ai politici schifosi che sono contro l’Italia e gli Italiani!
Una vergogna!
Quel prefetto di Roma, Franco Gabrielli, che vuole fare carriera nel pd, ha detto che non è la gente a dover decidere che userà il pugno di ferro contro i manifestanti. Peccato che la nostra costituzione dica l’esatto opposto: il popolo è sovrano! Se il popolo dice no è no. Punto!  Basta ignoranti che non hanno studiato!
Il prefetto ha perfino dato il daspo ai manifestanti e attaccato duramente Casa Pound, nota associazione di destra, che manifestava giustamente con la gente perchè anche loro abitano n quel quartiere.
Certo: quando si muove Casa Pound, tutti a volto scoperto e sempre civilmente senza distruzioni o lanci di bombe carta, allora ci vuole il pugno di ferro!
Quando si muovono quei quattro idoti dei centri sociali, che invece distruggono, incendiano, sporcano, lanciano bombe carta e molotov in pieno centro città, com’è capitatao anche per l’Expo, allora scatta il reato di tortura per la polizia se osa toccarli!
Idem per gli stranieri che delinquono, come quelli che in piazza a Milano, esattamente davanti al Duomo, hanno dapprima molestato e minacciato turisti per rubargli denaro e poi hanno mandato all’ospedale il poliziotto intervenuto a riportare ordine. Il giorno dopo erano già fuori, per la gioia di tutti.
Che eravamo sotto dittatura comunista l’avevamo capito da un pezzo…..
E’ora di svegliarsi e riprenderci il nostro paese!
Basta con gli stranieri! Se ci sono delle guerre in giro che vadano a combattere come hanno fatto i nostri nonni in Italia ( almeno i miei lo hanno fatto). O che siano fatti campi profughi nei loro paesi. Emergency insegna che si può. E si deve!
Qui non c’è posto, non ci sono risorse nemmeno per gli italiani.
E gli italiani vengono prima di tutti, in Italia, perchè sono loro e non gli stranieri che hanno fatto l’Italia e la sua storia!
Se lo ficchi in testa quella Kyenge che si permette di dire che gli immigrati devono essere ospitati NELLE CASE DEGLI ITALIANI! Se li ospiti in casa sua, lei, congolese, mantenuta da noi! Anzi: se ne torni in Congo ad aiutare la sua gente!
Comodo accogliere a casa degli altri, vero?
Perchè non li accoglie il Vaticano, per esempio? E’ uno stato ricchissimo che predica accoglienza e ha molto spazio da utilizzare.Ma c’è il reato di clandestinità.
Perchè non li accoglie tutti quel patetico prete di don Mazzi, che si permette di insultare Matteo Salvini e dire che bisogna sostenere il Renzi? Ma fatti curare!!!!!
La tanto insultata Merkel ne ha detta una giusta ad una ragazzina libanese: non possiamo accogliere tutti!
Sacrosanta verità! Se la ragazzina piange perchè non può avere la vita dei suoi coetanei tedeschi non è colpa della Merkel o dei tedeschi: è solo colpa di chi governa il suo paese e della gente che invece di ribellarsi scappa!
Come in Italia. Gente che si lamenta delle violenza degli stranieri che spadroneggiano nelle città, estorcono denaro ai turisti, molestano, spacciano e sporcano…..Poi votano pd!
Scantatevi una buona volta! Oppure fatevi invadere e islamizzare e tacete.
Ma non dimenticatevi che tra gli immigrati ci sono terroristi islamici che vi odiano.

Pubblico un’esplicativa lettera di un poliziotto presa dal quotidiano Il Giornale:

“Per la prima volta in vita mia, e sono vent’anni che sono in polizia, mi vergogno di essere un poliziotto.
Mi vergogno per quello che i miei colleghi hanno fatto a Casale San Nicola. Se fossi stato lì
avrei abbandonato la divisa e mi sarei unito alla gente: alla nostra gente”.
Lo scrive al giornale online voxnews un agente contrario ai metodi usati ieri per sgombrare il presidio dei
residenti del quartiere romano che sono stati caricati dalla polizia dopo l’arrivo dei 20 profughi che
alloggiano presso la ex scuola Socrate, ora adibita a centro d’accoglienza.

“Come è possibile, – si chiede il poliziotto – esserci ridotti a manganellare le nostre madri e i nostri padri,
per eseguire gli ordini di ladri e mafiosi che stanno al governo? Ci siamo schierati contro la nostra gente
per fare posto ad un centinaio di clandestini, che poi sono gli stessi che ogni giorno troviamo
a spacciare per le strade di Roma!”. E poi arriva un appello che ha del clamoroso:
“Io mi rivolgo ai miei colleghi: rifiutatevi! Non obbedite agli ordini di un prefetto come Gabrielli, che
ha l’unico scopo di fare carriera politica nelPd“. “E voglio dire ai cittadini che la maggioranza dei poliziotti
sono con loro. Ma la questura, – continua il poliziotto – quando c’è una situazione simile,
seleziona gli agenti, manda a manganellare chi non vuole i profughi i “poliziotti adatti”, quella minoranza
che per quattro soldi è pronta a tutto. Sanno che se mandassero poliziotti scelti a caso, disobbedirebbero
agli ordini”. “Da poliziotto – conclude l’agente – chiedo scusa ai residenti di San Nicola,
come cittadino sono con voi!”.

E io sto anche con Casa Pound: tutta la mia solidarietà e il mio rispetto!

E con il mitico Salvini

Categorie: Senza categoria | 23 commenti

Navigazione articolo

23 pensieri su “Vergogna italiana!

  1. gian2014

    colpa della sinistra? sono allibito…

    Piace a 2 people

    • Mi pare che al governo ci sia la sinistra,e hanno: tolto il reato di clandestinità,messo mare nostrum,porte aperte per tutti depenalizzazione dei reati,amnistie,indulti…..La destra non è mai stata al governo.Berlusconi,che è di centro,e insieme alla Lega aveva fatto accordi con la Libia e respingeva i clandestini,ma accoglieva i profughi veri,che comunque all’epoca erano molti ma molti di meno.Non mi pare proprio che ci sia Salvini o Casa Pound dietro le mafie che si arricchiscono dietro il commercio di persone con la complicità degli scafisti.Pare proprio che ci siano le coop rosse e la sinistra.Non so dove vivi tu,ma in tutto il resto d’Italia ci siamo rotti le palle!

      "Mi piace"

  2. Tutti gli Italiani che amano il proprio paese,la propria identità nazionale e la propria cultura si meritano uno come Salvini! L’unico che dimostra di tenere agli italiani.

    "Mi piace"

  3. É solo guerra tra poveri .Lega nord e B hanno governato il nostro paese per circa 20 anni .Che tristezza 😦 siamo tutti esseri umani prima di tutto.Le guerre esisteranno nel mondo finché ci sarà la proprietà privata , i stati , i armamenti .Il nostro pianeta terra é al collasso per l’inquinamento e disastri ambientali e siamo qui a discuterne .Non ho mai votato B e Salvini .

    Piace a 1 persona

    • Le guerre ci sono perché in pochi vogliono comandare su tanti e arricchirsi alle loro spalle.La proprietà privata é sacrosanta:é giusto che chi si impegna di più abbia di più,intendo per meritocrazia onesta,e i fannulloni non vivano da parassiti alle spalle degli altri.Ognuno deve avere la possibilità di migliorarsi sia culturalmente che socialmente.Come proprietà privata intendo casa,che non deve essere toccata dallo stato,azienda ecc.Senza speculazioni.Altrimenti é comunismo e non c’è niente di peggio al mondo.Il comunismo é dittatura e schiavitù.Per questo non ho mai votato a sinistra.Ma nemmeno il Berlusconi!

      "Mi piace"

  4. Proprietà privata e ricchezza per pochi = schiavitù e sfruttamento per molti .Le diseguaglianze che ci sono in tutto il mondo sono spaventose , nemmeno nel medioevo eravamo ridotti così .A questo passo manca poco allo scoppio della terza guerra mondiale .Si salvi chi può …

    "Mi piace"

    • Io infatti penso che ognuno debba avere diritto a vivere in pace nel proprio paese e avere una casa in cui vivere da lasciare ai figli o a chi si vuole.É giusto che chi lavora di più abbia di più,altrimenti saremmo un popolo di nullafacenti!Lo sbaglio in questa società é che in pochi si arricchiscono sfruttando il lavoro degli altri.É questo lo schifo,oltre a quelli che sperano di campare alle spalle degli altri.La situazione é identica a quella medioevale,adesso,con i tiranni che sfruttano il popolo,si fanno le leggi da soli,promuovono l’ignoranza e la criminalità calpestando i diritti degli onesti.Aspettiamo il Rinascimento!

      "Mi piace"

  5. Quando si muore la casa e tutte le ricchezze non si portano nella tomba per fortuna , almeno lì c’è un po’ di misera giustizia in questa società malata dove il capitale finanziario e più importante del capitale umano .siamo tutti di passaggio in questo pianeta , sono per la convivenza pacifica e il rispetto per tutte i popoli .Il resto é niente … Questa é una mia opinione personale .

    "Mi piace"

    • Anch’io sono per il rispetto di tutti i popoli! Per questo dico che si sta mancando di rispetto verso il popolo italiano. Chi ha bisogno va aiutato,dai paesi più ricchi,nel proprio paese perché c’è più dignità a riuscire a realizzarsi a casa propria.Ovvio che chi ha bisogno deve impegnarsi per primo per la propria rinascita.Se tutti scappano ci saranno sempre paesi ricchi e paesi poveri.Se ognuno s’impegnasse per il proprio paese contribuirebbe alla sua crescita e uguaglianza.Poi una percentuale di stranieri che amano il nostro paese e la sua cultura e che lavorano a me fanno sempre piacere. Ho tantissimi amici che non sono nati qui ma che amano l’Italia quanto me.Ne ho altri sparsi in tutto il mondo che lottano ogni giorno come noi.Sono le invasioni che non mi piacciono!Specie di gente grande e grossa che se ne va in giro a delinquere.Questi non li voglio nel mio paese!

      "Mi piace"

  6. I miei fratelli Nativi Americani sono testimoni di quanto male facciano le invasioni straniere…..e non solo loro!Ci sono gli Aborigeni Australiani,i Maori,tantissimi popoli tra Africa e paesi arabi.Pochi stranieri arricchiscono.Troppi ti uccidono.E questa è la storia dell’umanità

    "Mi piace"

  7. Quando da bambina,insieme al mio nonno, ho adottato un nonno Lakota lui é rimasto là,nella sua riserva.Abbiamo aiutato lui e la sua famiglia a casa loro,e la loro dignità é rimasta intatta.Dopo non hanno più avuto bisogno perché hanno risolto i problemi.E sono diventati la nostra seconda famiglia!

    "Mi piace"

  8. Scusate Un mio pensiero, che non vuole parlare di politica: la tristezza è che chiunque governa dovrebbe aiutare tutti, italiani e non nello stesso modo perché siamo tutti esseri umani 😔 invece sembra che si divertano ad esasperare i toni… Se solo avessero una coscienza e amministrassero meglio i nostri soldi 😶

    Piace a 2 people

    • Il problema sta lí:se li mangiano i nostri soldi! Fanno entrare di tutto e di più per speculare sulla pelle degli altri.Pensi che gliene freghi qualcosa ai politici e agli scafisti di quelli che affogano in mare?Macché! Tanto ne arrivano altri,pare che li costringano pure! Per questo dico,per il bene di tutti,di aiutare la gente a casa loro.Anche per far crescere i loro paesi 😊

      Piace a 1 persona

  9. …non sono comunista e non credo in nessuna ideologia , penso che lo stato siamo noi cittadini , e i politici sono i nostri rapresentanti .Quando uno stato privatizza tutti i servizi essenziali per noi cittadini per pagare debiti cresciuti solo per la loro incapacità di gestire la cosa pubblica , a noi cittadini schiavi aumentano le tasse perché il privato guarda il profitto come cosa primaria e i servizi sono di pessima qualità , invece se lo stato é forte e non cede i suoi gioielli e beni pubblici alla finanza speculativa la qualità di vita di tutti noi potrebbe migliorare , non vorrei generalizzare ma io di Salvini non mi fido.Ho avuto l’occasione di conoscerlo in un comizio di due anni fa in Trentino e non mi convince per niente .

    "Mi piace"

    • Su questi tipi di privatizzazione concordo totalmente con te! Basta guardare che schifo che fa la sanità pubblica e i suoi eterni tempi d’attesa!Purtroppo i politici che abbiamo sono dei ladri che pensano solo a inventarsi modi per arricchirsi alle nostre spalle.Come i tiranni del medioevo che ti dicevo prima.Dovremmo essere noi cittadini a incazzarci sul serio invece di stare sempre a lamentarci senza far nulla.Su Salvini anch’io l’ho conosciuto,e a me ha fatto un’ottima impressione perché parla più da cittadino che da politico. Se poi finge mi ricrederó,ma per adesso è l’unico che mi piace 😊

      "Mi piace"

  10. Salvini ha sempre fatto il mestiere del politico e non ha mai lavorato in vita sua , ha sistemato i suoi amici in Regione Lombardia , lui sta usando una demagogia che é forte con i più deboli che sono i profughi che scappano dalla miseria e guerra attraverso il mare raggiungono l’Italia che é la porta d’ingresso del Europa per un futuro migliore e Salvini é debole con i più forti.Non offre soluzioni credibili , non parla di problemi reali.Lui gode di privilegi che come tutti i altri politici che hanno governato il nostro paese negli ultimi 20 anni …

    "Mi piace"

    • Salvini é figlio di un dirigente e di una casalinga: non è uno ricco di famiglia come altri politici,tra cui il Renzi E ha anche lavorato in un fast food prima di diventare giornalista e politico.Non fa demagogia:dice la verità.I profughi sono una minoranza e vanno accolti e aiutati.Glu altri sono clandestini che vengono qui a delinquere o a fare terrorismo e non vanno fatti entrare.Questi sono i fatti.Estremisti islamici si mescolano agli immigrati,di cui soli una minima parte scappa dalla guerre.Altrimenti non sarebbero praticamente tutti uomini giovani e forzuti.Come quelli che ha violentato una studentessa sul treno a Pisa o quelli che a Milano hanno mandato in ospedale in poliziotto,o quelli che ogni giorno taccheggiano,rubano e spacciano nelle nostre città.Uno che scappa dalla guerra non si comporta cosi.E non lascia in guerra la famiglia.Finché scappano tutti qui i loro paesi non progrediranno mai e resteranno sempre i poveri del mondo.Se guardi gli altri politici Salvini é il più sano!Forse é l’unico sano.Bisognerebbe farlo governare per vedere con si comporta.I privilegi sono gli stessi degli altri politici,solo che lui non specula sugli immigrati e non ha la faccia infilata nel sedere della Merkel!

      "Mi piace"

  11. Mi sono permessa di dire la mia opinione che é diversa dalla tua .Buona domenica ^_^

    "Mi piace"

  12. Eva la Strega

    Ciao Indy, come stai? Vedo che hai ricominciato alla grande, brava! Superfluo dire che condivido tutto pienamente. La gente è stanca… E un’orda di ipocriti prima ci accusa di razzismo, poi ci fa caricare dalla polizia! È questo il concetto di democrazia del PD? A me pare piuttosto una feroce dittatura. Se li portassero a casa loro, nei loro palazzi, dove vivono le loro figlie adolescenti, voglio proprio vedere se sarebbero così contenti! Perché inutile essere ipocriti, il rischio aggressione e stupro c’è ed è bello grosso. Un mese fa una disabile è stata sequestrata e trattenuta da tre negri che l’hanno stuprata per 30 ore, sotto gli occhi dei loro compari profughi che non hanno mosso un dito per lei…. E con questa cosa ho detto tutto. Ciao e a presto 🙂

    Piace a 1 persona

    • Ciao Eva!!!!! Che piacere averti qui😊😊😊 Ormai siamo sotto dittatura davvero,la polizia che carica chi gli paga lo stipendio é davvero assurdo! Bisogna che tutti gli italiani si diano la sveglia e la smettono con questo insopportabile buonismo che fa solo danni.Vi fanno pena i ragazzini clandestini che arrivano con l’i phone e buttano via il nostro cibo perché non gli piace?Visto che non gli piacciono le sistemazioni in agriturismo,ospitateli a casa vostra!Facile parlare di accoglienza con ke case e i soldi degli altri.Chi li vuole se li prenda e se li mantenga.In Italia dobbiamo aiutare solo gli italiani e i profughi veri.Un bacione carissima,spero di rivederti presto 😘❤

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: