Il carnevale della parità

Un’assurdità infatti. Innanzitutto non si dovrebbero dividere le persone tra etero gay,bisex,perché una persona va valutata per con si comporta e non per i gusti sessuali.E poi: come fai a pretendere dei diritti se ti conci così e la butti tutta sul sesso? Ovvio che poi nessuno ti prende sul serio e ti giudica un pervertito! E poi il bambino!!! I bambini non si toccano e vanno assolutamente lasciati fuori da queste pagliacciate.Trovo orribili quei genitori che hanno conciato un figlio così! E poi si chiedono perché in tanti sono contro le adizioni gay……Un conto è manifestare contro le discriminazioni sessuali,un altro é vestirsi da carnevale e rendersi ridicoli.E soprattutto metterci di mezzo i bambini!

gay pride

di Marilena Rodi

Un tempo le donne che indossavano abiti succinti e provocanti, nudità imbarazzanti e oggetti (sado-maso) di seduzione, mi pare fossero etichettate in certo modo.

View original post 580 altre parole

Annunci
Categorie: Senza categoria | 2 commenti

Navigazione articolo

2 pensieri su “Il carnevale della parità

  1. Rosario

    infatti, se c’è una cosa che non sopporto è l’esibizionismo e mi sembra che nei gay pride proprio non manchi. E poi, considerando che i bambini imitano il comportamento dei genitori… per tutelare i diritti dei bambini… niente adozioni o, peggio ancora uteri in affitto per i gay. Io la penso così, ma evidentemente sono un cretino perché dico banalità, come la grandezza dell’amore fra uomo e donna. A meno che la natura non abbia scelto il modo per farci estinguere senza farsi notare troppo 🙂
    Buona domenica Indiana

    Liked by 1 persona

    • Mi sa che siamo cretini in due,Ross! Un conto è il voler,giustamente,essere trattati come le altre persone,poter convivere con chi si ama,poterlo assistere in caso di malattie ecc.,un altro sono queste squallide pagliacciate in cui vengono messi in mezzo anche i bambini!Ma come pretendono di essere presi sul serio così? Io ho degli amici omosessuali che non si sentono affatto rappresentati da queste carnevalate e le trovano offensive,con se l’omosessualità si riducesse solamente a fare sesso.E l’amore dov’è?Soprattutto quello per i bambini.
      É sempre un grande piacere averti qui.Buona domenica Ross😊

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: