La Dulcamara

La dulcamara, Solanum dulcamara L.,chiamata
anche amara-dolce, len dolz, vigna servaega, fa
parte della familgia delle Solanacee.
Cresce dal mare ai monti, in terreni umidi, colture,
giardini, fino a 2000 metri.
Il nome generico Solanum deriva da solanem, consolazione,
per le proprietà sedative di alcune sue specie.
E’ simile ad una liana con i fiori a stella e le foglie un pò
pelose.
Conosciuta fin dall’antichità per le sue proprietà lassative,
nel medioevo si scoprirono anche l sue virtù comsetiche.
Oggi è una pianta poco usata perchè è VELENOSISSMA,
specialmente le sue bacche.
Di essa si è sempre usato il fusto, ricco di midollo, e
le foglie essiccate da almeno un anno,ma vanno rispettate
scrupolosamente le dosi perchè contiene alcaloidi.Il nome
Dulcamara si riferisce ai giovani germogli che dapprima hanno
un sapore amaro in bocca che poi diventa dolce. 

Se usata con criterio la dulcamara ha ottime proprietà
depurative, diuretiche, lassative.
Gli stregoni di un tempo preparavano con il succo dei rami
dei potentissimi narcotici con effetto allucinatorio.

Scritto e pubblicato da Vanessa

Annunci
Categorie: Senza categoria | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “La Dulcamara

  1. ora sì che si legge, bello! buongiorno van!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: